polizia di stato
polizia di stato
Cronaca

Bitritto, slot machines illegali e risse nella sala giochi. Attività chiusa per sette giorni

Il provvedimento del questore scaturisce da alcuni episodi di violenza registrati all'interno del locale o nelle vicinanze

Elezioni Regionali 2020
Disposta la chiusura forzata per sette giorni di una sala giochi a Bitritto, che custodiva slot machines illegali ed era spesso teatro di fatti violenti. Il questore di Bari ha emesso un provvedimento di sospensione (ex art.100 Tulps) della licenza per la distribuzione e gestione dei giochi leciti in un locale adibito a circolo privato di apparecchi e congegni automatici, semiautomatici ed elettronici, da intrattenimento o da gioco di abilità, di cui all'art.110 del Tulps co.6a/7c/7c bis, relativa ad un una sala giochi ubicata nel comune di Bitritto.

Il provvedimento è scaturito a seguito di episodi che hanno visto il locale e i frequentatori dello stesso coinvolti in fatti che hanno destato grave allarme sociale; infatti è stata accertata, in più circostanze, la presenza di persone pregiudicate. In particolare nel novembre del 2017, in pieno giorno, la saracinesca della sala giochi fu raggiunta da alcuni proiettili di arma da fuoco e recentemente il locale è stato teatro di una lite tra ragazzi coetanei che, iniziata all'interno, si è protratta all'esterno con il ferimento di un minorenne, attinto da alcuni fendenti di arma da taglio.

A seguito di questi eventi, l'attività amministrativa condotta dalla Polizia di Stato ha appurato l'assenza delle opportune autorizzazioni in materia di somministrazione di alimenti e bevande, esercitata nel circolo in favore degli iscritti e pertanto, oltre alla sanzione amministrativa, è stata disposta la chiusura per sette giorni della sala giochi, a causa del grave allarme sociale, nonché pericolo per l'ordine e la sicurezza pubblica, che la stessa determina nel comune di Bitritto.
  • Polizia di Stato
  • questura di bari
Altri contenuti a tema
Ritrovati grazie al gps i due monopattini rubati a Bari, denunciato un 63enne Ritrovati grazie al gps i due monopattini rubati a Bari, denunciato un 63enne I mezzi sono stati rintracciati dalla polizia di Stato nel Cara di Palese e in capannone della zona industriale
Ricettazione e riciclaggio di auto, arresti a Bari, Taranto, Lecce e Napoli Ricettazione e riciclaggio di auto, arresti a Bari, Taranto, Lecce e Napoli L'organizzazione per delinquere immatricolava le vetture con documenti esteri contraffatti
Droga, due arresti ieri a Bari Droga, due arresti ieri a Bari La polizia ha intercettato due pregiudicati al casello di Poggiofranco
Libertà, spacciatore 17enne tenta la fuga dai poliziotti. Fermato e denunciato Libertà, spacciatore 17enne tenta la fuga dai poliziotti. Fermato e denunciato Il minorenne aveva con sé marijuana e una somma in contanti frutto dell'attività di spaccio. Nei guai anche per guida senza patente
Scoperto senza patente alla guida dà false generalità ai poliziotti, denunciato Scoperto senza patente alla guida dà false generalità ai poliziotti, denunciato Nella giornata di ieri altri due provvedimenti nei confronti di altrettante persone inadempienti agli avvisi del questore
Sorpresa a rubare in un appartamento del centro di Bari, arrestata Sorpresa a rubare in un appartamento del centro di Bari, arrestata La donna, con numerosi precedenti per furto, è stata scoperta il flagranza di reato dai poliziotti
Indossa abiti a "cipolla" per rubarli, arrestata 29enne a Bari Indossa abiti a "cipolla" per rubarli, arrestata 29enne a Bari In piazza Moro gli agenti della polizia di Stato hanno invece rintracciato un minore pluripregiudicato
Scappa alla vista della polizia, denunciato 36enne a Bari Scappa alla vista della polizia, denunciato 36enne a Bari L'uomo aveva nello zaino profumi e cosmetici di cui non ha saputo indicare la provenienza
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.