Internet
Internet
Attualità

Bimbo di 9 anni suicida a Bari, gli psicologi: "Pericolo in rete ancora tangibile"

Il presidente dell'ordine Gesualdo interviene sulle notizie che parlano di indagini su Youtube e su giochi online

Sono ancora tanti gli interrogativi sulle cause che hanno spinto il bambino di soli 9 anni a togliersi la vita a gennaio a Bari, ma sembra ormai chiaro che la responsabilità sia di un misterioso personaggio conosciuto come Jonathan Galindo, una maschera inquietante a metà fra un cane e un fumetto che spaventa i bambini costringendoli a prove di coraggio online.

Il presidente dell'Ordine degli Psicologi di Puglia Vincenzo Gesualdo racconta quanto il mondo dei social sia ricco di insidie: "È un mondo che i bambini conoscono meglio degli adulti, per cui per molte famiglie risulta complicato controllare in maniera efficace l'attività dei figli online, considerando anche quanto il gap tecnologico tra le due generazioni possa essere un ulteriore ostacolo per i genitori, non solo per i meno avvezzi, ma anche per quelli più attenti ai pericoli in rete".

Gesualdo prosegue "I nativi digitali riescono a raggiungere piattaforme social e contenuti nascosti che i genitori provano a bloccare. I ragazzi, parliamo di adolescenti ma, come abbiamo purtroppo capito con questo ennesimo caso, anche i bambini, sono perfettamente in grado di trovare i video che cercano. Se poi si parla del mare magnum di YouTube diventa davvero complicato fare attenzione. Soprattutto perché se i figli della nuova generazione sembrano tanto maturi, sono pur sempre bambini che non hanno assolutamente gli strumenti adatti a capire i pericoli e le trappole che si nascondono dietro pagine e social famosi nella loro cerchia di amici".

Il presidente degli psicologi pugliesi invita a fare estrema attenzione, e chiede di mantenere sempre alta la guardia affidandosi anche ai professionisti. "Ci auguriamo che la Procura riesca a far luce su questa tristissima vicenda, ma invitiamo i genitori a non abbassare mai la guardia su quelle che possono essere attività presumibilmente innocenti", e conclude affermando: "A nessuno piace essere sotto controllo, soprattutto in età pre-adolescenziale, ma diventa fondamentale in situazioni di estremo pericolo, come è successo in varie città di Italia, non solo a Bari. Chiedere aiuto in questi casi è molto importante per mantenere un clima di fiducia e serenità nell'ambiente familiare, unico modo per non creare muri con i propri figli e mantenere un dialogo con loro, affidarsi ad uno psicologo può aiutare ad affrontare nel migliore dei modi momenti di difficoltà".
  • Psicologia
Altri contenuti a tema
Social inondati da foto di vacanze, ma psicologi Puglia avverte: "In troppi hanno rinunciato" Social inondati da foto di vacanze, ma psicologi Puglia avverte: "In troppi hanno rinunciato" A dispetto di quanto sembra sono molti quelli rimasti a casa: “Gli ostacoli possono essere anche di natura psicologica"
Aumento di suicidi e atti di autolesionismo negli adolescenti, l'allarme degli psicologi in Puglia Aumento di suicidi e atti di autolesionismo negli adolescenti, l'allarme degli psicologi in Puglia Gesualdo: «I giovani tra i 12 e 17 anni sono stati investiti dal cosiddetto sovraccarico emotivo e sono i più provati dal lockdown»
Bimbo morto a Bari, lo psicologo Di Gioia: «Approfondire e considerare i disagi» Bimbo morto a Bari, lo psicologo Di Gioia: «Approfondire e considerare i disagi» «Quello che stanno attraversando i bambini è un momento molto delicato. L’emergenza Covid ha cambiato la quotidianità»
Isolamento degli anziani, Ordine psicologi Puglia: «Combattere il Covid ma anche la solitudine» Isolamento degli anziani, Ordine psicologi Puglia: «Combattere il Covid ma anche la solitudine» Il presidente Vincenzo Gesualdo: «L’impatto fisico ed emotivo per le persone over 70 non può essere trascurato»
Mese del benessere psicologico, a Bari il convegno "Dal trauma alla guarigione" Mese del benessere psicologico, a Bari il convegno "Dal trauma alla guarigione" Oggi pomeriggio nella parrocchia Beata vergine Immacolata un focus sul come curare le ferite emotive
Mese del benessere psicologico, l’Ordine della Puglia realizza uno spot con la Rimbamband Mese del benessere psicologico, l’Ordine della Puglia realizza uno spot con la Rimbamband Presentato nella sala consiliare della Città metropolitana il calendario di iniziative previste a ottobre
Psicologo di base, il Governo impugna la legge della Puglia. Protesta l'Ordine Psicologo di base, il Governo impugna la legge della Puglia. Protesta l'Ordine Il presidente Gesualdo: «Siamo perplessi. Ci auguriamo che si sia trattato solamente di un equivoco»
Sostegno psicologico a distanza, il Comune di Bari attiva centro d'ascolto online Sostegno psicologico a distanza, il Comune di Bari attiva centro d'ascolto online L'iniziativa Di@De è stata realizzata falla collaborazione fra assessorato al Welfare e associazione Pietra su Pietra
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.