scuola post covid
scuola post covid
Attualità

Alunna dislessica bocciata, il Tar accoglie il ricorso della famiglia

La scuola non avrebbe tenuto conto delle difficoltà certificate della ragazza

La famiglia di una ragazza dislessica, bocciata da un liceo di Bari, ha vinto il ricorso al Tar contro la decisione dell'istituto scolastico di non ammettere la studentessa all'anno successivo.

Stando alla sentenza del tribunale amministrativo regionale di Bari, la famiglia della ragazza aveva presentato documentazione relativa alla problematica dell'alunna a dicembre 2021, ma la scuola avrebbe predisposto il PdP solo a fine febbraio, e non avrebbe tenuto contro delle difficoltà della ragazza nella valutazione.

La diagnosi avuta dalla ragazza in seguito a valutazione parlava di «difficoltà di memoria di lavoro e velocità di elaborazione statisticamente rilevanti. Rispetto agli apprendimenti si conferma deficit di velocità di lettura, di velocità di scrittura e delle abilità aritmetiche. È possibile che la paziente impieghi più tempo nella memorizzazione e necessiti di tempo per la lettura, la scrittura e il calcolo».

Nonostante tale diagnosi fosse stava celermente inviata alla scuola, la stessa era rimasta «inerte e inadempiente per un lungo periodo», nonché da quanto stabilito dal tribunale è emerso che «in alcun modo che il corpo docente, nell'esprimere i voti (in particolare quelli insufficienti), abbia tenuto in qualche considerazione la sua particolare situazione, né che quei giudizi siano il risultato del lavoro svolto da un'alunna affetta da un, seppur non grave, disturbo dell'apprendimento».
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Oltre seicento studenti in strada a Bari per il progetto "Mobilityamoci oltre" Oltre seicento studenti in strada a Bari per il progetto "Mobilityamoci oltre" In giro per la città a notificare verbali morali a chi non rispetta le regole. Le dichiarazioni dell'assessore Romano
Asilo nido, scuola materna e centro servizi, ecco il progetto per l'innovativo polo per l'infazia del Municipio IV Asilo nido, scuola materna e centro servizi, ecco il progetto per l'innovativo polo per l'infazia del Municipio IV Sorgerà tra Carbonara e Santa Rita, nell’area compresa tra via Trisorio Liuzzi, via Damascelli e via Vaccarella
Olimpiadi di matematica, il liceo Scacchi di Bari vince la fase locale Olimpiadi di matematica, il liceo Scacchi di Bari vince la fase locale Sette studenti della scuola si sono sfidati nella risoluzione di 20 problemi assieme ad altre 10 scuole
Edilizia scolastica, sei interventi finanziati dal Pnrr in provincia di Bari Edilizia scolastica, sei interventi finanziati dal Pnrr in provincia di Bari I comuni coinvolti sono: Alberobello, Casamassima, Gioia del Colle, Locorotondo, Molfetta e Polignano
Puglia verso il Piano Scuola 4.0: la realtà virtuale sempre più “amica della didattica” Puglia verso il Piano Scuola 4.0: la realtà virtuale sempre più “amica della didattica” Entro il 28 febbraio, nell’ambito del Piano Scuola 4.0 previsto dal PNRR, tutte le scuole italiane sono chiamate a presentare progetti per integrare spazi fisici e virtuali
Da Bari al G20 Global Youth Summit: Fabiola rappresenta gli studenti Da Bari al G20 Global Youth Summit: Fabiola rappresenta gli studenti "Accettare di poter sbagliare, la scuola potrebbe essere palestra in questo"
Oltre il 56% degli studenti ha scelto il liceo in Puglia, i dati delle iscrizioni 2023/2024 Oltre il 56% degli studenti ha scelto il liceo in Puglia, i dati delle iscrizioni 2023/2024 A comunicarli il ministero, alla primaria solo un 26% può optare per il tempo pieno a 40 ore
Stipendi docenti diversi a Bari e Milano, Maiorano (Cisl Scuola): «Percorso impossibile» Stipendi docenti diversi a Bari e Milano, Maiorano (Cisl Scuola): «Percorso impossibile» «Importante che il ministro abbia compreso l'inadeguatezza delle retribuzioni. Ma il problema scuola deve diventare centrale in Italia»
© 2001-2023 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.