Carcere di Bari
Carcere di Bari
Attualità

Carcere di Bari, i dentenuti parlano su Skype con i familiari

Da venerdì stessa modalità per i colloqui con i difensori

Nel carcere di Bari ci sono 420 detenuti, che in tempi di coronavirus non possono avere colloqui con parenti e con i loro avvocati. Dopo le proteste all' inizio della diffusione del virus i detenuti oggi possono collegarsi via Skype con le famiglie.
Dopo un primo momento di diffidenza ora in centinaia hanno presentato richiesta e nei prossimi giorni saranno aumentati i colloqui, attualmente limitati ad una volta a settimana per ciascun detenuto.
Per limitare ulteriormente gli accessi, da venerdì si svolgeranno su Skype anche i colloqui con i difensori, 20 minuti ogni lunedì, martedì e venerdì.
  • carcere di bari
Altri contenuti a tema
Nuova protesta al carcere di Bari, dispiegamento di forze per evitare disordini Nuova protesta al carcere di Bari, dispiegamento di forze per evitare disordini Carabinieri, polizia di Stato e polizia locale a presidiare la manifestazione dei parenti dopo i fatti di Foggia
Paura del contagio da Coronavirus, caos al carcere di Bari Paura del contagio da Coronavirus, caos al carcere di Bari I parenti fuori in protesta e dentro i detenuti stanno mettendo in scena una rivolta
Carcere di Bari, il procuratore generale: «Trattamento disumano» Carcere di Bari, il procuratore generale: «Trattamento disumano» Annamaria Tosto in visita alla casa circondariale: «Grande preoccupazione per il sovraffollamento»
Carcere di Bari, 436 detenuti per 299 posti. La denuncia di Antigone Carcere di Bari, 436 detenuti per 299 posti. La denuncia di Antigone L'associazione ha visitato la struttura di detenzione cittadina, diverse le criticità emerse
Detenuto tenta di soffocarsi ingoiando una forchetta, salvato Detenuto tenta di soffocarsi ingoiando una forchetta, salvato È successo nel carcere di Bari. Cisl:"Celle sovraffollate, situazione al limite"
Carcere di Bari, 440 detenuti per 299 posti Carcere di Bari, 440 detenuti per 299 posti Gemmato, segretario della Commissione Affari sociali della Camera dei Deputati ha presentato una interrogazione al Governo per costruirne uno nuovo
Anziano ucciso a Manduria, i sei minorenni trasferiti nel carcere di Bari Anziano ucciso a Manduria, i sei minorenni trasferiti nel carcere di Bari Le disposizioni del Gip di Taranto dopo l'efferato omicidio del 66enne Antonio Stano
Aggressione nel carcere di Bari, tre agenti di Polizia penitenziaria in ospedale Aggressione nel carcere di Bari, tre agenti di Polizia penitenziaria in ospedale Autore del gesto un detenuto di origini georgiane proveniente da Foggia, dove era stato protagonista di episodi analoghi
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.