raffaele bianco. <span>Foto ssc bari</span>
raffaele bianco. Foto ssc bari
Calcio

SSC Bari, si presenta Bianco: «Contento di essere tornato. San Nicola valore aggiunto»

Il centrocampista: «Non giocavo da un po'. Ho provato a dare ordine alla mediana»

Gli ultimi giorni di calciomercato hanno portato un gradito ritorno in casa SSC Bari. Il centrocampo biancorosso si arricchisce dell'esperienza di Raffaele Bianco, già passato da Bari nel 2008/2009, anno della promozione in serie A. «Sono felice di essere di nuovo qui, ho tanti ricordi; ero un ragazzino, ora sono cresciuto, ho percorso tanta strada da allora - dice Bianco. Negli ultimi anni ho avuto la fortuna e la bravura di giocare campionati di vertice. Sono tornato per vincere, sono un ambizioso per natura. Alla possibilità di tornare a giocare al San Nicola non si può dire di no. Sono legato a questa piazza, ho tanti amici; tra gli altri poi conosco bene Matteo Scala, so bene quale è l'idea di lavoro, è una garanzia».

Dalla promozione in A alla Lega pro: «Questa è una fase di ricostruzione, non sono stati anni densi di gioie, ma l'ambiente è comunque carico - continua il centrocampista. Non si vive di ricordi, ora è giusto cercare il riscatto e bisogna passare dalla C, è necessario».

A Rieti subito titolare, a pochi giorni dall'arrivo in biancorosso: «Era un po' che non giocavo, ho provato a dare ordine, evitare confusione. Sono un mediano, un regista; magari non di corsa, ma posso ricoprire tutti i ruoli del centrocampo in base alle esigenze del mister. A Rieti problemi? Credo sia una parola grossa. Siamo un gruppo nuovo, completato all'ultimo giorno di mercato. C'è bisogno di tempo per conoscersi, capire quale la soluzione più adatta per rendere al meglio. E poi questa è la C, ci saranno più partite sporche che da calcio champagne. Possiamo solo fare meglio, ma se poi vince poi non importa come ci sei arrivato; ci metterei la firma. Ho trovato un gruppo affiatato, nello spogliatoio si respira una bella aria, in allenamento tutti danno il 100%. Questa è una piazza calda, qui vivi il bello di essere giocatori; la pressione può aiutare. Quello che posso dare è il mio contributo sicuro che tutti, i tifosi, la stampa, tutti, faranno il loro. Io lo so che, se il pubblico del San Nicola si incendia, poi voli», conclude Bianco.
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
La storia di Jake, il primo scozzese abbonato al Bari La storia di Jake, il primo scozzese abbonato al Bari Insegnante madrelingua in una scuola privata, ama tifosi, stadio e squadra. Vi raccontiamo perché
Virtus Francavilla-Bari, arbitra Alberto Santoro di Messina Virtus Francavilla-Bari, arbitra Alberto Santoro di Messina Il fischietto siciliano sarà coadiuvato da Marco Ceccon di Lovere e Cosimo Cataldo di Bergamo.
SSC Bari generation, De Laurentiis incontra le ventidue società affiliate SSC Bari generation, De Laurentiis incontra le ventidue società affiliate Il presidente: «Tutti devono sognare di indossare questo logo su questa maglia»
Il Bari se la cava ancora, dal secondo tempo contro la Reggina spunti per ripartire Il Bari se la cava ancora, dal secondo tempo contro la Reggina spunti per ripartire Awua e gli ingressi di Floriano e D'Ursi le note positive di una serata che lascia ancora tanti dubbi
Bari-Reggina 1-1, Cornacchini: «Contento del secondo tempo». Sabbione: «Pari che ci dà fiducia» Bari-Reggina 1-1, Cornacchini: «Contento del secondo tempo». Sabbione: «Pari che ci dà fiducia» Il tecnico nel post gara: «Siamo in ritardo, la difesa a tre continuerò a proporla». Toscano: «Peccato, grande prova dei ragazzi»
Bari ancora senza successo al San Nicola. Sabbione recupera la Reggina: 1-1 Bari ancora senza successo al San Nicola. Sabbione recupera la Reggina: 1-1 Rimandato l'appuntamento con la vittoria interna. Il difensore risponde nella ripresa alla rete di Corazza in avvio
Bari-Reggina, le probabili formazioni. Ancora difesa a tre, a centrocampo tocca ad Awua? Bari-Reggina, le probabili formazioni. Ancora difesa a tre, a centrocampo tocca ad Awua? Il dubbio per Cornacchini è se infoltire la mediana o riprovare Terrani alle spalle di Ferrari e Antenucci
Bari-Reggina, i ventitré convocati di Cornacchini Bari-Reggina, i ventitré convocati di Cornacchini Torna a disposizione Cascione, out il solo Folorunsho
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.