Il giudice Bellomo
Il giudice Bellomo
Cronaca

Arresto Bellomo, il Gip di Bari conferma gli arresti domiciliari

L'ex giudice è accusato di maltrattamenti ed estorsione

Elezioni Regionali 2020
Rimane agli arresti domiciliari l'ex giudice barese del Consiglio di Stato Francesco Bellomo, arrestato lo scorso 9 luglio per presunti maltrattamenti su quattro donne, tre ex borsiste e una ricercatrice della sua Scuola di Formazione per la preparazione al concorso in magistratura, ed estorsione nei confronti di un'altra ex corsista per averla costretta a lasciare il lavoro in una emittente locale.

Il Gip di Bari Antonella Cafagna, che dieci giorni fa aveva firmato l'ordine di arresto e che martedì scorso aveva ascoltato Bellomo respingere le accuse in un interrogatorio di quasi 9 ore, ha respinto l'istanza di revoca della misura cautelare avanzata dai legali Beniamino Migliucci e Gianluca D'Oria che hanno già presentato ricorso al Tribunale del Riesame.

Secondo le accuse, Bellomo avrebbe vessato alcune corsiste della sua Scuola in cambio di borse di studio. Alle donne, con le quali aveva anche relazioni intime, avrebbe imposto rigidi codici di comportamento e dress code, fino a controllarne profili social e frequentazioni.
  • tribunale di bari
  • Bellomo
Altri contenuti a tema
Uccisero un 24enne in un finto incidente per truffare l'assicurazione, tre condanne a 30 anni Uccisero un 24enne in un finto incidente per truffare l'assicurazione, tre condanne a 30 anni I fatti risalgono al 2016, quando uno degli imputanti investì la vittima in un falso sinistro stradale sulla provinciale Adelfia-Cassano
Popolare di Bari, il Tribunale reintegra il dirigente che accusò i due Jacobini Popolare di Bari, il Tribunale reintegra il dirigente che accusò i due Jacobini Il giudice ha accolto il ricorso, dichiarando non valido il licenziamento del 2016
Sala bingo Ambassador Bari a rischio chiusura, i lavoratori protestano davanti al Tribunale Sala bingo Ambassador Bari a rischio chiusura, i lavoratori protestano davanti al Tribunale Stamattina la manifestazione degli impiegati all'esterno del palazzo di giustizia di piazza Enrico de Nicola
Nuovo procuratore aggiunto al tribunale di Bari è Giuseppe Maralfa Nuovo procuratore aggiunto al tribunale di Bari è Giuseppe Maralfa Originario di Molfetta, è stato nominato all'unanimità dal Consiglio Superiore della Magistratura
Due anni fa il Tribunale di Bari si trasferiva nelle tende, il video della Camera penale Due anni fa il Tribunale di Bari si trasferiva nelle tende, il video della Camera penale Le immagini di quei giorni: «Ad oggi siamo ancora nel disagio, la crisi Covid ha evidenziato i limiti delle soluzioni adottate»
Tribunale di Bari evacuato per allarme antincendio Tribunale di Bari evacuato per allarme antincendio Forse all'origine della errata segnalazione c'è il forte vento. Situazione ora tornata alla normalità
Fase due, lunghe code all'ingresso del Tribunale di Bari Fase due, lunghe code all'ingresso del Tribunale di Bari Fra controlli di sicurezza e rilevazione della temperatura si allungano i tempi d'ingresso al palazzo di giustizia
Stop alle visite per i genitori non collocatari, lo decide il Tribunale di Bari Stop alle visite per i genitori non collocatari, lo decide il Tribunale di Bari La sentenza è stata espressa in relazione a una causa di separazione: precedenza alla salute del minore
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.