Bari calcio. <span>Foto FC Bari 1908</span>
Bari calcio. Foto FC Bari 1908
Calcio

Verso Ascoli-Bari, le probabili formazioni. Galano ancora in panchina?

Poche gioie per i biancorossi al Del Duca. Grosso recupera Gyomber e conferma il tridente anti-Brescia. Out Basha

Appena smaltita l'euforia per il brillante 3-0 interno sul Brescia, il Bari si trova già a dover tornare a misurarsi con il campo. Stasera i biancorossi sono attesi allo stadio Del Duca di Ascoli per la sfida contro il Picchio, valevole per l'anticipo della 33ma giornata del campionato di Serie B, impegnato in settimana per lasciare il posto alla A nella giornata di sabato, quando si giocherà il turno pre-pasquale.

Il fischio d'inizio dell'arbitro Ros di Pordenone (coadiuvato dagli assistenti Michele Grossi e Giovanni Luciano, IV uomo Antonello Balice) è fissato per le ore 20:30. A spingere il Bari nella trasferta marchigiana sono attesi circa 600 tifosi biancorossi, ormai celebri per portare la loro passione ai quattro angoli della Penisola.

I Precedenti

La sfida tra Bari e Ascoli stasera andrà in scena per la 47ma volta, tenendo in conto gli scontri di Serie A, B, C e Coppa Italia. Nei precedenti 46 faccia a faccia tra biancorossi e bianconeri il risultato più frequente è stato il pareggio, ripetutosi per 17 volte. Nell'head-to-head il Bari è leggermente in vantaggio, avendo vinto 16 volte a fronte dei 13 successi del Picchio.

Cambia la musica, invece, se si restringe il campo alle sfide disputatesi al Del Duca, dove i padroni di casa si sono imposti per 10 volte nei 24 precedenti totali. Appena 5 le vittorie esterne del Bari ad Ascoli, mentre i pareggi ammontano a quota 9.

Nella gara di andata il Bari di Grosso s'impose per 3-0 grazie alle reti di Galano, Mogos (autogoal) e Floro Flores.

Qui Bari

Grosso e i suoi vanno a caccia dell'ottavo risultato utile consecutivo, dopo aver raccolto quattro vittorie e tre pari nelle ultime sette fatiche di campionato che sono valse al Bari l'aggancio al quarto posto, a -4 dal Palermo terzo. Il mister biancorosso ancora alle prese con un'infermeria piena. I guai più gravi restano in difesa, dove sono indisponibili Oikonomou, Diakhite e Morleo, ma il tecnico biancorosso può contare sul rientro dagli impegni con le nazionali di Gyomber e Balcovec, atteso direttamente in ritiro ad Ascoli. Ecco, dunque, che Grosso va verso la conferma quasi in blocco del 4-3-3 che ha spazzato via sabato scorso il Brescia. Alcune modifiche potrebbero verificarsi nel reparto arretrato, con l'inserimento proprio di Gyomber al fianco di Marrone (28 anni oggi), lasciando Empereur in panchina. Sulle fasce confermata la coppia Anderson- Sabelli; tutti davanti a Micai.

L'altra grossa tegola per il Bari è l'assenza di Basha, uscito acciaccato dall'ultima partita. L'albanese non compare nella lista dei convocati, e probabilmente tornerà a disposizione per il recupero contro l'Avellino nella giornata di lunedì prossimo. Al suo posto il sostituto naturale, Jacopo Petriccione, con Henderson nel ruolo di interno destro e Iocolano che va verso la conferma nella posizione di mezzala sinistra.

Anche in attacco le scelte sembrano fatte: dopo i tre goal siglati contro il Brescia, Grosso parrebbe intenzionato a confermare il tridente con Nenè nel ruolo di pivot e Improta-Cissè ai suoi lati; ancora out per infortunio il jolly Brienza. Il grande escluso sarebbe ancora una volta Galano; in conferenza stampa Grosso ha detto che il folletto della Capitanata sarebbe «Tornato utile nel finale di stagione», ma evidentemente non a partire dalla gara di stasera.

BARI (4-3-3): Micai; Anderson, Marrone, Gyomber, Sabelli; Iacolano, Petriccione, Henderson; Improta, Nenè, Cissè. All. Fabio Grosso

Qui Ascoli

Se il Bari è in piena risalita, la classifica dell'Ascoli è quantomeno pericolante. I marchigiani languono al penultimo posto con 30 punti, a -4 dal piazzamento playout occupato dalla coppia Cesena-Brescia e a -5 dal Novara che oggi sarebbe virtualmente salvo.

Per mister Serse Cosmi, reduce dall'incoraggiante 1-1 di La Spezia nell'ultimo turno, la soluzione tattica prescelta sembra il 3-5-1-1, con l'attacco guidato dagli ex biancorossi Gaetano Monachello e Lores Varela, rispettivamente nella posizione di prima punta e trequartista.

Il folto centrocampo sarà retto in cabina di regia dall'esperto capitano Buzzegoli, coadiuvato dagli interni di grande fisicità Addae e Kanoutè. Sugli esterni agiranno a tutta fascia Mogos e Pinto.

In difesa Cosmi si affida a Ivan De Santis, scuola Milan ma nato a Conversano, per completare il terzetto con Padella e Gigliotti. In porta il veterano Agazzi.

ASCOLI (3-5-1-1): Agazzi; De Santis, Padella, Gigliotti; Mogos, Addae, Buzzegoli, Kanoutè, Pinto; Lores Varela; Monachello. All. Serse Cosmi
  • FC Bari 1908
  • Fabio Grosso
  • serie b
  • ascoli picchio
  • serse cosmi
Altri contenuti a tema
Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Saranno utilizzati per buoni spesa e libri. Decaro: «Tutti i contributi ricevuti durante l'emergenza sono simboli di speranza»
Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Nella prima parte dell'iniziativa andate a ruba circa mille pezzi, quattro le librerie aderenti. Ecco dove e come acquistarle
Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» La società di Giancaspro contestava il mancato rilascio della licenza nazionale e la non iscrizione alla Serie B 2018/2019
Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma L'ex patron biancorosso, attualmente detenuto, chiede il riesame delle carte e l'iscrizione al prossimo campionato di B
Serie B, Nasca di Bari arbitra il derby Lecce-Foggia Serie B, Nasca di Bari arbitra il derby Lecce-Foggia Uno scontro tutto pugliese al Via del Mare
FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro Per l'ex presidente, ancora ai domiciliari, si prefigura anche il reato di bancarotta fraudolenta
Dall’onta del fallimento alla speranza di rinascita: il 2018 del Bari calcio Dall’onta del fallimento alla speranza di rinascita: il 2018 del Bari calcio Una città intera è ripartita dalla Serie D sotto la guida dei De Laurentiis cancellando la delusione del 16 luglio
Acquisizione FC Bari 1908, nessun raggiro di Giancaspro ai danni di Paparesta Acquisizione FC Bari 1908, nessun raggiro di Giancaspro ai danni di Paparesta Conclusa l'inchiesta, la Procura di Bari chiede l'archiviazione del caso
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.