L'alcool devoluto dalla finanza al Di Venere

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bari ha devoluto gratuitamente all'Ospedale "Di Venere" di Bari 460 litri di alcool etilico, da riconvertire in prodotti igienizzanti e disinfettanti, per affrontare la perdurante emergenza sanitaria da COVID-19.

La devoluzione ha interessato diversi lotti di prodotto alcolico sequestrato dalla Compagnia di Monopoli nel corso del 2019, nell'esecuzione di diverse operazioni di servizio svolte a contrasto del contrabbando di prodotti energetici assoggettati ad accisa, come l'alcool, fenomeno illecito che ha recentemente conosciuto una forte recrudescenza.
L'intervento della Guardia di Finanza ha impedito che tali prodotti potessero essere immessi in circolazione sul mercato a prezzi ribassati grazie alla totale evasione dell'imposta a danno degli operatori commerciali onesti.

La devoluzione del prodotto ha quindi permesso alla Guardia di Finanza di porsi al servizio della Comunità, non soltanto attraverso lo svolgimento di attività operative connesse alla sua natura ed alle sue prerogative di polizia economico-finanziaria, ma anche esprimendo la propria spiccata vocazione sociale che la pone a difesa dei cittadini onesti.

Questo importante risultato è stato conseguito anche grazie alla preziosa collaborazione della Procura della Repubblica e della Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Bari, che hanno concesso, per quanto di specifica competenza, le autorizzazioni necessarie alla devoluzione dell'alcool ed al suo utilizzo in condizioni di totale sicurezza.

Al termine di questo "percorso", è stato così possibile per le Fiamme Gialle di Bari consegnare l'alcool all'Ospedale "Di Venere" che lo impiegherà, grazie al proprio personale tecnico, per la produzione di igienizzanti e disinfettanti, a concreta dimostrazione dell'esistenza di un imprescindibile spirito di solidarietà che anima i rapporti tra i diversi attori istituzionali.
Zona gialla, primi clienti nei ristoranti di Bari: "Ritorno alla normalità" Zona gialla, primi clienti nei ristoranti di Bari: "Ritorno alla normalità"
Stasera è Festa Grande: San Nicola c’è e…si vede! Stasera è Festa Grande: San Nicola c’è e…si vede!
Ministra Gelmini a Bari: "Puglia protagonista della rinascita del Paese" Ministra Gelmini a Bari: "Puglia protagonista della rinascita del Paese"
Il Coronavirus per Checco Zalone, ecco "La Vacinada" con Helen Mirren Il Coronavirus per Checco Zalone, ecco "La Vacinada" con Helen Mirren
Lo scontro frontale sulla SS16 a Fasano Lo scontro frontale sulla SS16 a Fasano
Operazione antimafia a Bari, le dichiarazioni del prefetto Messina Operazione antimafia a Bari, le dichiarazioni del prefetto Messina
Covid, il generale Figliuolo e il capo della Protezione Civile Curcio in visita a Bari Covid, il generale Figliuolo e il capo della Protezione Civile Curcio in visita a Bari
Emiliano dona al generale Figliuolo la manna di San Nicola Emiliano dona al generale Figliuolo la manna di San Nicola
Gli auguri di Pasqua ai bambini del Giovanni XXIII e del Policlinico da Checco Zalone e altri Gli auguri di Pasqua ai bambini del Giovanni XXIII e del Policlinico da Checco Zalone e altri
Scuola, sanità e spettacolo: sit in di protesta davanti alla Regione Puglia Scuola, sanità e spettacolo: sit in di protesta davanti alla Regione Puglia
L'incendio del negozio a Carrassi L'incendio del negozio a Carrassi
Bari, arrestati 26 affiliati al clan Strisciuglio: condanne per oltre 230 anni Bari, arrestati 26 affiliati al clan Strisciuglio: condanne per oltre 230 anni
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.