operazione Carabinieri Bari
operazione Carabinieri Bari
Cronaca

Carabinieri, operazione ad alto impatto vicino alla stazione di Bari: 2 arresti

Numerosi i controlli nell'ambito delle attività di presidio del territorio

Nel contesto delle attività di controllo del territorio, disposte dal Comando Provinciale dei Carabinieri nella città di Bari, intensificate anche a seguito del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Ministro dell'Interno nel maggio 2023, i militari della Compagnia Carabinieri di Bari Centro, coadiuvati da personale del Nucleo Radiomobile di Bari, dell'11° Reggimento CC "Puglia" e dalle unità cinofile del Nucleo di Modugno, la sera del 19 gennaio scorso hanno svolto un servizio ad Alto Impatto nell'area adiacente alla Stazione Ferroviaria Centrale, tra le piazze Moro, Umberto I e Cesare Battisti.

Nel corso del servizio, i militari hanno controllato circa 50 persone, tra cui 22 stranieri, e 11 mezzi, traendo in arresto nella flagranza del reato di spaccio e/o detenzione di sostanze stupefacenti, fatta salva la valutazione nelle fasi successive con il contributo della difesa, due cittadini di nazionalità africani di 32 e 27 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine per analoghe condotte e provvisti di regolare permesso di soggiorno. I Carabinieri, che hanno presidiato l'area della Stazione Ferroviaria, punto nevralgico del traffico cittadino e del passeggio per le vie del centro città, hanno bloccare i 2 indagati, intenti nell'attività di spaccio:
  • nel primo caso, bloccando l'indagato, trovato in possesso di 20 g di hashish (divisi in 25 dosi) e ben 490 € provento dell'illecita attività, mentre cedeva un'ulteriore dose di droga ad un 26enne in piazza Umberto I;
  • nel secondo caso, controllando l'uomo in piazza Aldo Moro, risultato in possesso di 4 g circa di cocaina (suddivisi in 9 dosi), 1 g di hashish (suddiviso in 2 dosi), 1 g di marijuana e ben 310 € provento dell'illecita attività di spaccio.
L'A.G., informata delle risultanze investigative, ha disposto per entrambi l'accompagnamento presso la locale casa circondariale, richiedendo la convalida degli arresti.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati di Bari Centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati di Bari La scoperta dei carabinieri
Intitolata al maresciallo Vincenzo Ranieri la stazione dei Carabinieri a Santo Spirito Intitolata al maresciallo Vincenzo Ranieri la stazione dei Carabinieri a Santo Spirito La cerimonia si è svolta questa mattina
Furto in un appartamento in corso Sonnino, ladri riconosciuti e arrestati Furto in un appartamento in corso Sonnino, ladri riconosciuti e arrestati Arresti domiciliari per due baresi: i fatti risalgono a maggio 2023
Aggredisce una donna con un martello: fermato 78enne a Grumo Appula Aggredisce una donna con un martello: fermato 78enne a Grumo Appula All'origine del gesto potrebbe esservi un rifiuto ad un approccio sessuale
Furto aggravato, 3 soggetti di Bari agli arresti domiciliari Furto aggravato, 3 soggetti di Bari agli arresti domiciliari L'episodio è avvenuto ai danni di una grande azienda di Modugno
Carabinieri, a Bari la cerimonia di consegna degli encomi personali e di reparto Carabinieri, a Bari la cerimonia di consegna degli encomi personali e di reparto Presente il Comandante della Legione Carabinieri Puglia, Generale di Brigata Ubaldo Del Monaco
Omicidio Colaianni, arrestato il complice 27enne. Tradito da un tatuaggio Omicidio Colaianni, arrestato il complice 27enne. Tradito da un tatuaggio Alessandro Ricci, ora in carcere, è ritenuto il complice di Nicola Amoruso: risponde di omicidio e porto illegale di pistola
Due arresti dei Carabinieri a Cellamare Due arresti dei Carabinieri a Cellamare In manette gli autori della tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso in danno di amministratori locali
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.