multa per lancio sacchetto
multa per lancio sacchetto
Territorio

Bari vecchia, lancia la spazzatura dallo scooter. Decaro: «Costretto a pulire la strada»

Il sindaco: «Puniremo chi dà brutta immagine della città ai turisti. Cambieremo queste brutte usanze»

Elezioni Regionali 2020
Scoperto a lanciare per strada il sacco della spazzatura dallo scooter in corsa: scatta la punizione esemplare. Dell'episodio, accaduto a Bari vecchia, dà notizia il sindaco Antonio Decaro con un post sulla sua pagina Facebook. «Ecco il premio allo sporcaccione del mese - scrive Decaro. Si è distinto nella disciplina del "lancio del sacchetto dal motorino in corsa". Sarebbe stato bello dargli un premio molto ma molto più grosso, pari alla brutta figura che ci fa fare davanti ai turisti e al pessimo insegnamento che dispensa ai ragazzi. L'unica consolazione è che questo "acrobata del rimmato" è stato costretto a pulire la strada».
multa per lancio sacchetto

Ed è proprio sull'immagine inquinata di Bari che resta nella memoria dei turisti che si concentra il j'accouse del sindaco: «È successo in una via di Bari vecchia dove passano ogni giorno centinaia di turisti - prosegue il primo cittadino. Questo lo abbiamo beccato, così come faremo con tutti gli incivili che continuano a trattare la città come una discarica a cielo aperto. Diciamoci la verità, non sono solo incivili, sono anche un po' stupidi, perché invece di accogliere i turisti come ospiti importanti sporcano le strade lasciando un brutto ricordo della nostra città».

«Piano piano cambieremo queste brutte abitudini. E non venite, come state facendo fermandomi per strada, a lamentarvi per le multe salate ricevute, perché "invece di avere grazia avrete giustizia"», promette Decaro concludendo.
  • Antonio Decaro
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Bari vecchia, sì al nuovo lungomare di Santa Scolastica. Approvato progetto definitivo Bari vecchia, sì al nuovo lungomare di Santa Scolastica. Approvato progetto definitivo Un intervento da 16 milioni di euro. Decaro: «Entro fine agosto contiamo di bandire la gara d'appalto»
Decreto agosto, Decaro: «Manca parte delle risorse promesse ai Comuni» Decreto agosto, Decaro: «Manca parte delle risorse promesse ai Comuni» Il sindaco di Bari e presidente Anci: «Il Governo nazionale mantenga l'impegno preso»
Torna il Bari piano festival, nel programma un concerto dedicato a Ennio Morricone Torna il Bari piano festival, nel programma un concerto dedicato a Ennio Morricone Manifestazione in calendario dal 22 al 30 agosto. Spettacoli con ingressi contingentati a Pane e pomodoro, piazza San Nicola e Fortino
A Bari torna "Vacanze coi fiocchi", la campagna nazionale sulla sicurezza stradale A Bari torna "Vacanze coi fiocchi", la campagna nazionale sulla sicurezza stradale Tema di quest'anno è la prevenzione sanitaria. Decaro: «Stupidaggine buttare via la vita in auto»
Bari, si accendono le luci nella pineta San Francesco lato terra. Ora la pista di hockey Bari, si accendono le luci nella pineta San Francesco lato terra. Ora la pista di hockey Installate oltre 300 lampade nuove, da oggi aperti i bagni. Decaro: «La settimana prossima tocca al parco 2 giungo»
Bari capitale della cultura 2022, inoltrata candidatura. Decaro: «Guardiamo al futuro con coraggio» Bari capitale della cultura 2022, inoltrata candidatura. Decaro: «Guardiamo al futuro con coraggio» Il sindaco lo annuncia in una lettera ai cittadini: «Simbolo sarà la figura di San Nicola, che rappresenta l'unità religiosa»
Bari open space, a San Cataldo in arrivo alberi e attrezzi per la ginnastica all'aperto Bari open space, a San Cataldo in arrivo alberi e attrezzi per la ginnastica all'aperto Decaro: «Si sta realizzando anche un percorso ciclabile disegnato sull’asfalto che connetterà il lungomare Vittorio Veneto con quello di San Girolamo»
Comune di Bari, Gianni Romito rinominato delegato alla prevenzione del disagio sociale Comune di Bari, Gianni Romito rinominato delegato alla prevenzione del disagio sociale L'incarico viene nuovamente attribuito da Decaro al presidente di HBari 2003 e Apate Onlus dopo la rinuncia per protesta
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.