Unità di Strada
Unità di Strada
Servizi sociali

Comune di Bari, ecco tutti i servizi welfare attivi dal 13 al 15 agosto

Bottalico: «Mai come quest’anno è importante per noi assicurare nelle giornate di festa servizi e assistenza alle persone più fragili»

L'assessorato al Welfare del Comune di Bari e la rete cittadina ha previsto in piano di interventi anche per il 13-14-15 agosto, giornate nelle quali le città e i servizi pubblici si vuotano e diventa fondamentale continuare ad assicurare i servizi primari a affinché nessuno resti solo anche in queste giornate di vacanza.

Inoltre, l'assessorato proprio per prevenire situazioni di emergenza sta predisponendo specifiche azioni di monitoraggio sociale per favorire anche momenti di sensibilizzazione e informazioni rivolti ai tanti ragazzi e ragazze e turisti che a volte nelle giornate di festa spesso abusano con alcool e altre sostanze coinvolti dall'euforia.

Solo per il giorno del 15 agosto è prevista la chiusura degli uffici pubblici ma sarà ugualmente assicurato il servizio come per il 13-14-16 per ogni emergenza sociale e con assistenti sociali sul campo.

«Mai come quest'anno è importante per noi assicurare nelle giornate di festa servizi e assistenza alle persone più fragili che restano in città – commenta l'assessore al Welfare del Comune di Bari Francesca Bottalico. Alle richieste di sostegno che già conosciamo e che siamo soliti fronteggiare ormai in maniera strutturata con l'arrivo del caldo estivo è necessario affiancare una serie di servizi e azioni che offrano un aiuto anche sul fronte delle misure per la prevenzione da contagio da Covid che da un lato hanno l'obiettivo di sostenere le persone che in questi mesi hanno visto aumentare la loro condizione di fragilità dall'altro complicano il lavoro di tanti operatori, che pure assicurando la loro presenza h24, e che dovranno fronteggiare insieme a noi, le innumerevoli e sempre diverse richieste dei tanti che non andranno in vacanza e resteranno in città in una condizione di fragilità e solitudine. Per questo insieme alla rete del welfare cittadino abbiamo messo in piedi un sistema di intervento e orientamento che sia in presenza o da remoto che non faccia sentire mai nessuno da solo. Abbiamo attivato i centri e i presidi per la somministrazione dei pasti attraverso box lunch ma saranno anche garantiti i numeri verdi e le unità di strada per le emergenze. Inoltre, sarà importante anche l'azione di monitoraggio itinerante al fine di prevenire situazioni di disagio o pericolo, penso ai più giovani che nelle serate estive sono più inclini ad eccedere con alcool o sostanze stupefacenti. Perché il sistema del Welfare che abbiamo costruito non agisce solo in risposta all'emergenza o alla richiesta di aiuto ma vuole promuovere forme di prevenzione rivolte specialmente a ragazzi e adulti. Qualche giorno fa abbiamo lanciato, proprio su questo tema, gli spot anti truffe, proprio per gli anziani spesso soli in casa, o i numeri utili per quelli anziani che anche nelle giornate molto calde sono costretti ad uscire di casa per commissioni o altre necessità. Alla base di tutto c'è una intensa attività di ascolto della città e delle persone che in quelle giornate non si ferma, anzi si intensifica e si avvicina ai bisogni dei più fragili offrendo loro forme e modalità più svariate di comunicazione vicine alle loro esigenze».

Tutti i servizi utili


Pis Pronto Intervento Sociale
h24 tutti i giorni in rete con forze dell'ordine
Numero verde 800 093470
Tel. 080 8493594
Il Pronto intervento sociale è rivolto ad adulti e persone migranti in condizione di difficoltà, anziani in stato di disagio e/o abbandono, donne vittime di violenza, minori in situazione di immediato intervento sociale.
Il servizio lavora in rete con i servizi pubblici e privati territoriali e il centro Antiviolenza del Comune di Bari.

Attive anche le equipe con operatori sociali, psicologi e mediatori a bordo del camper dell'Unità di strada "Care for People" dell'Assessorato al Welfare per servizi a sostegno delle persone senza dimora oltre a promuovere momenti di sensibilizzazione e ascolto per prevenzione alle dipendenze da alcool e droghe. L'unità di strada sarà presente in quei giorni gireranno in forma itinerante tra piazza Balenzano, strade adiacenti Camera di Commercio, parco Perotti, la spiaggia di Pane e pomodoro, Milionarie, punto X e altri ritrovi solidi di giovani. Care for People è un servizio di prossimità itinerante della città di Bari, finanziato dall'assessorato al Welfare e gestito dalla Cooperativa Sociale C.A.P.S., operativo 7 giorni su 7, dalle ore 20 alle 2.

In base al calendario delle uscite, condiviso con la ripartizione Servizi alla Persona, il camper effettua delle soste nei luoghi dove gravitano abitualmente persone senza dimora e nei luoghi di aggregazione giovanile. Ai soggetti più fragili, in condizioni di povertà estrema, a rischio o in stato di emarginazione, gli operatori a bordo del campare offrono sostegno psico-sociale e orientamento verso i servizi socio-sanitari del territorio; mentre alla cittadinanza, in particolare alle fasce più giovani, presenti nelle piazze o in prossimità dei locali della movida barese, si propongono consulenze informative sul tema delle dipendenze patologiche e interventi di sensibilizzazione/prevenzione dei comportamenti a rischio.

In tutte le giornate di festa sarà assicurata la distribuzioni di kit anti caldo e anti Covid per adulti in povertà e famiglie vulnerabili, oltre che kit alimentari e farmaceutici per senza fissa dimora, case di comunità, anziani e famiglie in povertà estrema.

Sarà assicurato, nel rispetto delle direttive anti Covid, il Centro Diurno per adulti in grave difficoltà Area 51 che sarà attivo Tutti i giorni, compresi i giorni festivi e le domeniche, nei locali in Corso Italia 81/83, dove saranno offerti:
- 200 pasti al giorno in tutto il periodo estivo, dal lunedì alla domenica
- servizi di ascolto, orientamento e igiene personale contingentati in relazione alle misure in vigore del Dcpm;

- 80 lunch box aggiuntivi per i casi segnalati dai servizi sociali;
- laboratori diurni per persone senza dimora contingentati in relazione alle misure in vigore del Dcpm;

Il Centro diurno aprirà regolarmente alle ore 8,30. Le colazioni sono somministrate ad asporto, evitando assembramenti, dalle 9.00 alle 10.30. Si provvederà nel frattempo a distribuire i biglietti per la prenotazione del pranzo.

Dalle 9.30 alle 11.30 sarà consentito l'accesso ai servizi igienici massimo due persone per volta e alle docce massimo 5 utenti nella giornata uno alla volta.
Dalle ore 13 alle ore 14,30 si procederà a distribuire il pranzo da asporto in modo ordinato ed evitando assembramenti davanti alla struttura. Preso il pasto l'utente dovrà allontanarsi per consumarlo.
Dalle ore 15 alle 18 saranno fruibili i servizi igienici e le docce con le stesse condizioni della mattina;
Dalle ore 19 alle 20 si procederà alla distribuzione della cena da asporto evitando assembramenti ed allontanandosi dopo aver preso il proprio pasto.
Le attività di ascolto e di orientamento ai servizi territoriali potranno essere fruite previo appuntamento dalle 9.30 alle 11.30 in presenza, con l'utilizzo delle mascherine chirurgiche, o da remoto.
Il 15 agosto inoltre è previsto un momento di festa, nei limiti previsti dalle misure anti Covid, con gli ospiti, per condividere caffè e gelati.

Per quanto riguarda la somministrazione di alimenti e bevande si segnala anche il camper dell'associazione Incontra attivo in maniera itinerante il 13 dalle 21,30 il 14 dalle 15,30 alle 17,00 in piazza Moro nei pressi della stazione centrale. Nelle stesse giornate sarà attiva anche la mensa delle suore di Madre Teresa, a partire dalle ore 17.30 in viale unità d'Italia.

La somministrazione di pasti sarà inoltre assicurata nelle seguenti strutture e nei seguenti giorni:

PRANZO:
venerdì 14 – mensa di Santa Chiara
sabato 15 – mense di Santa Chiara e di San Nicola a carbonara
domenica 16 – mensa di San Francesco d'Assisi
lunedì 17 – mensa di San Carlo Borromeo.

CENA:
venerdì 14 – mensa Missionarie della carità
sabato 15 – mensa Missionarie della carità
lunedì 17 – mensa Missionarie della carità.

Le strutture di emergenza e accoglienza e i servizi domiciliari saranno sempre attivi contattando i servizi sociali territoriali dei Municipi.

Anche il contatto con il centro Antiviolenza sarà sempre attivo e disponibile.
Per le emergenze il numero verde operativo h24, è 800 202330 oltre al numero 1522.

Per le giornate del 14-15-16 agosto, inoltre, alcuni medici volontari del gruppo Medici con il camper organizzeranno in rete con l'assessorato al Welfare comunale, le giornate nell'orto delle salute che prevedono il coinvolgimento di cittadini over 65.

Sede dell'iniziativa è Strada Monacelli a Ceglie del campo, e accesso sarà possibile con prenotazione al numero 3495838739. L'iniziativa si svolgerà nella fascia oraria 9 – 12. Al termine delle passeggiate negli orti e tra le piante officinali, è previsto un aperitivo a base di prodotti dell'orto accompagnato da un momento conviviale.
  • Francesca Bottalico
  • Welfare
Altri contenuti a tema
Bari vecchia, il cortile della scuola "San Nicola" riqualificato dai ragazzi del Centro famiglie Bari vecchia, il cortile della scuola "San Nicola" riqualificato dai ragazzi del Centro famiglie Domani la presentazione del progetto dell'Assessorato al Welfare. Bottalico: «Cantiere di sei settimane per valorizzare e idee dei partecipanti
Centro ludico "Melo da Bari" al Libertà, aperte le iscrizioni Centro ludico "Melo da Bari" al Libertà, aperte le iscrizioni Il form online sarà attivo fino al prossimo 29 settembre
Bari social summer, oltre 3mila persone coinvolte nel programma dell'assessorato al Welfare Bari social summer, oltre 3mila persone coinvolte nel programma dell'assessorato al Welfare L'estate dei più piccoli si chiude con il "Villaggio delle emozioni", in calendario da oggi al 28 settembre
Emergenza caldo, il Comune di Bari fa il punto degli interventi di luglio e agosto Emergenza caldo, il Comune di Bari fa il punto degli interventi di luglio e agosto Azioni sono state realizzate in favore degli anziani e di chi vive in condizioni di fragilità. Il piano welfare sarà attivo fino al 15 settembre
Comune di Bari, ripartono le iniziative "on the road" dell'educativa di strada Comune di Bari, ripartono le iniziative "on the road" dell'educativa di strada Le attività sono riprese la scorsa settimana dopo il lockdown. Bottalico: «Riannodare i fili di un discorso iniziato un anno fa»
A Bari partono le "vacanze sociali" per famiglie e cittadini con disabilità e disagio economico A Bari partono le "vacanze sociali" per famiglie e cittadini con disabilità e disagio economico Al via le gite sulla barca confiscata alla mafia. I programma anche escursioni a Polignano e Monopoli
Torna la giornata di donazione sangue di Fratres e Ordine degli avvocati Bari, domani al Di Venere Torna la giornata di donazione sangue di Fratres e Ordine degli avvocati Bari, domani al Di Venere Appuntamento pomeridiano aperto alla cittadinanza dalle 14:30 alle 17 nel centro trasfusionale dell'ospedale di Carbonara
Comune di Bari, al via i campi estivi per gli over 65 della città Comune di Bari, al via i campi estivi per gli over 65 della città In programma visite guidate, karaoke, giochi enigmistici, ballo e cinema
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.