Bedollo di Pinè. <span>Foto dolomiti.it</span>
Bedollo di Pinè. Foto dolomiti.it
Calcio

SSC Bari, è "giallo" ritiro a Bedollo: prenotato lo stesso albergo del Venezia

I biancorossi saranno in Trentino dal 12 al 27 luglio. Per il mercato sarebbero pronti 10 milioni

Inizia con un piccolo mistero la stagione della SSC Bari, che quest'anno affronterà il campionato di Serie C. I biancorossi, infatti, saranno in ritiro a Bedollo, sull'Altopiano di Piné in Trentino, dal 12 al 27 luglio. Nelle stesse date e nello stesso albergo prenotato contemporaneamente dal Venezia, la squadra del presidente Tacopina appena retrocessa dalla Serie B dopo aver perso ai rigori il playout con la Salernitana.

Un caso particolarmente curioso, a cui si aggiunge la coincidenza per cui il Padova ha prenotato il ritiro a Masen di Giovo, distante pochissimi chilometri da Bedollo, creando un sovraffollamento di squadre di Serie C nella stessa zona, con poche strutture sportive a disposizione.

Biancorossi e lagunari, comunque, sono in contatto con le agenzie turistiche del Trentino Alto Adige per trovare una soluzione nel più breve tempo possibile.

Nel frattempo continua i mercato della società guidata da Luigi De Laurentiis, che con quattro giorni di anticipo ha presentato la domanda per l'iscrizione al campionato di C (termini che scadono oggi). Dopo l'arrivo dell'esterno destro polacco classe 1990 Tomasz Kupisz ufficializzato dalla dirigenza dell'Ascoli la scorsa settimana, il responsabile del mercato Matteo Scala è ai dettagli con il Parma per l'arrivo del portiere Frattali e del difensore Kresic dall'Atalanta. Sul piatto per la campagna acquisti 2019 ci sarebbe un budget di 10 milioni messo a disposizione dalla proprietà, la famiglia De Laurentiis, che sarebbe anche vicinissima ad annunciare un importante main sponsor per la stagione che sta per iniziare.
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Bari-Teramo, arbitra Eduart Pashuku di Albano Laziale Bari-Teramo, arbitra Eduart Pashuku di Albano Laziale Il fischietto sarà coadiuvato da Veronica Vettorel di Latina e Marco Carrelli di Campobasso
SSC Bari, parla Frattali: «Vivarini grande allenatore. Morosini sempre nel mio cuore» SSC Bari, parla Frattali: «Vivarini grande allenatore. Morosini sempre nel mio cuore» Il portiere biancorosso fa il punto: «Siamo diventati squadra nell'ultimo periodo, a Pagani abbiamo vinto una guerra»
Bari-Teramo, biglietti in vendita da questa mattina Bari-Teramo, biglietti in vendita da questa mattina Prevendita attiva dalle 10. Tutte le info sul match del San Nicola
Carattere, lotta e stoccata vincente. Il Bari prende tre punti d'oro Carattere, lotta e stoccata vincente. Il Bari prende tre punti d'oro La vittoria di Pagani fa emergere il lato più combattivo della squadra di Vivarini, che regge il passo in un campionato condizionato dal caso Rieti
Paganese-Bari 0-1, Vivarini: «Siamo andati oltre le difficoltà». Bianco: «Vittoria importantissima» Paganese-Bari 0-1, Vivarini: «Siamo andati oltre le difficoltà». Bianco: «Vittoria importantissima» Il tecnico nel post gara: «Caso Rieti? Avvilente ma dobbiamo andare avanti». Schiavone: «Da mezzala gioco bene, mi manca il goal»
Il Bari fa sua la lotta nel fango. Antenucci stende la Paganese: 0-1 Il Bari fa sua la lotta nel fango. Antenucci stende la Paganese: 0-1 Una rete nella ripresa del bomber biancorosso permette a Vivarini e ai suoi di vincere una partita complicata su un terreno al limite
Paganese-Bari, le probabili formazioni. Vivarini conferma il 4-3-1-2, dubbio a sinistra Paganese-Bari, le probabili formazioni. Vivarini conferma il 4-3-1-2, dubbio a sinistra Per la maglia di terzino sembra favorito Perrotta su Costa. A centrocampo recupera Scavone ma sarà ancora Hamlili il titolare
Paganese-Bari, Vivarini ne porta ventiquattro. Torna Scavone Paganese-Bari, Vivarini ne porta ventiquattro. Torna Scavone Dalla lista dei convocati resta fuori solo D'Ursi, il cui rientro è previsto per la prossima settimana
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.