Antenucci premiato dallo csen. <span>Foto Ssc Bari </span>
Antenucci premiato dallo csen. Foto Ssc Bari
Calcio

SSC Bari, Mirco Antenucci premiato dal Centro sportivo educativo

Il bomber biancorosso parla in vista della Ternana: «Conosco la piazza. Giochiamo in casa, non avremo timore»

Va all'attaccante della SSC Bari Mirco Antenucci il premio del Centro sportivo educativo nazionale, giunto alla sua XXIII edizione. Ieri sera la premiazione nella sala convegni di un hotel di Bari, come riconoscimento per i valori sportivi e umani del centravanti biancorosso, arrivato nel mercato estivo ma già entrato nel cuore di Bari e dei baresi.

«Sono orgoglioso di questo premio, perché ho fatto ancora poco per questa squadra e spero di fare ancora grandi cose con i miei compagni - commenta Antenucci a margine della premiazione. A Bari mi trovo molto bene, la mia famiglia e io ci siamo ambientati subito».

Inevitabile un focus sulla gara di domenica contro la Ternana che Antenucci affronterà da ex in campo. «Conosco bene la piazza, ci ho giocato un anno con la fascia di capitano al braccio - ricorda Antenucci. Ho dei bei ricordi. Ora però sono al Bari e farò di tutto per fare il meglio possibile. Domenica al San Nicola arriva la capolista, ma noi giochiamo in casa e non dobbiamo farci intimorire. La Ternana è una squadra forte; noi dobbiamo fare la nostra partita, siamo in un buon periodo. Siamo oltre il 60% delle nostre possibilità e c'è ancora molto da fare. Con il mister mi trovo bene, le sue idee di gioco mi ricordano quelle di altri allenatori con cui ho giocato: lui lavora molto sulle punte; per noi attaccanti è un punto a favore, ma dobbiamo essere bravi a ripagare la sua fiducia e lavorare sodo».
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Nasce la pasta biancorossa, Granoro lancia il pacco ufficiale della SSC Bari Nasce la pasta biancorossa, Granoro lancia il pacco ufficiale della SSC Bari Accordo biennale fra le due società. De Laurentiis: «Per noi è importante continuare a investire nelle eccellenze del territorio»
SSC Bari, parla Terrani: «Da trequartista mi trovo davvero bene» SSC Bari, parla Terrani: «Da trequartista mi trovo davvero bene» Il jolly biancorosso: «Devo migliorare ancora tanto, il mister chiede sempre la perfezione. Col Teramo sarà battaglia»
Pronto ad aprire lo store della SSC Bari in centro, sabato l'inaugurazione Pronto ad aprire lo store della SSC Bari in centro, sabato l'inaugurazione La notizia era stata anticipata ieri dal presidente. Nelle prossime ore verrà comunicata la location
SSC Bari, De Laurentiis: «Lo stadio deve essere un luna park per il tifoso» SSC Bari, De Laurentiis: «Lo stadio deve essere un luna park per il tifoso» Il presidente parla al Social Football Summit di Roma: «Nostro brand rappresenta una città intera»
Bari-Teramo, arbitra Eduart Pashuku di Albano Laziale Bari-Teramo, arbitra Eduart Pashuku di Albano Laziale Il fischietto sarà coadiuvato da Veronica Vettorel di Latina e Marco Carrelli di Campobasso
SSC Bari, parla Frattali: «Vivarini grande allenatore. Morosini sempre nel mio cuore» SSC Bari, parla Frattali: «Vivarini grande allenatore. Morosini sempre nel mio cuore» Il portiere biancorosso fa il punto: «Siamo diventati squadra nell'ultimo periodo, a Pagani abbiamo vinto una guerra»
Bari-Teramo, biglietti in vendita da questa mattina Bari-Teramo, biglietti in vendita da questa mattina Prevendita attiva dalle 10. Tutte le info sul match del San Nicola
Carattere, lotta e stoccata vincente. Il Bari prende tre punti d'oro Carattere, lotta e stoccata vincente. Il Bari prende tre punti d'oro La vittoria di Pagani fa emergere il lato più combattivo della squadra di Vivarini, che regge il passo in un campionato condizionato dal caso Rieti
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.