Scena
Scena
Cultura

Pino Insegno e Alessia Navarro a Bari con “Imparare ad amarsi”

venerdì 21 febbraio 2020
Pino Insegno e sua moglie insegnano l'amore tra sorrisi e canzoni. Venerdì 21 febbraio al teatro Forma di Bari per la rassegna "Sorrisi e Canzoni" promossa dalle associazioni "I buffoni del destino" ed Echo Events, dirette rispettivamente da Fabiano Marti e Donato Sasso, si esibiranno Pino Insegno e Alessia Navarro, con lo spettacolo "Imparare ad amarsi", regia Siddhartha Prestinari.

Frizzante e divertente, sul palco viene messa in scena una storia d'amore come tante, tratta da una rilettura del testo francese di Michele laroque e Pierre Palmade, a cura di Claudio Insegno, fratello di Pino. Un matrimonio, un divorzio, un rincorrersi di dubbi, mancanze e rancori. Successivamente la vita che riprende colore con nuovi amori, nuove promesse e rinnovati "per sempre". Poi, forse, un riavvicinamento, perché, come dicono i saggi, talvolta bisogna perdersi per ritrovarsi.

«È uno spettacolo veramente bello – ha affermato Pino Insegno – che mi riempie di gioia. Fa ridere e fa pensare allo stesso tempo. In un'ora e un quarto sono raccontate tutte le vicissitudini che può sostenere una coppia, dall'inizio alla fine».

Questo lavoro teatrale, con scene di Tiziana Liberotti e costumi di Rosalia Guzzo, è impreziosito dalle musiche originali del cantautore Bungaro e di Antonio Fresa. Ma la forza del testo sta proprio nell'originalità della sua struttura, che sembra trarre spunto da "Le sedie" dal drammaturgo e saggista rumeno Ionesco, in cui gli attori interagiscono con decine di altri personaggi invisibili ma reali, creando sublimi siparietti. I dialoghi ficcanti, divertenti, intrisi di grande ironia danno un ritmo musicale al racconto e ci si ritrova a ridere dell'amore, di noi stessi, ma soprattutto ci si ritrova con la voglia di innamorarsi ancora, perché l'amore non c'è storia, ti acchiappa, ti stordisce e vince sempre.

«La particolarità dello spettacolo è che in scena ci sono 30/40 personaggi, suocera, madre, padre, barrista, l'amante, ecc, che in realtà non compaiono, ma è scritto e diretto in modo tale che sembrano esserci. Sul finale, poi, c'è un colpo di scena bellissimo, che vale l'intero spettacolo».

In scena i due coniugi giocheranno e scherzeranno, mettendo in evidenza una naturale complicità frutto degli anni passati assieme, undici. Il loro però non è un sapere che cercheranno di trasmettere attraverso lo spettacolo, piuttosto un trucco che cercheranno di mostrare al pubblico, ovvero quello di imparare a concedersi un po' di autoironia.
  • Teatro
  • teatro forma
Prossimi eventi a Bari
Dopo il rinvio causa Covid, dal 12 luglio al 28 agosto si terrà "Ad Libitum" Dal 12 luglio Dopo il rinvio causa Covid, dal 12 luglio al 28 agosto si terrà "Ad Libitum"
Altri contenuti a tema
2 Bari, addio a Vittorio Cosentino, attore e regista di strada Bari, addio a Vittorio Cosentino, attore e regista di strada La notizia della morte con un laconico comunicato dei carabinieri che parlava di un clochard deceduto nella ex Caserma Rossani
Coronavirus spegne la cultura a Bari, le compagnie: «Situazione insostenibile» Coronavirus spegne la cultura a Bari, le compagnie: «Situazione insostenibile» Diverse le cancellazioni di spettacoli, piccoli teatri in crisi, il rinvio del Bif&st ulteriore tegola sul settore
Bari, una nuova sala da 400 posti per un Kismet rinnovato Bari, una nuova sala da 400 posti per un Kismet rinnovato Dopo il rinnovo del foyer, nel fine settimana l'inaugurazione con due spettacoli
"Ylvàrian - La Scala di Corallo", stasera e domani all'Anchecinema di Bari "Ylvàrian - La Scala di Corallo", stasera e domani all'Anchecinema di Bari Sul palco il video artist Pit Campanella in un'opera inedita sulla multimedialità
Bari, il nome di Vito Maurogiovanni per la sala di rappresentanza del Piccinni Bari, il nome di Vito Maurogiovanni per la sala di rappresentanza del Piccinni Cerimonia di intitolazione questa mattina a dieci anni dalla scomparsa del drammaturgo barese
Ascanio Celestini apre a Bari la stagione di prosa dell'AncheCinema Ascanio Celestini apre a Bari la stagione di prosa dell'AncheCinema Sono sei gli spettacoli in programma con attori e autori di rilievo del panorama teatrale italiano e spettacoli emozionanti e divertenti
"La classe non è acqua", Pio e Amedeo a Bari "La classe non è acqua", Pio e Amedeo a Bari I due comici foggiani saranno al teatro Team il 18 dicembre
La Puglia piange la scomparsa dell'attore Cosimo Cinieri, morto in solitudine La Puglia piange la scomparsa dell'attore Cosimo Cinieri, morto in solitudine Il noto interprete di teatro era malato da tempo. Per lui i colleghi avevano indetto una raccolta fondi
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.