fucile acquaviva
fucile acquaviva
Cronaca

Acquaviva, in macchina con un fucile da caccia illegale. Arrestato 60enne

I carabinieri indagano sull'arma per verificare un suo eventuale impiego in recenti fatti di sangue

I carabinieri della stazione di Acquaviva delle Fonti, coadiuvati dai colleghi della stazione di Sammichele di Bari, hanno tratto in arresto, con l'accusa di detenzione illegale di arma clandestina, un 60enne del posto.

Il soggetto è incappato in uno dei controlli serali effettuati sul territorio di Acquaviva delle Fonti dai militari. Fermato alla guida della sua utilitaria, i militari hanno subito notato sui sedili posteriori del veicolo, un fucile da caccia occultato con un giubbino. Il fucile subito recuperato dai militari è una doppietta cal.12, con matricola non censita nella banca dati in uso alle forze di polizia. Pertanto l'arma è stata sottoposta a sequestro probatorio e verrà successivamente analizzata al fine di constatare l'eventuale utilizzo in fatti criminosi.

L'uomo, una volta terminati i primi atti di polizia giudiziaria, è stato tratto in arresto per porto e detenzione abusiva di arma ed è stato sottoposto agli arresti domiciliari.
  • Carabinieri
  • Armi
  • Acquaviva
Altri contenuti a tema
Bitritto, tenta la "truffa dello specchietto": denunciato 36enne Bitritto, tenta la "truffa dello specchietto": denunciato 36enne L'uomo, di origine siciliana, aveva tentato di raggirare un 66enne, che però ha immediatamente avvertito i carabinieri
Controlli anti Covid nel centro di Bari e nelle zone della movida: 7 multe Controlli anti Covid nel centro di Bari e nelle zone della movida: 7 multe Nella giornata di ieri applicate le prime sanzioni per chi non indossa la mascherina. Denunciato un giovane per guida senza patente
Capurso, in 56 nella sala ricevimenti per festeggiare un compleanno. Sanzionato proprietario Capurso, in 56 nella sala ricevimenti per festeggiare un compleanno. Sanzionato proprietario I carabinieri hanno contestato la violazione della normativa anti Covid e disposto la chiusura per un giorno
Sannicandro di Bari, sorpresi a rubare olive in un terreno privato. Due denunce Sannicandro di Bari, sorpresi a rubare olive in un terreno privato. Due denunce I prodotti oggetto di furto sono stati restituiti al legittimo proprietario. Malviventi nei guai anche per il mancato uso di mascherine
Truffe assicurative, prostituzione e riciclaggio: 7 arresti e 27 indagati a Bari. Coinvolti 5 avvocati Truffe assicurative, prostituzione e riciclaggio: 7 arresti e 27 indagati a Bari. Coinvolti 5 avvocati Nel mirino di guardia di finanza, polizia e carabinieri un'organizzazione criminale dedita a più attività illegali. Sequestri per 80mila euro
Truffa, sfruttamento della prostituzione e riciclaggio: pioggia di arresti a Bari Truffa, sfruttamento della prostituzione e riciclaggio: pioggia di arresti a Bari In manette finiscono 13 persone, cinque avvocati sotto indagine. Sequestro beni per oltre 80mila euro
Viaggiavano sulla Mottola-Noci con la cocaina. Presi due insospettabili di Putignano Viaggiavano sulla Mottola-Noci con la cocaina. Presi due insospettabili di Putignano A insospettire i carabinieri il tentativo del passeggero di nascondere l'involucro con la droga nei pantaloni
Donna trovata morta a Bari, lunedì l'autopsia Donna trovata morta a Bari, lunedì l'autopsia Un'ipotesi è che il decesso sia sopraggiunto per dissanguamento nel tentativo di iniettarsi droga
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.