Un nuovo autobus Amtab
Un nuovo autobus Amtab
Cronaca

Bari, minore di colore multato ingiustamente sul bus

La madre: "Abbonamento valido, controllato solo lui". Vulcano Amtab replica: "Se c'è stato un abuso chiederemo scusa. Attendo il ragazzo in azienda"

Una multa ad un ragazzo nonostante avesse un abbonamento valido. E il timore che il controllo sia stato fatto solo a causa del colore della pelle. L'accaduto sarebbe successo su un bus Amtab lo scorso 26 febbraio, come racconta la madre del ragazzo. Il giovane, minorenne, sarebbe stato l'unico ad essere controllato, e seppur con un abbonamento valido, sarebbe stato multato a causa della difficoltà di "interpretare" la data stampata dall'obliteratrice. Il controllore avrebbe sequestrato il titolo di viaggio ritenuto non valido e dettato al ragazzo una dichiarazione da scrivere, non veritiera.

«Solidarietà con Edith - scrive la mamma - Tra scuola, autobus (ieri hanno sequestrato a mio figlio, stesso colore di Edith, un abbonamento in corso di validità, unico controllato sull'autobus, obbligandolo anche a rendere una dichiarazione falsa di suo pugno e multandolo) e luoghi vari anche la nostra città si sta incattivendo. Non stiamo a guardare».

Stando a quanto riferito, dopo diverse telefonate e dopo essersi recati personalmente in Amtab, la famiglia del ragazzo ha avuto indietro l'abbonamento e ha fatto ricorso contro la multa avuta.

«Sono all'oscuro di quanto denunciato - ha dichiarato il presidente Amtab, Pierluigi Vulcano - La prossima settimana mi informerò. In ogni caso martedì mattina sarò in azienda e incontrerei volentieri queste persone per accertare i fatti e, nel caso in cui ci sia stato un abuso da parte nostra, sono pronto a chiedere scusa. Mai tollererò atteggiamenti razzisti da parte di un dipendente Amtab».
  • Amtab
  • razzismo
Altri contenuti a tema
Bari si inginocchia per le vite dei neri, la manifestazione contro odio e violenza razziali Bari si inginocchia per le vite dei neri, la manifestazione contro odio e violenza razziali Stamattina in piazza Umberto il flash mob organizzato dall'associazione degli Studenti stranieri dopo la morte dell'afroamericano George Floyd
Bari si unisce alle proteste per la morte di George Floyd Bari si unisce alle proteste per la morte di George Floyd Si terrà domani a partire dalle 11 un corteo antirazzista per le vie del centro, partenza da piazza Umberto
Bari, da lunedì torna la sosta a pagamento su striscia blu Bari, da lunedì torna la sosta a pagamento su striscia blu I cosiddetti "grattini" erano stati sospesi durante i mesi di lockdown
Da domani riaprono gli uffici Amtab, ingresso solo su prenotazione Da domani riaprono gli uffici Amtab, ingresso solo su prenotazione Rinnovo pass Ztl e Zsr solo online sul sito. Di Sciascio: «Avviato processo di dematerializzazione»
Bari, sale a bordo del bus con un'accetta in mano. Denunciato 62enne Bari, sale a bordo del bus con un'accetta in mano. Denunciato 62enne L'uomo, pregiudicato e in stato di ebrezza, non ha minacciato gli altri passeggeri del mezzo Amtab
Amtab si prepara alla fase due: aumento delle corse e distanziamento sui mezzi Amtab si prepara alla fase due: aumento delle corse e distanziamento sui mezzi L'azienda di trasporto pubblico cittadino verso il quattro maggio: riorganizzazione dei capolinea e stop alle deviazioni poco utilizzate
Emergenza Coronavirus a Bari, sosta gratuita sulle strisce blu da venerdì Emergenza Coronavirus a Bari, sosta gratuita sulle strisce blu da venerdì La misura decisa dall'amministrazione comunale per: «Agevolare i cittadini che stanno lavorando e che non possono fermarsi»
Emergenza COVID-19, chiude l'ufficio abbonamenti Amtab a Bari Emergenza COVID-19, chiude l'ufficio abbonamenti Amtab a Bari Chi dovrà richiedere un nuovo pass per il parcheggio lo potrà fare online, ecco come funziona la procedura
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.