Carabinieri Auto Imc
Carabinieri Auto Imc
Cronaca

Bari, folle fuga in auto tra le vie di Carbonara, preso

Si tratta di 33enne che alla vista dei carabinieri ha tentato di fuggire tra semafori rossi e passanti

I militari del Nucleo Radiomobile di Bari hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un 33enne, pregiudicato, il quale, a bordo della propria autovettura, non rispettando l'alt intimatogli dagli operanti, si era dato a una folle fuga per le vie del centro abitato.

L'uomo, mentre percorreva la S.P. 183, nei pressi di Carbonara, alla vista della "gazzella" dei Carabinieri, ha svoltato repentinamente, manovra questa che non è sfuggita ai militari, i quali hanno subito affiancato l'autovettura e, mediante sistemi luminosi e paletta in dotazione, hanno indicato al conducente di fermarsi. In risposta, il 33enne ha accelerato, dandosi a precipitosa fuga a folle velocità, anche sopra i 120 km orari, attraversando gli incroci con il rosso, non curante del pericolo per l'incolumità pubblica, anche in relazione alle condizioni di traffico presenti a quell'ora del mattino.

A questo punto, coordinati dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri, giungevano sul posto altre due autoradio e una coppia di motociclisti che chiudevano tutte le vie di fuga. Lasciato quindi il mezzo, l'uomo provava la fuga a piedi, portandosi nei pressi della fermata degli autobus, dove veniva raggiunto e bloccato dai militari con non poca fatica.

Dopo la convalida dell'arresto, il 33enne, trovato anche in possesso di una bustina in cellophane contenente sostanza stupefacente del tipo marijuana, è stato sottoposto all'obbligo di firma presso le forze di polizia
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Morti per legionella al Policlinico di Bari, Nas sequestrano computer dell'ospedale Morti per legionella al Policlinico di Bari, Nas sequestrano computer dell'ospedale In corso perquisizioni da parte dei carabinieri. I militari eseguiranno copie forensi dei dispositivi
Putignano, nascondeva la droga sotto la leva del cambio. Arrestato 38enne Putignano, nascondeva la droga sotto la leva del cambio. Arrestato 38enne L'uomo è stato fermato dai carabinieri per un controllo stradale e ha subito mostrato segnali di
Festeggiano un compleanno in casa nonostante il divieto, sanzionati 14 ragazzi Festeggiano un compleanno in casa nonostante il divieto, sanzionati 14 ragazzi Ad Altamura un 43enne è stato scoperto a consumare all'interno di un bar: multato e denunciato per aver aggredito i carabinieri
Ceglie (Bari), spariti gli ori di Santa Maria del Campo Ceglie (Bari), spariti gli ori di Santa Maria del Campo Non si conosce ancora il valore, il parroco ha presentato denuncia ai carabinieri
Natale, aumenta la vendita di petardi vietati: denunciato un 48enne a Bari Natale, aumenta la vendita di petardi vietati: denunciato un 48enne a Bari L'uomo era a bordo della sua auto quando è stato controllato dai carabinieri
Bari, nella caserma carabinieri di via Tanzi una stanza per accogliere donne vittime di violenza Bari, nella caserma carabinieri di via Tanzi una stanza per accogliere donne vittime di violenza L'iniziativa è stata realizzata dal club femminile Soroptimist in collaborazione con l'Arma. Lì saranno raccolte testimonianze delle vittime
Quattro morti per legionella al Policlinico di Bari, sequestrati due padiglioni Quattro morti per legionella al Policlinico di Bari, sequestrati due padiglioni I fatti si riferiscono al periodo 2018-2020. Sotto indagine finiscono cinque dirigenti, tra cui il dg Migliore
Lotta alla droga a Bari in pochi giorni tre arresti a Japigia e San Paolo Lotta alla droga a Bari in pochi giorni tre arresti a Japigia e San Paolo Ieri i militari hanno anche bloccato un giovane in moto trovato con cocaina, hashish e oltre tremila euro in contanti
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.