Trizio Caiati
Trizio Caiati
Vita di città

Bari, chiude la gioielleria Trizio Caiati in via Sparano

L'attività era presente nella storica via dal 1925, l'addio con un messaggio su Facebook

Via Sparano a Bari perde un altro pezzo di storia. Chiude la gioielleria Trizio Caiati, da 94 anni in città e da ben 50 anni nella via dello shopping barese, anni di storia che arrivano alla fine dopo aver festeggiato il prestigioso traguardo lo scorso 23 dicembre. Un messaggio su Facebook utilizzato per dare ai cliente il ferale annuncio.

«Trizio Caiati 1925 annuncia la chiusura del negozio di Bari per nuiva strategia internazionale - scrivono - Liquidazione dal 15 aprile al 31 maggio».
  • Via Sparano
  • Commercio
Altri contenuti a tema
Sconto del 70% da Nugnes a Trani Sconto del 70% da Nugnes a Trani Special Party domenica 15 settembre in via San Giorgio, 39
Anche a Bari arriva il talent day di McDonald's Anche a Bari arriva il talent day di McDonald's Una giornata per scoprire il lavoro nei ristoranti e candidarsi alle posizioni aperte
Bari, dopo i lavori di ristrutturazione riapre i battenti il bar Viola Bari, dopo i lavori di ristrutturazione riapre i battenti il bar Viola Lo storico esercizio commerciale di corso Sonnino è un punto di riferimento del quartiere Madonnella
Sostegno alla genitorialità in Puglia, erogati 600mila euro dal 2017 Sostegno alla genitorialità in Puglia, erogati 600mila euro dal 2017 Il Fondo proviene dall' Ente Bilaterale del Terziario, con il sostegno della Regione Puglia
Bari, in via Sparano nuove luci, telecamere e wifi Bari, in via Sparano nuove luci, telecamere e wifi Galasso: "Siamo soddisfatti, in totale spesi trecento euro al metro quadro"
Ipermercati in Puglia aperti a Ferragosto, è polemica Ipermercati in Puglia aperti a Ferragosto, è polemica I sindacati hanno indetto uno sciopero: "Rispetto per le festività dei lavoratori"
Labasoft: riposare bene per vivere bene Labasoft: riposare bene per vivere bene Materassi, divani, letti e poltrone per un riposo rigenerante
Largo Adua, la rabbia di un commerciante: «Vogliamo lavorare onestamente» Largo Adua, la rabbia di un commerciante: «Vogliamo lavorare onestamente» Parla uno dei titolari delle attività dopo la diffida della Sovraintendenza a togliere i tavolini esterni, appello al sindaco: «Trovi una soluzione»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.