Palazzo di città Bari
Palazzo di città Bari
Servizi sociali

Bari, contrasto alla povertà con i fondi del cinque per mille: pervenute 18 proposte

Coperture finanziarie per oltre 48mila euro. Bottalico: «Particolarmente soddisfatti della partecipazione»

Sono diciotto le proposte pervenute in risposta all'avviso per la manifestazione di interesse in merito a progetti in grado sviluppare e potenziare le attività rivolte al contrasto alle povertà sociali ed economiche e finanziate con i fondi del 5x1000 (anno 2017- periodo di imposta 2016). Di queste, nello specifico, 4 sono relative alla linea 1 (Cantieri dei piccoli), 4 per la linea 2 (Cantieri dei nonni) e 10 per la linea 3 (Cantieri di tutti e di tutte).

La disponibilità finanziaria complessiva è pari a 48.540,74 euro: ogni progetto potrà beneficiare di un contributo massimo di 16.180,24 euro (IVA inclusa se dovuta). La prima linea sostiene la realizzazione di sperimentali di sostegno ai bambini e agli adolescenti con disagio psicosociale ed economico (autismo, sindrome di down, iperattività, disabilità, ecc.), la seconda progetti sperimentali di sostegno al mondo della terza età in condizioni di povertà che contrastino solitudini e isolamento e la terza progetti sperimentali di inclusione socio-culturale, sportiva e lavorativa diretti a gruppi sociali vulnerabili (donne, migranti, cittadini con disagio psichico, neogenitori, ecc.).

L'avviso prevedeva la possibilità di candidarsi a una sola delle tre aree individuate e richiedeva di indicare le azioni propedeutiche - individuazione del target degli utenti da inserire, delle strutture dove realizzare le attività - e specifiche - attività laboratoriali e ricreative - organizzate per facilitare l'accesso degli utenti.

«Siamo particolarmente soddisfatti della risposta fornita dal territorio a questo avviso, pensato per promuovere l'inclusione sociale attraverso la realizzazione di progetti che sviluppino le competenze personali, relazionali e cognitive di minori e adulti coinvolti - dichiara Francesca Bottalico, assessore al Welfare del Comune di Bari. È la prima volta che l'avviso finanziato con il 5x1000 dei cittadini baresi registra una partecipazione così ampia da parte delle realtà che quotidianamente lavorano per supportare le persone più vulnerabili della città. Le commissioni sono già al lavoro per valutare i progetti presentati che speriamo possano partire al più presto».
  • Francesca Bottalico
  • Welfare
Altri contenuti a tema
Fa tappa a Bari il viaggio a piedi di Marco Togni per promuovere nuova consapevolezza sulla sclerosi multipla Fa tappa a Bari il viaggio a piedi di Marco Togni per promuovere nuova consapevolezza sulla sclerosi multipla L'itinerario è partito lo scorso 17 marzo da Genova. L'assessore Bottalico:«Testimonianza personale occasione per stringere legami»
Bari, gli "Educatori di Strada" contro il bullismo a Torre a Mare Bari, gli "Educatori di Strada" contro il bullismo a Torre a Mare Il servizio dell'assessorato al Welfare sarà tra le vie del quartiere dove i servizi ordinari non riescono ad arrivare
Bari pride, dai balconi alla strada la città dice sì ai diritti e all'amore Bari pride, dai balconi alla strada la città dice sì ai diritti e all'amore Oltre 5mila le persone che ieri hanno manifestato per le strade del centro. In prima fila sindaco e giunta
Emergenza caldo, Bari città da bollino rosso venerdì 28 giugno Emergenza caldo, Bari città da bollino rosso venerdì 28 giugno Diramato il bollettino del Ministero della Salute, condizioni di rischio per almeno tre giorni
Borse porta drenaggio da donare alle pazienti oncologiche, il progetto dei Centri famiglie di Bari Borse porta drenaggio da donare alle pazienti oncologiche, il progetto dei Centri famiglie di Bari "Tele di Emos" è un'idea realizzata da cinquanta volontarie dei servizi Welfare di Japigia-Torre a Mare e Carbonara
Volontariato in corsa, sul lungomare di Bari l'evento podistico fra sport e solidarietà Volontariato in corsa, sul lungomare di Bari l'evento podistico fra sport e solidarietà In mille per la prima edizione dell'iniziativa organizzata dal Csv San Nicola. La presidente Rosa Franco: «Esperimento riuscito»
Emergenza caldo, Bari città a rischio. Attivo il piano comunale Emergenza caldo, Bari città a rischio. Attivo il piano comunale Allerta del ministero della Salute per le giornate dell'11 e 12 giugno. Bottalico: «Anziani e persone fragili possono contare sulla nostra rete»
"Volontariato in corsa", a Bari la solidarietà incontra lo sport "Volontariato in corsa", a Bari la solidarietà incontra lo sport Appuntamento domenica 16 giugno in piazza Ferrarese con la manifestazione non competitiva organizzata dal Csv San Nicola
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.