Emma Mertens
Emma Mertens
Speciale

Bari, l'appello per Emma, 7 anni e un cancro al cervello: «Fate mandare una lettera dal vostro cane»

La bimba soffre di un tumore raro e incurabile, e adora i cani. Per lei da tutto il mondo le lettere dei pelosi a 4 zampe

Emma Mertens abita nel Wisconsin e ha 7 anni. Pochi mesi fa le è stato diagnosticato un raro tumore al cervello incurabile, ma la sua famiglia non si è data per vinta. E per farla felice e realizzare un suo sogno hanno fatto un appello, affinché la piccola potesse ricevere lettere dai cani di tutto il mondo. Il loro appello è stato così condiviso da aver raggiunto tutti il pianeta ed essere giunto ora a Bari.

«Emma ha sette anni - scrivono dal Movimento Animalista Bari - un tumore al cervello raro e inoperabile, nonché una passione sconfinata per i cani. Ogni volta che ne vede uno si illumina. E ha trovato molto conforto dalla pet therapy offerta dall'ospedale in cui è ricoverata. Una "devozione" che ha portato i suoi genitori a chiedere un aiuto speciale a tutti i cuccioli del mondo: inviare ad Emma messaggi di incoraggiamento, corredati di foto, «scritti» direttamente dai cani. Se anche il vostro cane vuole inviare una letterina a Emma, il suo indirizzo e-mail è emmalovesdogs7@gmail.com. Per chi preferisce la carta, c'è la Casella postale 230, Hartland, WI - 53029, intestata a Emma Mertens».

Non lasciamo che il suo appello cada nel vuoto e facciamole sentire il calore di Bari e di tutta la Puglia. Chiunque voglia contribuire può inviare le sue foto anche attraverso la pagina Facebook EmmaLovesDogs7 nel caso in cui la casella email fosse intasata dai troppi messaggi.
  • Animali
  • Canile
Altri contenuti a tema
Carbonara, è strage di gatti. Un altro trovato avvelenato Carbonara, è strage di gatti. Un altro trovato avvelenato Il fatto in vico via De Marinis. La rabbia corre sui gruppi social
Branco di cani sbrana gatti in città, Anna Dalfino scrive al Prefetto Branco di cani sbrana gatti in città, Anna Dalfino scrive al Prefetto Da giorni gli animali randagi attaccano i mici indifesi, diverse le denunce di padroni spaventati dalla situazione
Bari, è morta la volpe che circolava in città Bari, è morta la volpe che circolava in città Sarebbe stata investita in viale Unità d'Italia. Enpa: "Non date da mangiare ai selvatici"
Carabina, la cagnolina sfortunata operata ancora Carabina, la cagnolina sfortunata operata ancora Aveva un pallino di fucile nel collo. Secondo i veterinari non recupererà mai più la vista
Bitetto, maltrattamento di animali, denunciato il proprietario Bitetto, maltrattamento di animali, denunciato il proprietario I quattro cani di piccola taglia erano in un fondo in totale stato di abbandono
Bari, Carabina la cagnolina torturata e salvata dai volontari cerca una famiglia Bari, Carabina la cagnolina torturata e salvata dai volontari cerca una famiglia Era stata resa cieca dai pallini di una pistola ad aria compressa. Il 17 gennaio se n'erano occupati tutti ma poi su di lei si sono spenti i riflettori ed ora è sola in canile
Ecco a voi Carabina, sopravvisuta alla cattiveria dell'uomo Ecco a voi Carabina, sopravvisuta alla cattiveria dell'uomo I volontari del Canile Sanitario di Bari l'hanno soccorsa dopo che qualcuno le aveva sparato in faccia, ha perso la vista
Ancora tartarughe spiaggiate, una a Bari e una a Monopoli Ancora tartarughe spiaggiate, una a Bari e una a Monopoli Sulla testa di entrambi gli animai c'erano evidenti ferite, forse dovute ad impatti con le imbarcazioni o con le reti da strascico
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.