Una bottiglia in spiaggia
Una bottiglia in spiaggia
Territorio

Bari, detenuti e volontari insieme per pulire le spiagge

Appuntamento sabato mattina a Pane e Pomodoro con "Seconda chance" e "Plastic Free"

Dalle spiagge della Toscana alle coste della Calabria, passando per Marche, Campania, Sardegna e Puglia. I litorali di sei regioni italiane vedranno in azione, sabato 23 marzo, una cinquantina detenuti provenienti da nove penitenziari e i volontari di Plastic Free, l'organizzazione impegnata dal 2019 nel contrastare l'inquinamento da plastica, per una nuova azione coordinata contro il degrado ambientale. Dopo il successo dello scorso anno, tornano gli appuntamenti organizzati dalla Onlus e da Seconda Chance, associazione del Terzo Settore che fa da ponte tra carceri e aziende per creare opportunità di reinserimento. Protagonista anche il litorale pugliese con ritrovo presso la spiaggia di Pane e Pomodoro a Bari (ore 9:30).

"Per tanti detenuti si tratterà della prima uscita, dopo diverso tempo, grazie ad un permesso premio concesso dalla Magistratura di Sorveglianza – dichiara Flavia Filippi, fondatrice e presidente di "Seconda Chance" – Ciò riempie ancor più di significato questa rinnovata partnership basata su valori come l'inclusione, la rieducazione, il rispetto della natura e della legalità. Grazie alla collaborazione con le carceri di Cagliari, Livorno, Secondigliano, Palmi, Locri, Laureana di Borrello, Bari, Ancona Montacuto e Ancona Barcaglione potremo raggiungere un risultato doppio, a beneficio dell'ambiente e del benessere dei detenuti".

"Questa iniziativa dimostra come per la salvaguardia del nostro territorio sia fondamentale il contributo concreto di tutti – aggiunge Lorenzo Zitignani, direttore generale Plastic Free Onlus – Armati di guanti, ramazze e desiderio di condivisione, i detenuti saranno guidati dai nostri volontari nelle operazioni di pulizia ambientale affinché si possano ripulire le spiagge di sei splendide località dai rifiuti che i nostri mari ci restituiscono".

Le pulizie ambientali, momento anche di inclusione sociale, sono aperte a tutti i cittadini che vorranno prenderne parte previa registrazione sul sito www.plasticfreeonlus.it. I punti di ritrovo degli altri appuntamenti saranno la spiaggia di Portonovo ad Ancona (ore 10), la piazzetta Fernando Pilia (lato Luchia) a Cagliari (ore 10.30), l'Oasi dei Variconi a Castel Volturno, in provincia di Caserta (ore 9), il piazzale dei 3 Ponti a Livorno (ore 9:30) e il villaggio La Quiete-Angolo verde a Palmi, Reggio Calabria (ore 9).
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Raccolta e riciclo rifiuti, 5 milioni di euro dal ministero per Bari Raccolta e riciclo rifiuti, 5 milioni di euro dal ministero per Bari Il progetto, presentato da Recuperi Pugliesi, prevede l'acquisto di impianti all'avanguardia
Smaltimento illecito di rifiuti, multe e sequestri in provincia di Bari Smaltimento illecito di rifiuti, multe e sequestri in provincia di Bari In totale sono state più di 1763 le persone identificate, mentre 103 sono state denunce in stato di libertà
Installati oggi a Bari i primi cestini gettacarte intelligenti Installati oggi a Bari i primi cestini gettacarte intelligenti Sono alimentati con energia solare e avvisano quando sono pieni
Abbandono abusivo di ingombranti, a Bari è una "piaga insanabile" Abbandono abusivo di ingombranti, a Bari è una "piaga insanabile" Nello stesso punto tre diversi abbandoni nella stessa giornata, la denuncia di Amiu Puglia
Al teatro Petruzzelli gli Stati regionali dei rifiuti in Puglia Al teatro Petruzzelli gli Stati regionali dei rifiuti in Puglia Seconda edizione del dibattito sulla gestione dei rifiuti, con la presenza del governatore Emiliano
Puglia nuova "Terra dei Fuochi", il procuratore Rossi: «Realtà. Necessari controlli» Puglia nuova "Terra dei Fuochi", il procuratore Rossi: «Realtà. Necessari controlli» Audizione questa mattina in Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo rifiuti
Abbandono rifiuti,  a Bari 15 nuove telecamere per identificare i responsabili Abbandono rifiuti, a Bari 15 nuove telecamere per identificare i responsabili I dispositivi saranno collocati in aree attualmente sprovviste di sistemi di videosorveglianza
Amiu Puglia, a Bari rimossi rifiuti abbandonati su strada san Giorgio Martire Amiu Puglia, a Bari rimossi rifiuti abbandonati su strada san Giorgio Martire Continua il programma di interventi straordinari concordato con l'amministrazione comunale
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.