La mediateca regionale
La mediateca regionale
Cultura

Premio Onufri, in Mediateca la presentazione del volume di Gaetano Centrone

martedì 13 novembre 2018
Ingresso Libero
Mediateca Regionale Pugliese
A testimonianza della XXIII edizione del Premio Onufri, massima rassegna di arti visive in Albania, sarà presentato a Bari il catalogo della mostra. La Regione Puglia, attraverso il suo Dipartimento Turismo, Economia della cultura, e Valorizzazione del territorio, si è resa protagonista di una partnership attiva, che ha reso possibile la pubblicazione del volume. Martedì 13 novembre, alle ore 11, presso la Mediateca Regionale, interverranno il già direttore della Galleria Nazionale di Tirana Artan Shabani, il direttore del Dipartimento culturale della Regione Aldo Patruno, il curatore della mostra Gaetano Centrone e, nelle vesti di moderatore, il direttore dell'Accademia di Belle Arti di Foggia Piero Di Terlizzi.

Il volume, trilingue – italiano, albanese e inglese – edito da Silvana Editoriale, include il testo critico del curatore e le riproduzioni fotografiche delle opere dei dieci artisti internazionali che vi hanno preso parte: Zeni Ballazhi, Adi Haxhiaj, Koja, Perino & Vele, Leonard Qylafi, Calixto Ramírez, Jelena Tomasevic, Vangjush Vellahu, Alketa Xhafa Mripa, Fani Zguro. Il tema su cui gli artisti si sono confrontati è stato quello della memoria, nella duplice direzione della dimensione pubblica e di quella privata.
  • Mediateca regionale
Prossimi eventi a Bari
Primo festival organistico all'Auditorium nel 40° anniversario della scomparsa di Rota Fino al 22 maggio Primo festival organistico all'Auditorium nel 40° anniversario della scomparsa di Rota
Loop Festival 2019, il festival multimediale torna a Bari Fino al 2 aprile Loop Festival 2019, il festival multimediale torna a Bari
Nicola Schingaro presenta a Bari "In bilico. Viaggio nella marginalità" Oggi Nicola Schingaro presenta a Bari "In bilico. Viaggio nella marginalità"
“Trapunto di stelle”, omaggio a Domenico Modugno di Nabil e Radicanto a Bari ven 22 marzo “Trapunto di stelle”, omaggio a Domenico Modugno di Nabil e Radicanto a Bari
Altri contenuti a tema
"Nel Segno delle Intersezioni": a Bari torna il Festival delle Donne e dei Saperi di Genere "Nel Segno delle Intersezioni": a Bari torna il Festival delle Donne e dei Saperi di Genere Presentate le attività in Mediateca Regionale Pugliese. Titti Caterina De Simone: «Questo evento restituisce il punto di vista delle donne sul mondo»
Settimana Santa. Puglia e Spagna a favore dei più bisognosi  Settimana Santa. Puglia e Spagna a favore dei più bisognosi  Plenilunio di Primavera, presentato il progetto in Mediateca
Sesso e disabilità, ancora un tabù? Sesso e disabilità, ancora un tabù? ''RaraMente'', in Mediateca il cinema racconta storie di Malattie Rare
"Storia di un italiano", in Mediateca Vito Antonio Leuzzi "Storia di un italiano", in Mediateca Vito Antonio Leuzzi Durante l'incontro focus su Bari rifugio dei profughi dopo l'8 settembre 1943
Teatro pubblico pugliese, da San Valentino a Pasqua 400 spettacoli per tutti i gusti Teatro pubblico pugliese, da San Valentino a Pasqua 400 spettacoli per tutti i gusti Il presidente D'Urso: «Interventi mirati per coinvolgere i giovani nelle nostre attività»
«La Storia di un Italiano» da mercoledì una rassegna dedicata ad Alberto Sordi «La Storia di un Italiano» da mercoledì una rassegna dedicata ad Alberto Sordi In Mediateca Regionale Pugliese il racconto del nostro Paese dal 1900 al 2000
"Far Libe" l'ebraismo nelle note di Signorile e Carone "Far Libe" l'ebraismo nelle note di Signorile e Carone Alla Mediateca Regionale rivive la musica degli anni '30
Una mostra per le scuole: campi di sterminio ad Auschwitz Una mostra per le scuole: campi di sterminio ad Auschwitz Immagini forti ma utili per riflettere sulle tragedie di questi giorni
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.