Carabinieri Auto Imc
Carabinieri Auto Imc
Cronaca

Alberobello, ubriaco molestava e minacciava cameriere e clienti di un locale. Arrestato

Fra le vittime del 57enne, con precedenti, anche una ragazza in gravidanza. Oltre ai palpeggiamenti chiedeva da bere con un coltello in mano

Elezioni Regionali 2020
I carabinieri della stazione di Alberobello, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Bari, hanno tratto in arresto un 57enne per "violenza sessuale continuata", "tentata estorsione" e "minacce", commesse all'interno di una paninoteca del luogo.

Da alcune settimane, era stato segnalato un soggetto che si presentava regolarmente nello stesso locale del centro della città, importunando clienti e dipendenti. L'uomo era solito entrare nell'esercizio già ubriaco e, sotto l'effetto anche di sostanze stupefacenti, iniziando a molestare le clienti e le cameriere, che venivano costrette, con la forza, a subire i ripetuti palpeggiamenti del 57enne. Tra le vittime del 57enne vi è anche una ragazza in stato di gravidanza.

L'uomo pretendeva che gli venisse continuamente servito da bere e, al rifiuto opposto dai dipendenti del locale, li minacciava di morte e, in un'occasione, brandendo contro di loro anche un coltello.

I carabinieri di Alberobello, grazie anche alle numerose testimonianze raccolte ed all'analisi delle immagini riprese dall'impianto di videosorveglianza del locale, sono riusciti a documentare tutta la vicenda e ad identificare il reo, un uomo del posto, già noto alle forze dell'ordine, che è stato, quindi, arrestato e, su disposizione dell'autorità giudiziaria, successivamente condotto nella casa circondariale di Bari.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Adelfia, laboratorio della droga in uno stabile abbandonato. Arrestato 32enne Adelfia, laboratorio della droga in uno stabile abbandonato. Arrestato 32enne L'uomo aveva stabilito il suo quartier generale all'interno di un edificio sulla provinciale per Ceglie del Campo
Gravina, si scontrano dopo una gara di velocità con le auto. Denunciati due ventenni Gravina, si scontrano dopo una gara di velocità con le auto. Denunciati due ventenni I carabinieri hanno approfondito la dinamica e hanno scoperto che non si trattava di un banale incidente. Patenti sospese
Bitetto, scoperto a rubare in casa di due anziani. Arrestato 37enne di Bari Bitetto, scoperto a rubare in casa di due anziani. Arrestato 37enne di Bari L'azione dell'uomo è stata notata da alcuni cittadini, che hanno avvertito i carabinieri. A fermarlo un militare fuori servizio
Estorsioni a imprenditore agricolo, cinque arresti a Bari e provincia Estorsioni a imprenditore agricolo, cinque arresti a Bari e provincia In manette finiscono tre baresi e due residenti a Polignano. Chiedevano il pizzo a un'azienda del brindisino
Estorsioni ai danni di imprenditori agricoli in provincia di Bari, arrestato 45enne Estorsioni ai danni di imprenditori agricoli in provincia di Bari, arrestato 45enne L'uomo, pluripregiudicato, avrebbe operato per anni un sistematico taglieggiamento alle vittime. Poche le denunce
Estorsione alla "Pizzeria da Nicola" al San Paolo, i carabinieri: «Evitare disinformazione» Estorsione alla "Pizzeria da Nicola" al San Paolo, i carabinieri: «Evitare disinformazione» Le voci circolate in seguito alla chiusura dell'attività ritenute nocive per il buon andamento delle indagini, e per eventuali nuove denunce
Estorsioni mafiose agli imprenditori edili al San Paolo, arrestato il mandante Estorsioni mafiose agli imprenditori edili al San Paolo, arrestato il mandante In manette finisce un esponente del clan Telegrafo, accusato anche di spaccio di cocaina. Altri tre furono trasferiti in carcere a novembre
Auto rubate in provincia di Bari ritrovate nel foggiano, due denunce Auto rubate in provincia di Bari ritrovate nel foggiano, due denunce I carabinieri hanno scoperto ad Ascoli Satriano un vero e proprio "cimitero" di veicoli
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.