San Nicola di mattoncini
San Nicola di mattoncini
Attualità

Bari, processo partecipativo per costruire una statua di San Nicola formata da 60mila mattoncini

Il progetto lanciato dall'associazione "Be Nicholas"

Una comunità di persone che condivide la volontà di essere protagoniste di una nuova forma di cittadinanza attiva e partecipata, per realizzare, insieme, cambiamenti sociali a partire dal proprio contesto quotidiano di vita. Be Nicholas deve il suo nome alla figura da cui trae ispirazione: San Nicola. Uno dei più popolari, se non il più popolare al mondo, San Nicola è un santo le cui azioni sono sempre state guidate da una solida coscienza e da qualità semplici, tratti caratteristici e umani, in cui ciascuno si può riconoscere. La sua è una personalità che si potrebbe addirittura definire "imperfetta": si arrabbia, impreca, si lascia scappare un ceffone, si sporca le mani, ma lo fa sempre per perseguire il bene. Donatore per eccellenza, insegna e ispira generosità, apertura verso l'altro e la straordinarietà delle scelte – piccole o grandi che siano – che possono condurci ad un cambiamento positivo. È da lui, nella sua veste di "uomo Nicola", che Be Nicholas trae la sua visione: quella per cui una scelta o un'azione di ogni giorno, praticata insieme agli altri per raggiungere un obiettivo comune, è ciò che si può definire un "miracolo possibile". Non santi, quindi e nemmeno (super)eroi ma persone normali, ordinarie, disponibili tuttavia ad acquisire una nuova consapevolezza e una nuova responsabilità sociale.

Nei giorni in cui ricorre la festività di San Nicola di maggio e nei quali, per il secondo anno consecutivo, non sarà possibile dar vita al tradizionale corteo, Be Nicholas apre la sua chiamata a tutti coloro che hanno voglia di riconoscersi come parte della comunità, secondo un'identità che si ispira ai tratti tipici del Santo e li traduce in azioni umane e possibili: un popolo trasversale, senza confini geografici e differenze, che si incontra, per ora solo online, sul sito www.benicholas.org dove potrà prendere parte ad un'opera rappresentativa dell'intero progetto, un vero e proprio San Nicola di mattoncini, di dimensioni reali (1,90m). Un'opera, commissionata alla Brick Vision di Riccardo Zangelmi – primo e unico Lego® Certified Professional italiano – costituita da 60mila mattoncini e che sarà presentata pubblicamente il prossimo 6 dicembre. Ogni mattoncino è singola unità e parte di una costruzione, così, per essere parte di questa, basterà richiedere (gratuitamente) la propria "Carta di Identità di Be Nicholas": un documento informale, scaricabile dal sito, in cui ciascuno si riconosce come membro della comunità e si fa promotore, attraverso le sue qualità e le sue azioni, di alcuni dei tratti caratteristici del Santo, per contribuire a realizzare il cambiamento sociale. Ad ogni carta d'identità sarà associato un codice identificativo, tramite il quale sarà possibile cercare il proprio mattoncino all'interno dell'opera in fase di composizione.

A raccontare le qualità di San Nicola che più lo rendono vicino a noi, è l'inconfondibile stile narrativo di Alessio Giannone, in arte "Pinuccio", sceneggiatore e interprete di una serie di brevi video dal titolo "Sono Nicola", che saranno diffusi sui canali social di Be Nicholas: storie, episodi, aneddoti e leggende legate al Santo, private del sovrannaturale e capaci, così, di rivelare il suo lato più umano e ispirare ognuno di noi a perseguire l'idea di un bene possibile e collettivo.

I prossimi step

Quando, a partire dal prossimo autunno, sarà possibile realizzare azioni collettive in presenza e in totale sicurezza, il progetto darà vita alla sua seconda fase: la costruzione dei "miracoli possibili". Attraverso laboratori, incontri e "urban touch point" (luoghi fisici, dislocati in alcuni spazi cittadini, in cui chiunque potrà esprimere la propria idea di miracolo possibile), si lavorerà concretamente e in maniera collettiva alla raccolta di idee, spunti, proposte reali di cambiamento, a partire dal proprio contesto sociale. Proposte che, al termine, saranno raccolte in un vero e proprio "Catalogo dei miracoli possibili", che sarà pubblicato e presentato a gennaio del 2022, e che costituisce il punto di arrivo ma anche il punto di ripartenza del progetto.


Be Nicholas è un progetto di Eventialevante, in collaborazione con La Capagrossa, promosso da Regione Puglia, Pugliapromozione, Teatro Pubblico Pugliese, nell'ambito del POR FESR - FSE 2014-2020" e sostenuto da Chimica D'Agostino S.p.A e Coop Alleanza 3.0.
Il progetto gode del patrocinio del Comune di Bari, della rete sociale Barisocialbook, del Garante Regionale dei diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà, del Garante Regionale dei diritti dei minori, del Corpo Consolare di Puglia, Basilicata e Molise.
  • Bari
  • San Nicola
Altri contenuti a tema
Bari, terminati i lavori di restauro: il teatro Kursaal torna a splendere Bari, terminati i lavori di restauro: il teatro Kursaal torna a splendere Dopo gli interventi duranti 20 mesi il contenitore culturale in largo Adua è pronto a ospitare spettacoli ed eventi
Bari, maltratta la compagna: 38enne arrestato dopo un inseguimento Bari, maltratta la compagna: 38enne arrestato dopo un inseguimento L'uomo, alla vista dei militari, ha tentato di fuggire raggiungendo il tetto della sua abitazione. La vittima delle violenze è stata denunciata per favoreggiamento personale
Bari, chiede soldi ad un uomo: parcheggiatore abusivo fermato sul molo San Nicola Bari, chiede soldi ad un uomo: parcheggiatore abusivo fermato sul molo San Nicola Denunciato un cittadino 30enne di origine marocchina
Bari, dalla Sicilia all'ospedale Di Venere per un delicato intervento: paziente dimessa in cinque giorni Bari, dalla Sicilia all'ospedale Di Venere per un delicato intervento: paziente dimessa in cinque giorni L'équipe di Chirurgia Vascolare diretta dal dr. Natalicchio ha utilizzato prima la tecnica endovascolare e poi quella chirurgica
"Lungomare di libri" e la mostra "Steve McCurry. Leggere": a Bari tornano i grandi eventi "Lungomare di libri" e la mostra "Steve McCurry. Leggere": a Bari tornano i grandi eventi In allestimento 25 stand che ospiteranno le librerie del territorio. In programma anche eventi collaterali curati dal Salone Internazionale del Libro di Torino
Bari, in auto con 19 dosi di cocaina tenta di sfuggire ai carabinieri: in manette 21enne Bari, in auto con 19 dosi di cocaina tenta di sfuggire ai carabinieri: in manette 21enne Il giovane pusher è stato fermato durante un controllo in viale Einaudi.
Intestazioni fittizie di immobili: maxi sequestro della Gdf a commerciante in provincia di Bari Intestazioni fittizie di immobili: maxi sequestro della Gdf a commerciante in provincia di Bari L'uomo, commerciante di cavalli, è ritenuto vicino a compagini criminali di tipo mafioso. Sotto sigilli numerosi terreni per un valore di 500mila euro
Bari, donati gli organi del 54enne morto per trombosi dopo aver ricevuto il vaccino Bari, donati gli organi del 54enne morto per trombosi dopo aver ricevuto il vaccino Determinante, per la buona riuscita delle operazioni è stata la perfetta sinergia fra le equipe chirurgiche e i tanti professionisti coinvolti
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.