Polizia
Polizia
Cronaca

Bari, rapinano una parafarmacia in via Putignani, arrestati

Si tratta di un 23enne e un 20enne baresi. Il titolare ha riportato ferite guaribili in 30 giorni

Due giovani baresi sono stati arrestati con l'accusa di aver tentato di rapinare ieri sera una parafarmacia in via Putignani a Bari. I due, con il volto coperto, sono entrati nel negozio e con in mano una pistola, poi rivelatasi essere giocattolo, si erano impossessati del registratore di cassa contenente 330 euro circa.

A seguito di colluttazione, la vittima metteva in fuga i rapinatori, che si sbarazzavano della pistola e dell'incasso, recuperato poi dai poliziotti della volante. Diramata immediatamente via radio la descrizione dei fuggitivi, iniziava una vasta operazione di ricerca che consentiva ad una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine di rintracciare e bloccare in via Quintino Sella i due arrestati. Identificati poi come Angelo De Virgilio, 23enne barese, già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, e Roberto Pontrelli, 20enne, entrambi con precedenti di Polizia.

Sul posto interveniva personale della polizia scientifica per i rilievi del caso, mentre il titolare della parafarmacia faceva ricorso alle cure mediche presso il pronto soccorso dell'Ospedale San Paolo, dove veniva ritenuto guaribile in 30 giorni.

La refurtiva recuperata veniva restituita al legittimo proprietario, l'arma giocattolo, priva di tappo rosso, i passamontagna ed i guanti, utilizzati per compiere la rapina, sono stati sequestrati.
I farmaci
  • Polizia di Stato
  • Rapina
Altri contenuti a tema
Trasporta in autostrada 145 chili di materiale pirotecnico illegale. Scattano denuncia e sequestro Trasporta in autostrada 145 chili di materiale pirotecnico illegale. Scattano denuncia e sequestro La polizia stradale ha multato il responsabile, un pregiudicato originario della provincia di Lecce, per violazioni al codice della strada
Doveva essere in carcere ma era alla stazione centrale di Bari Doveva essere in carcere ma era alla stazione centrale di Bari Arrestato un pregiudicato 61enne di Rutigliano, su di lui pendeva un ordine di custodia cautelare
Chiedono il pizzo all'impresa di luminarie per la festa di Carbonara, due arresti Chiedono il pizzo all'impresa di luminarie per la festa di Carbonara, due arresti Avevano tentato di estorcere all'imprenditore la somma di 1.500 euro. Sono accusati di concorso in estorsione continuata ed aggravata da metodo mafioso
Monopoli, ladra di appartamento condannata a 9 anni e 8 mesi Monopoli, ladra di appartamento condannata a 9 anni e 8 mesi La 20enne è stata sorpresa dagli agenti di polizia mentre con un'altra ragazza entrava in un condominio
Prende fuoco lo studio di un dentista in corso Mazzini, evacuato il palazzo Prende fuoco lo studio di un dentista in corso Mazzini, evacuato il palazzo Sul posto sono sopraggiunti vigili del fuoco, polizia e ambulanze per mettere in sicurezza la zona e prestare soccorso agli intossicati
Scontri alla manifestazione dei pescatori a Bari, quindici denunce Scontri alla manifestazione dei pescatori a Bari, quindici denunce I tafferugli si verificarono in occasione della protesta dello scorso 8 ottobre, quando rimasero feriti sei fra poliziotti e carabinieri
Picchia l'ex moglie e la minaccia di diffondere video hot, scatta il divieto di avvicinamento Picchia l'ex moglie e la minaccia di diffondere video hot, scatta il divieto di avvicinamento Il 42enne è stato rintracciato dai poliziotti del commissariato di Carrassi. Avrebbe aperto un profilo social con le foto della figlia minorenne
Tenta di violentare una donna, arrestata guardia giurata di Bari Tenta di violentare una donna, arrestata guardia giurata di Bari Il fatto a Barletta, dove la polizia ha fermato il 40enne. L'uomo è stato trovato in possesso di cocaina e 50mila euro in contanti
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.