Divieto di sosta in Largo Adua
Divieto di sosta in Largo Adua

Largo Adua chiuso al traffico. È divieto di sosta o di fermata?

I residenti segnalano confusione nella cartellonistica stradale in vista della festa di San Nicola

Lungomare e centro cittadino sono blindati e chiusi al traffico veicolare in vista della festa di San Nicola, che oggi entra nel vivo con il corteo storico.

Pressoché infinita è la lista di strade e piazze in cui è istituito il divieto di transito o il divieto di fermata. Tra queste figura largo Adua, nella zona Umbertina, che stamattina si è svegliato con i blocchi di cemento all'imbocco di via Abbrescia e un piccolo cartello stradale a indicare il divieto di sosta.

Diversi residenti della zona, però, sui vari canali Facebook segnalano una certa incongruenza tra quanto annunciato dal Comune e quello che si è verificato. Nel lungo comunicato sulle limitazioni al traffico, infatti, si parla per il giorno 7 maggio d'interdizione alla marcia dei veicoli nel tratto corrispondente a largo Adua, ma un tale provvedimento non sarebbe stato confermato dalla cartellonistica stradale, che non accenna al "divieto di transito" ma solo al "divieto di sosta", ovvero quella limitazione che impedisce agli automobilisti di parcheggiare l'auto per un lungo periodo di tempo. Divieto che, però, non è a sua volta confermato da quanto annunciato dal Comune negli scorsi giorni. Sempre nella lunghissima lista di limitazioni al traffico, largo Adua figura tra le zone in cui è imposto il "divieto di fermata", ovvero quel cartello con cui si avvisano gli automobilisti che non si può accostare nemmeno per il tempo necessario a far salire o scendere una persona sul o dal veicolo.

«Presenza di blocchi di cemento su largo Adua all'incrocio con via Abbrescia che ne chiudono il transito. Nessuna cartellonistica presente in merito a detta chiusura (solo per divieto di sosta). Il caos creato è evidente», si legge sui social in un post a corredo della foto che ritrae il divieto di sosta (cerchio blu con una sola barra rossa) e non quello di fermata (cerchio blu con due barre rosse incrociate).
  • largo adua
Altri contenuti a tema
Bari, fuochi d'artificio in pieno giorno nel quartiere Umbertino: "Ormai tutto è lecito" Bari, fuochi d'artificio in pieno giorno nel quartiere Umbertino: "Ormai tutto è lecito" L'episodio è stato ripreso da un residente e postato su Facebook
Calci e pugni nel centro di Bari, largo Adua diventa un "ring" Calci e pugni nel centro di Bari, largo Adua diventa un "ring" Questa notte diversi ragazzi coinvolti in una rissa. I residenti dell'umbertino: «Servono più controlli»
Bari, l'eterna lotta tra cittadini e locali all'Umbertino ad una svolta? Bari, l'eterna lotta tra cittadini e locali all'Umbertino ad una svolta? Ennesimo incontro tra le parti e i rappresentanti dell'amministrazione comunale, decisi gli orari di chiusura delle attività
Largo Adua, sì a tavolini e ombrelloni ma niente gazebo Largo Adua, sì a tavolini e ombrelloni ma niente gazebo Superato lo scoglio dell'attraversamento, il documento approvato in un incontro tra comune, esercenti e comitati cittadini
Bari, ordinanze sospese tornano i tavoli in largo Adua Bari, ordinanze sospese tornano i tavoli in largo Adua Dopo alcuni giorni dalla sgombero i locali tornano ad occupare il marciapiede in attesa di una soluzione
Tavolini in largo Adua, arriva l'ordinanza di sgombero. Si va verso la pedonalizzazione? Tavolini in largo Adua, arriva l'ordinanza di sgombero. Si va verso la pedonalizzazione? Continua il braccio di ferro nell'umbertino, la chiusura della strada richiesta dai commercianti vede contrari i residenti
Largo Adua, la rabbia di un commerciante: «Vogliamo lavorare onestamente» Largo Adua, la rabbia di un commerciante: «Vogliamo lavorare onestamente» Parla uno dei titolari delle attività dopo la diffida della Sovraintendenza a togliere i tavolini esterni, appello al sindaco: «Trovi una soluzione»
Largo Adua a Bari, via i tavolini e multe alle attività Largo Adua a Bari, via i tavolini e multe alle attività Ristoratori e Comitato di cittadini insieme per trovare una soluzione che possa essere ideale per tutti
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.