Un fattorino
Un fattorino
Scuola e Lavoro

Bari, tutti riders per un giorno con "Just Right"

L'evento, organizzato da Cgil, Cisl e Uil punta a porre l'attenzione sui diritti dei lavoratori

Tutti rider per un giorno con la biciclettata unitaria organizzata a Bari dalle sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil. L'evento si terrà il primo maggio e si snoderà per le vie del centro, partendo alle 10 da Pane e Pomodoro per giungere fino a corso Vittorio Emanuele II.

Un modo per ridurre le distanze tra tutti noi e i nuovi lavoratori, oltre che per ribadire che non ci potranno mai essere nuovi lavori senza diritti e tutele a partire proprio dal diritto alla sicurezza sul lavoro. Per ribadire, anche, che lo sviluppo delle nuove tecnologie non deve rappresentare un pericolo, se alla base salvaguardiamo la contrattazione come strumento individuale ma soprattutto collettivo.

In questi mesi i sindacati uniti sul territorio sono stati impegnati, di concerto con l'amministrazione, nella disvusdione sul fenomeno che ha portato all'elaborazione di una piattaforma sulla GIG Economy e i cosiddetti GIG workers.

«A Bari stiamo operando una scelta di coraggio - dichiara Gigia Bucci di Cgil - riteniamo che il riconoscimento di un Bollino di Qualità migliori la trasparenza di imprese, piattaforme ed esercizi commerciali nei confronti della tutela del lavoro digitale».

Nel richiamare i punti contenuti nella piattaforma programmatica presentata, il segretario generale Cisl Bari Giuseppe Boccuzzi ne richiama il tema fondamentale: «È in gioco la dignità delle persone. Vogliamo portare il mondo del lavoro digitale all'attenzione della classe politica per una qualificazione giuridica all'interno del CCNL. Vogliamo consegnare ai riders una Casa dei diritti, un luogo fisico che risponda alla solitudine del loro lavoro».

Richiamando alla partecipazione, anche Franco Busto, segretario generale UIL Puglia e Bari, punta l'attenzione sulle attuali politiche del Governo: «Gli attacchi al sindacato nascondono il progetto politico di cancellare il CCNL. Non si può vivere di mance e contratti che non esistono. Alle proposte di salario minimo e nessuna tutela contrattuale rispondiamo con i sei punti della nostra piattaforma programmatica».
  • Sindacati
Altri contenuti a tema
Caso Mercatone Uno, i lavoratori protestano davanti al Consiglio regionale della Puglia Caso Mercatone Uno, i lavoratori protestano davanti al Consiglio regionale della Puglia Questa mattina il presidio. I sindacati: «La politica locale intervenga con il Mise per la nomina di nuovi commissari»
Reintegrati ma trasferiti a Bari. La protesta dei dipendenti Fastweb Reintegrati ma trasferiti a Bari. La protesta dei dipendenti Fastweb Si tratta di 72 persone tutte di Milano, Slc Cgil: Scelta ritorsiva nei loro confronti
Bari, dipendenti del servizio mensa ospedaliero rischiano il posto, sit-in il 25 giugno Bari, dipendenti del servizio mensa ospedaliero rischiano il posto, sit-in il 25 giugno Il bando per l'affidamento non garantisce che l'appaltatore subentrante assuma tutte le persone in forza la momento
Banca Popolare di Bari, i sindacati: «Lavoratori assenti dal piano industriale» Banca Popolare di Bari, i sindacati: «Lavoratori assenti dal piano industriale» Le sigle attaccano: «Dipendenti frequentemente vittime di aggressioni fisiche e di cause ingiuste»
Bosch Bari, i sindacati: «Serve progetto industriale adeguato per salvare la fabbrica» Bosch Bari, i sindacati: «Serve progetto industriale adeguato per salvare la fabbrica» Incontro al Ministero dello Sviluppo Economico, a rischio duemila lavoratori impiegati nella nostra città
Bari, fallimento Mercatone Uno, obiettivo salvaguardare i posti di lavoro Bari, fallimento Mercatone Uno, obiettivo salvaguardare i posti di lavoro Incontro ieri in Regione dopo l'appuntamento di lunedì al Mise
La pioggia non ferma i dipendenti del Mercatone Uno, presidio al Mise La pioggia non ferma i dipendenti del Mercatone Uno, presidio al Mise Una delegazione degli operai dovrebbe incontrare in giornata il ministro Di Maio
Fallimento Mercatone Uno, 27 e 28 maggio appuntamenti decisivi per le sorti dei dipendenti Fallimento Mercatone Uno, 27 e 28 maggio appuntamenti decisivi per le sorti dei dipendenti Dopo la notizia della mancata concessione del concordato preventivo e la chiusura di tutti i negozi si sono attivate le procedure per gli operai
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.