Una bimba sul seggiolino auto
Una bimba sul seggiolino auto
Vita di città

Anche a Bari seggiolini anti abbandono tra multe e polemiche

Per chi non lo installa, nuovo o in kit, anche fino a 330 euro di sanzione

È operativa da appena tre giorni e già ha creato polemiche. Si tratta del decreto attuativo dell'articolo 172 del Nuovo codice della strada che prevede l'obbligo dei dispositivi anti abbandono sui seggiolini auto.

L'obbligo arriva alla fine di un percorso che si intreccia con la cronaca. Almeno tre infatti in Italia i casi di genitori che, credendo di aver lasciato i bimbi all' asilo andavano a lavorare lasciandoli per ore in auto sotto il sole. Ultimo in ordine di tempo il decesso di un bimbo a Catania.

Ora invece con i seggiolini di nuova generazione, o con un kit daposizionare sotto i vecchi, un sistema di allarme connesso allo smartphone ricorderà al guidatore tramite un segnale sonoro, della presenza del bambino (l'obbligo è fino ai 4 anni), prima che chi guida esca dall'auto.

La multa per chi non li possiede è di 330 euro e 5 punti sulla patente. Ma il dispositivo è davvero utile? Molte le polemiche da parte di chi lo ha acquistato. Innanzitutto si parla di rimborso ma non si sa ancora per chi, di quanto e quando. Poi il cellulare. Un dispositivo obbligatorio per legge ma che funziona solo se il proprietario lo attiva con il cellulare, non ha molto senso. Dopo l'attivazione poi ti chiede ogni 30 minuti di controllare il bimbo obbligandoti a rispondere ad un push (o si guida o si guarda il telefono). Insomma ad alcuni non piace proprio. Ad altri invece sì perché presi dalla fretta di andare in ufficio magari ci si dimentica di quanto successo un minuto prima e si chiude il bimbo in auto. Vedremo col tempo cosa accadrà, per ora attenti alle multe.
  • Bambini
Altri contenuti a tema
Son tutte belle le mamme del Coronavirus a Bari come a Milano Son tutte belle le mamme del Coronavirus a Bari come a Milano Quest'anno è nata una nuova figura mitologica metà donna e metà pc che fa lavoretti e studia le poesie dedicate a lei
Dal 4 maggio in Italia via alla fase 2, che fine faranno i bambini? Dal 4 maggio in Italia via alla fase 2, che fine faranno i bambini? La scuola non riprenderà prima di settembre, e sono chiusi ludoteche e oratori. Basteranno congedi e voucher per i genitori che lavorano?
Passeggiate coi bambini? Il chiarimento del garante dei minori in Puglia Passeggiate coi bambini? Il chiarimento del garante dei minori in Puglia Ludovico Abbaticchio: «Consentite solo ed esclusivamente per motivi di necessità o di salute»
Bari, i bambini possono uscire? Una circolare del Viminale dice di sì Bari, i bambini possono uscire? Una circolare del Viminale dice di sì In un chiarimento inviato ai Prefetti si sottolinea che il decreto prevede anche la possibilità per minori, anziani e disabili di fare passeggiate, ecco come
Primi vagiti a Bari, sono tre maschietti Primi vagiti a Bari, sono tre maschietti Sono nati al San Paolo, a Corato e al Di Venere
Edvige è tornata a casa, Apleti: «Grazie a tutti» Edvige è tornata a casa, Apleti: «Grazie a tutti» La civetta di Harry Potter trafugata da oncologia pediatrica qualche giorno fa è stata fatta ritrovare in un sacchetto
Bari, rubata la civetta Edvige dall'ambulatorio dei bambini Bari, rubata la civetta Edvige dall'ambulatorio dei bambini La denuncia di Apleti Onlus, gli addobbi in stile Harry Potter erano stati installati solo pochi giorni fa
Si allontana da solo dal supermercato, ritrovato bimbo di 9 anni Si allontana da solo dal supermercato, ritrovato bimbo di 9 anni Il piccolo era con la mamma in via Melo a fare la spesa, ore di apprensione per la famiglia fino al lieto fine
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.