Foto
Foto
Cronaca

Bari, poliziotti si fermano per prestare soccorso ma vengono aggrediti: tre arresti

Gli agenti hanno notato un'auto in sosta sulla Statale 16 e hanno verificato quale fosse la necessità di emergenza, ma sono stati picchiati dagli occupanti del mezzo

In tarda serata all'altezza del quartiere Japigia, sulla SS.16 in direzione sud, i poliziotti di un equipaggio della Polizia Stradale, durante il normale servizio di perlustrazione sulle arterie stradali, hanno notato un'autovettura di grossa cilindrata ferma in corsia di emergenza sul senso di marcia opposto con tre persone sedute sul guard-rail. Gli agenti hanno invertito il proprio senso di marcia per verificare quale fosse la necessità di emergenza e se avessero bisogno di ausilio. Alla richiesta degli agenti circa le loro necessità, due dei tre, hanno iniziato a minacciare ed inveire verbalmente nei confronti degli agenti, per poi passare alle vie di fatto aggredendoli fisicamente con calci e pugni, danneggiando anche il parabrezza dell'automezzo di servizio a pugni. La sala operativa allertata immediatamente dagli agenti in difficoltà ha inviato in ausilio due equipaggi delle volanti di zona. Nonostante la pericolosità del contesto stradale costituita dal denso traffico veicolare in arrivo, e da quella costituita normalmente dall'esiguo spazio della corsia d'emergenza, anche i poliziotti della Squadra Volanti sopraggiunti sul posto sono stati violentemente aggrediti verbalmente e fisicamente dai tre personaggi, costretti a difendersi, si sono trovati a dover contenere e bloccare gli scalmanati.
Accompagnati negli uffici di Polizia della Questura i tre personaggi hanno continuato a mantenere lo stesso atteggiamento continuando ad affrontare tutti i poliziotti coinvolti nell'attività e a prendersela con le suppellettili degli uffici.
I violenti aggressori sono risultati due adulti pregiudicati classe '97 e '70, ed il fratello di quest'ultimo, un minore incensurato del 2005, tutti residenti a Mola di Bari; i due pregiudicati maggiorenni sono stati arrestati per i reati di lesioni, resistenza, minaccia a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato riferito al veicolo di servizio, mentre il minorenne, per ragioni di età, è stato solo deferito in stato di libertà per gli stessi reati, ed affidato al fratello maggiore.
Il P.M. di turno ha disposto per i due arrestati il regime degli arresti domiciliari in attesa della direttissima odierna.
I poliziotti della Polizia Stradale, vittime dell'aggressione, sono stati trasportati al pronto soccorso dell'ospedale San Paolo e dopo le prime cure del caso per le ferite riportate, sono stati giudicati guaribili in 7 giorni salvo complicazioni.
Ai tre è stata contestata anche la sanzione amministrativa per la violazione del coprifuoco imposto dalle norme anti contagio.
  • polizia
  • Bari
Altri contenuti a tema
Bari, terminati i lavori di restauro: il teatro Kursaal torna a splendere Bari, terminati i lavori di restauro: il teatro Kursaal torna a splendere Dopo gli interventi duranti 20 mesi il contenitore culturale in largo Adua è pronto a ospitare spettacoli ed eventi
Bari, maltratta la compagna: 38enne arrestato dopo un inseguimento Bari, maltratta la compagna: 38enne arrestato dopo un inseguimento L'uomo, alla vista dei militari, ha tentato di fuggire raggiungendo il tetto della sua abitazione. La vittima delle violenze è stata denunciata per favoreggiamento personale
Bari, chiede soldi ad un uomo: parcheggiatore abusivo fermato sul molo San Nicola Bari, chiede soldi ad un uomo: parcheggiatore abusivo fermato sul molo San Nicola Denunciato un cittadino 30enne di origine marocchina
Bari, dalla Sicilia all'ospedale Di Venere per un delicato intervento: paziente dimessa in cinque giorni Bari, dalla Sicilia all'ospedale Di Venere per un delicato intervento: paziente dimessa in cinque giorni L'équipe di Chirurgia Vascolare diretta dal dr. Natalicchio ha utilizzato prima la tecnica endovascolare e poi quella chirurgica
"Lungomare di libri" e la mostra "Steve McCurry. Leggere": a Bari tornano i grandi eventi "Lungomare di libri" e la mostra "Steve McCurry. Leggere": a Bari tornano i grandi eventi In allestimento 25 stand che ospiteranno le librerie del territorio. In programma anche eventi collaterali curati dal Salone Internazionale del Libro di Torino
Bari, in auto con 19 dosi di cocaina tenta di sfuggire ai carabinieri: in manette 21enne Bari, in auto con 19 dosi di cocaina tenta di sfuggire ai carabinieri: in manette 21enne Il giovane pusher è stato fermato durante un controllo in viale Einaudi.
Intestazioni fittizie di immobili: maxi sequestro della Gdf a commerciante in provincia di Bari Intestazioni fittizie di immobili: maxi sequestro della Gdf a commerciante in provincia di Bari L'uomo, commerciante di cavalli, è ritenuto vicino a compagini criminali di tipo mafioso. Sotto sigilli numerosi terreni per un valore di 500mila euro
Bari, donati gli organi del 54enne morto per trombosi dopo aver ricevuto il vaccino Bari, donati gli organi del 54enne morto per trombosi dopo aver ricevuto il vaccino Determinante, per la buona riuscita delle operazioni è stata la perfetta sinergia fra le equipe chirurgiche e i tanti professionisti coinvolti
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.