Emma Mertens
Emma Mertens
Speciale

Bari, l'appello per Emma, 7 anni e un cancro al cervello: «Fate mandare una lettera dal vostro cane»

La bimba soffre di un tumore raro e incurabile, e adora i cani. Per lei da tutto il mondo le lettere dei pelosi a 4 zampe

Elezioni Regionali 2020
Emma Mertens abita nel Wisconsin e ha 7 anni. Pochi mesi fa le è stato diagnosticato un raro tumore al cervello incurabile, ma la sua famiglia non si è data per vinta. E per farla felice e realizzare un suo sogno hanno fatto un appello, affinché la piccola potesse ricevere lettere dai cani di tutto il mondo. Il loro appello è stato così condiviso da aver raggiunto tutti il pianeta ed essere giunto ora a Bari.

«Emma ha sette anni - scrivono dal Movimento Animalista Bari - un tumore al cervello raro e inoperabile, nonché una passione sconfinata per i cani. Ogni volta che ne vede uno si illumina. E ha trovato molto conforto dalla pet therapy offerta dall'ospedale in cui è ricoverata. Una "devozione" che ha portato i suoi genitori a chiedere un aiuto speciale a tutti i cuccioli del mondo: inviare ad Emma messaggi di incoraggiamento, corredati di foto, «scritti» direttamente dai cani. Se anche il vostro cane vuole inviare una letterina a Emma, il suo indirizzo e-mail è emmalovesdogs7@gmail.com. Per chi preferisce la carta, c'è la Casella postale 230, Hartland, WI - 53029, intestata a Emma Mertens».

Non lasciamo che il suo appello cada nel vuoto e facciamole sentire il calore di Bari e di tutta la Puglia. Chiunque voglia contribuire può inviare le sue foto anche attraverso la pagina Facebook EmmaLovesDogs7 nel caso in cui la casella email fosse intasata dai troppi messaggi.
  • Animali
  • Canile
Altri contenuti a tema
Gufo con un'ala spezzata recuperato a Rutigliano, sta bene Gufo con un'ala spezzata recuperato a Rutigliano, sta bene Ieri l'affidamento all'Osservatorio faunistico di Bitetto dopo il recupero da parte dell'Anpana
Pastore tedesco: carattere, salute e alimentazione Pastore tedesco: carattere, salute e alimentazione Fondamentale la scelta di prodotti per prevenire disturbi della pelle
Cornavirus a Bari, la paura del contagio ennesima scusa per abbandonare i cani Cornavirus a Bari, la paura del contagio ennesima scusa per abbandonare i cani Dall'inizio dell'emergenza aumentati i cuccioli finiti in canile, l'appello
Troppi cani da gestire e pochi soldi, l'appello del Canile Sanitario di Bari Troppi cani da gestire e pochi soldi, l'appello del Canile Sanitario di Bari «Aiutateci, per garantire livelli di assistenza soddisfacente ai nostri ospiti abbiamo accumulato una montagna di debiti»
Legge sul randagismo, Puglia tutela chi si prende cura di cani e gatti Legge sul randagismo, Puglia tutela chi si prende cura di cani e gatti Nero su bianco i compiti degli enti, la creazione di canili e l'anagrafe degli animali da compagnia
Botti di Capodanno, i consigli di Enpa Bari Botti di Capodanno, i consigli di Enpa Bari Nonostante divieti e appelli in vista di stanotte alcune regole per rendere meno traumatica la serata degli amici a 4 zampe
Bari, Taffo scende in campo per il suo omonimo peloso Bari, Taffo scende in campo per il suo omonimo peloso In omaggio per chi adotta il cagnolino, il più tardi possibile, un servizio funebre per i 4 zampe
Delfino deceduto a Monopoli, forse impigliato in una rete Delfino deceduto a Monopoli, forse impigliato in una rete L'esemplare di circa tre metri è stato recuperato stamattina nel porto
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.