Emma Mertens
Emma Mertens
Speciale

Bari, l'appello per Emma, 7 anni e un cancro al cervello: «Fate mandare una lettera dal vostro cane»

La bimba soffre di un tumore raro e incurabile, e adora i cani. Per lei da tutto il mondo le lettere dei pelosi a 4 zampe

Emma Mertens abita nel Wisconsin e ha 7 anni. Pochi mesi fa le è stato diagnosticato un raro tumore al cervello incurabile, ma la sua famiglia non si è data per vinta. E per farla felice e realizzare un suo sogno hanno fatto un appello, affinché la piccola potesse ricevere lettere dai cani di tutto il mondo. Il loro appello è stato così condiviso da aver raggiunto tutti il pianeta ed essere giunto ora a Bari.

«Emma ha sette anni - scrivono dal Movimento Animalista Bari - un tumore al cervello raro e inoperabile, nonché una passione sconfinata per i cani. Ogni volta che ne vede uno si illumina. E ha trovato molto conforto dalla pet therapy offerta dall'ospedale in cui è ricoverata. Una "devozione" che ha portato i suoi genitori a chiedere un aiuto speciale a tutti i cuccioli del mondo: inviare ad Emma messaggi di incoraggiamento, corredati di foto, «scritti» direttamente dai cani. Se anche il vostro cane vuole inviare una letterina a Emma, il suo indirizzo e-mail è emmalovesdogs7@gmail.com. Per chi preferisce la carta, c'è la Casella postale 230, Hartland, WI - 53029, intestata a Emma Mertens».

Non lasciamo che il suo appello cada nel vuoto e facciamole sentire il calore di Bari e di tutta la Puglia. Chiunque voglia contribuire può inviare le sue foto anche attraverso la pagina Facebook EmmaLovesDogs7 nel caso in cui la casella email fosse intasata dai troppi messaggi.
  • Animali
  • Canile
Altri contenuti a tema
Ferito ed impaurito sul ciglio della A14 a Bari, gufo salvato dalla polizia Ferito ed impaurito sul ciglio della A14 a Bari, gufo salvato dalla polizia Denutrito e debilitato, probabilmente a causa di una intossicazione, riceverà ora le cure e l’assistenza di cui ha bisogno
Quartiere Sant'Anna a Bari, Willy è tornato in libertà Quartiere Sant'Anna a Bari, Willy è tornato in libertà Il presidente Lorenzo Leonetti: "Da oggi fa parte della nostra comunità"
"Liberiamo Willy", accalappiato il cane di Sant'Anna il quartiere si mobilita "Liberiamo Willy", accalappiato il cane di Sant'Anna il quartiere si mobilita Dal Canile Sanitario precisano: "Invitiamo tutti coloro che ci stanno scrivendo a contattare la Asl"
«Aiutateci, dobbiamo salvare 100 gatti», l'appello del canile di Bari «Aiutateci, dobbiamo salvare 100 gatti», l'appello del canile di Bari Via social la struttura chiede il supporto per una situazione delicata, ecco come supportarli
La pantera alle porte di Bari, avvistata ad Adelfia La pantera alle porte di Bari, avvistata ad Adelfia Il sindaco Giuseppe Cosola segue i suoi colleghi ed emana una apposita ordinanza
1 Tutela degli animali, a Noicattaro risparmiati 30 mila euro e aumentate le adozioni Tutela degli animali, a Noicattaro risparmiati 30 mila euro e aumentate le adozioni Il sindaco Innamorato: "Abbiamo anche istituto la convenzione con il canile sanitario del comune di Sannicandro"
Bari, pitbull smarrita da tre anni finalmente riabbraccia la sua famiglia Bari, pitbull smarrita da tre anni finalmente riabbraccia la sua famiglia La cucciolona è stata ritrovata mentre girovagava sulla SP 84 da un cittadino di Cellamare
Botti di Capodanno a Bari, ecco come proteggere gli amici a 4 zampe Botti di Capodanno a Bari, ecco come proteggere gli amici a 4 zampe Oipa ha stilato un decalogo utile per difendere gli animali domestici, evitando così che possano avere problemi
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.