Largo Adua
Largo Adua
Vita di città

Bari, l'eterna lotta tra cittadini e locali all'Umbertino ad una svolta?

Ennesimo incontro tra le parti e i rappresentanti dell'amministrazione comunale, decisi gli orari di chiusura delle attività

Elezioni Regionali 2020
L'eterna lotta che vede contrapposti i cittadini abitanti nel quartiere Umbertino, e precisamente nella zona di largo Adua, e i titolari dei locali venuti su come funghi negli ultimi anni, sembra che stia arrivando ad una tregua. O almeno si sta cercando attorno ad un tavolo di mettere d'accordo le esigenze di chi vive nella zona e di chi deve lavorarci. L'ultimo incontro tenutosi pochi giorni fa ha portato ad una convergenza sugli orari che le attività presenti dovrebbero rispettare per non arrecare troppo disturbo ai cittadini.

Il sindaco dovrà ora firmare l'ordinanza che sancirà tali orari. Nello specifico le attività durante la settimana dovranno chiudere dal lunedì al venerdì alle 1.30 di notte, mentre per il fine settimana è concesso di abbassare le saracinesche un'ora dopo alle 2.30. Nel periodo estivo, ovvero dal primo maggio al 30 settembre, durante la settimana l'orario di chiusura sarà alle 2.

Orari che sono venuti fuori dallo "scontro" tra i locali che avrebbero voluto poter chiudere più tardi e cittadini che invece avrebbero gradito vedere le attività chiudere addirittura prima.

«Vi è stata una convergenza rispetto alle diverse esigenze sul tappeto - commenta così il risultato il presidente del Comitato Salvaguardia Zona Umbertina, Mauro Gargano - Il tavolo sta svolgendo e continuerà a svolgere una funzione molto positiva, consentendo di inquadrare e discutere delle gravi problematiche esistenti in loco, trovando soluzioni condivise per un miglioramento della attuale situazione. La soluzione individuata, naturalmente, è un primo passo per una regolamentazione che verrà riportata in apposita ordinanza del sindaco. Naturalmente è sperimentale, se questa soluzione non darà i suoi frutti verrà rivista. È interesse di tutti un miglioramento qualitativo del territorio».

Solo qualche settimana si era giunti ad una "soluzione" in merito alla possibilità per i locali di posizionare i tavoli sulla piazza, ovviando alle problematiche che da 5 anni ormai costringevano pub e ristoranti ad essere "abusivi".
  • Commercio
  • largo adua
Altri contenuti a tema
Boccata d'ossigeno per i commercianti a Bari, sospesa la Tosap durante il lockdown Boccata d'ossigeno per i commercianti a Bari, sospesa la Tosap durante il lockdown L'approvazione della delibera avvenuta ieri durante il Consiglio Comunale, Palone: «Un aiuto che avevamo promesso»
La società proprietaria di Zara annuncia chiusura di 1200 negozi. A rischio lavoratori di Bari? La società proprietaria di Zara annuncia chiusura di 1200 negozi. A rischio lavoratori di Bari? L'azienda spagnola Inditex non ha ancora indicato quali saranno i punti vendita interessati dal ridimensionamento per puntare sull'e-commerce
La spesa online ai tempi del Coronavirus in Italia La spesa online ai tempi del Coronavirus in Italia Numeri in costante crescita per le vendite tramite ecommerce
Bari, H&M riapre in via Sparano, salvi i 51 dipendenti Bari, H&M riapre in via Sparano, salvi i 51 dipendenti Antonio Miccoli (Filcams CGIL): «Notizia formidabile, risultato raggiunto grazie al lavoro del sindacato ma una mano è giunta anche dall'amministrazione comunale»
Da un'insegna spenta per sempre riemerge la Bari di una volta Da un'insegna spenta per sempre riemerge la Bari di una volta Un negozio che chiude e che svela un segreto prezioso, una antica incisione degli anni '30
Due giugno, Regione Puglia dice sì all'apertura dei negozi «Nessun rischio sanitario» Due giugno, Regione Puglia dice sì all'apertura dei negozi «Nessun rischio sanitario» I sindacati hanno comunque proclamato una giornata di sciopero degli addetti al commercio per domani
Ampliamento occupazione di suolo pubblico per bar e ristoranti, c'è la delibera del Comune di Bari Ampliamento occupazione di suolo pubblico per bar e ristoranti, c'è la delibera del Comune di Bari Il documento sarà approvato in giunta. Decaro: «Crediamo nelle attività economiche di questa città»
Affitti agevolati per le attività commerciali, c'è l'accordo Comune di Bari-associazioni dei proprietari Affitti agevolati per le attività commerciali, c'è l'accordo Comune di Bari-associazioni dei proprietari L'iniziativa per favorire la ripresa di negozi e ristoranti dopo l'emergenza Coronavirus. Decaro: «Registrata disponibilità da parte di tutti»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.