marea largo giannella
marea largo giannella
Eventi e cultura

Bari, arriva la "Marea": ecco l'installazione temporanea che trasformerà largo Giannella

I partecipanti contribuiranno alla realizzazione del progetto, colorando la pavimentazione della piazza e dialogando con alcuni dei più interessanti autori di interventi di rigenerazione urbana e urbanistica tattica in Italia

La città è fatta di persone, di flussi che occupano lo spazio, lo riempiono e lo abbandonano con la periodicità tipica della marea. È questa la suggestione da cui nasce l'installazione temporanea che prende proprio il titolo di "Marea", realizzata sul lungomare di Bari da Archistart, Basso Profilo, biro+ e La Capagrossa nell'ambito del BiArch, il Festival internazionale di Architettura in corso nel capoluogo pugliese fino al prossimo 20 settembre. Marea intende sviluppare il tema del margine, leitmotiv del BiArch, concentrandosi sulla prossemica e i riti che legano e separano i baresi e il mare e sul tema dei beni comuni.

Marea è un intervento "nello" e "per lo" spazio, capace di funzionare al contempo da dispositivo visivo e come catalizzatore di un processo di rigenerazione urbana, che coinvolgerà attivamente le comunità che vivono il lungomare e abitano il quartiere, grazie a momenti di co-creazione e di confronto con esperti internazionali di urban social design.

Durante le giornate del festival, la pavimentazione di piazza Diaz e largo Giannella verrà trasformata grazie ad un motivo geometrico a ziz-zag che ricorda proprio il susseguirsi delle onde del mare, il cui livello periodicamente monta e si espande, per poi tornare ordinario. Tre, in particolare, le serate in cui – dalle 18 alle 20.30 – a Largo Giannella si alzerà la marea: venerdì 3, sabato 11 e sabato 18 settembre. I partecipanti contribuiranno alla realizzazione del progetto, colorando la pavimentazione della piazza e dialogando con alcuni dei più interessanti autori di interventi di rigenerazione urbana e urbanistica tattica in Italia e negli altri Paesi europei: Coloco (Parigi), Guerrilla Architects (Berlino), orizzontale (Roma), Gravalos-Dimonte (Saragozza), Ground Action, HPO (Ferrara), Post Disaster (Taranto-Milano),

Il lungomare di Bari come bene comune e abitato, dunque, che rientra protagonista dei riti che legano e separano i baresi dalla propria città, dal proprio mare. Durante le giornate del Festival, inoltre, piazza Diaz e largo Giannella si animeranno grazie a momenti di laboratorio e di discussione aperti alla collettività.
  • piazza diaz
  • Bari
Altri contenuti a tema
Bari, illeciti nel settore della raccolta rifiuti: sequestrati beni per 20 milioni di euro Bari, illeciti nel settore della raccolta rifiuti: sequestrati beni per 20 milioni di euro Il titolare dell'azienda sarebbe riuscito a nascondere una consistente esposizione debitoria, partecipando ad un bando di gara
Bari, vendita abusiva di giocattoli davanti a una scuola: merce sequestrata Bari, vendita abusiva di giocattoli davanti a una scuola: merce sequestrata Il venditore si è dato alla fuga dopo l'arrivo degli agenti della polizia locale
Bari, 'bike strike' per protestare contro i cambiamenti climatici Bari, 'bike strike' per protestare contro i cambiamenti climatici La manifestazione, organizzata da Fridays for Future, è partita da Largo Giannella e si è conclusa al Parco 2 Giugno
Covid, il report Asl Bari: contagi in discesa del 32,6% Covid, il report Asl Bari: contagi in discesa del 32,6% Salgono a 17 i Comuni senza alcuna nuova positività al Sars Cov 2, mentre sono 19 quelli attestati tra 1 e 5 casi
Bari, 7,5 milioni per collegare Pane e Pomodoro e Torre Quetta: approvato studio di fattibilità Bari, 7,5 milioni per collegare Pane e Pomodoro e Torre Quetta: approvato studio di fattibilità Le due spiagge saranno collegate da ampie aree pavimentate, in programma la realizzazione di una pista ciclabile affiancata a un percorso fitness
Bari, in Fiera arriva " Living dinosaurs": una mostra interattiva per tutta la famiglia Bari, in Fiera arriva " Living dinosaurs": una mostra interattiva per tutta la famiglia Dal 22 ottobre al 15 gennaio sarà possibile effettuare un "viaggio nel tempo" alla scoperta dei giganti della terra
World Press Photo Bari: più di tremila visitatori nel primo weekend di apertura World Press Photo Bari: più di tremila visitatori nel primo weekend di apertura Fotografi, famiglie e studenti hanno affollato lo spazio espositivo per ammirare i 159 scatti
Bari, scoperta piantagione di marijuana nella zona industriale: scatta il sequestro Bari, scoperta piantagione di marijuana nella zona industriale: scatta il sequestro Presenti 50 piante e un piccolo impianto di irrigazione
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.