protesta lavoratori dello spettacolo
protesta lavoratori dello spettacolo
Scuola e Lavoro

Anche a Bari manifestano i lavoratori dello spettacolo, la protesta davanti al Piccinni

Gli operatori del settore chiedono un tavolo di confronto sulle riaperture con Governo e sindacati

A Bari e in altre grandi città italiane scendono in piazza per manifestare i lavoratori dello spettacolo. Oggi pomeriggio la manifestazione sotto il porticato del Piccinni organizzata da "Lavoratori pugliesi dello spettacolo e della cultura" e "Professionisti spettacolo e cultura", nonostante le forti piogge di queste ore, per avanzare richieste al Governo nazionale sulle riaperture dei luoghi culturali e dello spettacolo. Richieste espresse anche sotto forma di petizione.

«Siamo lavoratrici e lavoratori dello spettacolo e della cultura italiana, riuniti in un coordinamento nazionale di realtà, collettivi e movimenti autonomi indipendenti, che si riconoscono negli art. 4, 9 e 33 della Costituzione Italiana, nella cultura etica del lavoro, nei suoi doveri e nei suoi diritti . scrivono in un comunicato. Ma siamo anche tutte le cittadine e i cittadini che hanno fame di cultura Il 19 maggio abbiamo inviato il documento emergenza alle istituzioni, chiedendo espressamente di essere ricevuti con urgenza entro il 30/05/2020, per discutere su:

• Un reddito di continuità che traghetti il comparto culturale fino alla ripresa piena dei singoli settori e ne tuteli e garantisca l'esistenza, salvaguardando i rapporti di lavoro in atto, anche attraverso incontri politici e tecnici, quindi alla presenza di ministeri e Inps;

• Un tavolo di confronto tecnico-istituzionale immediato sulla riapertura, fra lavoratrici, lavoratori, sindacati, governo e istituzioni, che abbia come priorità: salute per lavoratori, lavoratrici e pubblico; protocolli di sicurezza; finanziamenti pubblici; strumenti di riforma, sia per la ripartenza in presenza, che per una virtualità sostenibile e democratica.

Qualora non ricevessimo risposta, preannunciamo la proclamazione di uno stato di agitazione permanente, con Manifestazioni unitarie nelle principali piazze italiane, fino allo sciopero di tutto il comparto e di tutte le azioni che riterremo più opportune.

Partecipare all'evento vuol dire partecipare in forma simbolica ad una grande mobilitazione nazionale per la Cultura, per ribadire tutte e tutti insieme che nei processi di ricostruzione il ruolo della Cultura è sempre stato fondamentale.

La discussione dell'evento sarà anche il contenitore comunicativo e informativo di tutte le manifestazioni, happening, flashmob ed iniziative territoriali e locali.

La Cultura è un bene comune, vogliamo ribadirlo in questa grande manifestazione di piazza virtuale, pronti, quando sarà possibile, a scendere tutte e tutti insieme in una grande piazza nazionale».
  • Arte e spettacolo
  • Protesta
Altri contenuti a tema
Bari, centinaia di persone in piazza contro il green pass Bari, centinaia di persone in piazza contro il green pass Il corteo è partito da corso Vittorio Emanuele ed è giunto in piazza Ferrarese, bloccando il traffico
De Sica, Jimmy Sax e Ranieri, tre appuntamenti per emozionare la Puglia De Sica, Jimmy Sax e Ranieri, tre appuntamenti per emozionare la Puglia Diretta anche su Facebook sulle pagine di "Tanto pe cantà" e dei portali del Viva Network
Bari, in corso Bibart - Biennale Internazionale d’Arte. 700 visite in 3 giorni Bari, in corso Bibart - Biennale Internazionale d’Arte. 700 visite in 3 giorni Ecco l'elenco di tutti gli eventi collaterali che si terranno in città in questi giorni
“Art Nouveau Week”, a Bari visite guidate e manifestazioni. Ecco il programma “Art Nouveau Week”, a Bari visite guidate e manifestazioni. Ecco il programma Pierucci: "Il festival rientra nell’ottica perseguita dall’amministrazione di sviluppare la vocazione turistica della città"
Bari, la scuola si colora di arte, con due opere di Giorgio Bartocci Bari, la scuola si colora di arte, con due opere di Giorgio Bartocci Si trovano presso la Direzione Didattica Poggiofranco XVII Circolo, Scuola Primaria Statale, plesso Tauro
Provincia di Bari, l'arte contro il degrado sui portoni della scuola Marconi a Casamassima Provincia di Bari, l'arte contro il degrado sui portoni della scuola Marconi a Casamassima Gli studenti, guidati da Giuseppe D’Asta, hanno dato vita a un progetto, finanziato con fondi destinati dal Comune
Ripartenza delle discoteche, test in Puglia per locali Covid Free Ripartenza delle discoteche, test in Puglia per locali Covid Free Tra le proposte tamponi rapidi per i clienti, presidi sanitari all’esterno, acquisto del biglietto online e porte aperte a chi ha patentino vaccinale
Bari, ristoratori protestano contro la zona arancione: bloccata la Statale 100 Bari, ristoratori protestano contro la zona arancione: bloccata la Statale 100 Traffico paralizzato in direzione Nord
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.