Calcio
Calcio
Vita di città

Campo sportivo di Carbonara di Bari, Acquaviva: «Nuovo polo sportivo sorgerà sullo stesso suolo»

Il presidente del Municipio IV interviene in merito alla diatriba sul "Leo Dell'Acqua" e la delibira relativa allo studio di fattibilità

Il campo sportivo "Leo Dell'Acqua" di Carbonara di Bari continua ad essere al centro di una diatriba tra cittadini ed amministrazione. E in merito è intervenuto di nuovo il presidente del Municipio IV, Nicola Acquaviva, con una lunga spiegazione, relativa alla delibera di Giunta Comunale riguardante lo studio di fattibilità inerente alcuni interventi di riqualificazione e valorizzazione del centro storico di Carbonara e di Ceglie del Campo, per un importo complessivo di 10 milioni di euro.

«Come è possibile leggere nella delibera che, in queste ultime ore, circola sui social priva di alcune parti fondamentali - sottolinea Acquaviva - lo studio oggetto di discussione prevede una serie di ipotesi inserite in un sistema che tende ad incrementare la qualità degli spazi attraverso meccanismi virtuosi di interventi urbani diffusi e localizzati, che siano sostenibili rispetto alle esigenze della popolazione, continuamente in sviluppo e crescita nel peculiare contesto di Ceglie e Carbonara e tiene conto delle indicazioni della "Strategia Integrata di Sviluppo Urbano Sostenibile che prevede la realizzazione di un sistema di riammagliamento della mobilità sostenibile tra i quartieri di Carbonara e Santa Rita". L'obiettivo è quello di creare un sistema, quanto più possibile rispondente a caratteristiche di migliore qualità della vita. Attraverso l'incremento degli standard legati ai parametri di fruibilità degli spazi comuni; riduzione del traffico veicolare; incentivazione della mobilità pedonale, incremento della mobilità ciclabile; riduzione delle concentrazioni di polveri nocive nell'aria».

«In sostanza - prosegue - il Comune ha affidato un incarico tecnico per verificare che alcuni interventi, che hanno l'obiettivo di valorizzare zone di rilevanza socio-culturale del nostro Municipio, abbiano i requisiti necessari per diventare progetti finanziabili. In relazione a questo studio, è stata prevista la stima sommaria delle spese per i suddetti interventi per dare nuovo lustro ai centri storici di Ceglie e Carbonara, migliorando la viabilità tra i quartieri e la sicurezza nella fruizione degli spazi comuni.Il progetto prevede che, per raggiungere tale obiettivo, alcune strade individuate dallo studio vengano pedonalizzate e la diretta conseguenza di una riduzione degli attuali posti auto. Ecco perché, nello studio, vengono individuate 4 possibili aree per la realizzazione di nuove aree di sosta».

«Il calcio a Carbonara non sparirà - conclude - e l'ipotesi del parcheggio contemplata nello studio di fattibilità in riferimento all'area dove oggi sorge il "Leo Dell'Acqua" è quella di un'area di sosta di pertinenza ad un nuovo polo per lo sport che sorgerà sullo stesso suolo. Tutto ciò, inoltre, è funzionale all'individuazione di una nuova area, in fase di valutazione tra l'area adiacente alla Manzoni-Lucarelli e l'area ex Cral RAI, dove far nascere il nuovo stadio. Lo sport non morirà, anzi, il mio obiettivo, nonché il mio sogno, è quello di portare nel Municipio 4 lo sport ad un livello più alto».
  • Quartiere Carbonara
  • Calcio
Altri contenuti a tema
Forti piogge su Bari, allagate le strade di Carbonara Forti piogge su Bari, allagate le strade di Carbonara La segnalazione dei cittadini del quartiere corre sui social
Carbonara di Bari, i viali del cimitero sono una "giungla" Carbonara di Bari, i viali del cimitero sono una "giungla" La denuncia di una cittadina al sindaco mostra erba talmente alta da impedire l'accesso alle cappelle
Bari, presto a Carbonara il primo Polo per l'Infanzia Bari, presto a Carbonara il primo Polo per l'Infanzia L'assessore Romano: «Questa nuova struttura rientra nella nostra strategia complessiva di ampliamento dei servizi dedicati ai più piccoli»
Carbonara, in corso la manutenzione delle basole nelle strade del centro storico Carbonara, in corso la manutenzione delle basole nelle strade del centro storico Galasso: «Purtroppo non sempre sono stati rispettati i divieti di transito. Al termine degli interventi è stato eseguito il lavaggio per eliminare la polvere»
Carbonara, altalena appena messa e già distrutta Carbonara, altalena appena messa e già distrutta Neanche un mese fa l'assessore Galasso annunciava i nuovi giochi in piazza. Oggi l'amara scoperta
Roghi a Carbonara, denunciato un rumeno mentre bruciava rifiuti Roghi a Carbonara, denunciato un rumeno mentre bruciava rifiuti L'uomo era nella zona di Santa Candida e aveva appena dato fuoco ad alcuni oggetti in plastica e legno
Beccato a bruciare rifiuti tossici in un terreno a Carbonara, denunciato Beccato a bruciare rifiuti tossici in un terreno a Carbonara, denunciato L'intervento di Polizia locale e Vigili del fuoco grazie alla segnalazione dei Rangers. Decaro: «Pare che l'uomo fosse abituato a questa pratica barbara»
Auto, frigoriferi, computer e altro, trovata una discarica a Carbonara di Bari Auto, frigoriferi, computer e altro, trovata una discarica a Carbonara di Bari Il sito scoperto dai carabinieri forestali, sequestrata l'area e denunciato il responsabile
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.