giovanni terrani. <span>Foto ssc bari</span>
giovanni terrani. Foto ssc bari
Calcio

Rende-Bari, le probabili formazioni. Vivarini schiera la squadra-tipo, Terrani trequartista

Pochi dubbi per il tecnico dei biancorossi, che deve fare ancora a meno di Costa ma ritrova D'Ursi

Una sfida da non fallire per tenere accesa la fiammella della speranza in un a rimonta sulla Reggina e magari approfittare di eventuali passi falsi di Monopoli e Potenza, impegnate nei derby con Virtus Francavilla e Picerno. Il Bari di Vivarini è ospite del Rende sul campo di Vibo Valentia per mettere in cascina tre punti che i biancorossi non possono permettersi di lasciare per strada. La sfida è valevole per il diciassettesimo turno della serie C girone C; fischio d'inizio allo stadio Luigi Razza programmato per le 15, agli ordini del signor Gianpaolo Miele di Nola.

Qui Bari


Pochi dubbi per il tecnico dei galletti Vincenzo Vivarini, intenzionato a riproporre il 4-3-1-2 e i medesimi interpreti della partita pareggiata 1-1 sette giorni fa al San Nicola contro il Teramo. Nella lista dei convocati si rivede D'Ursi ma non c'è posto per Costa, ancora alle prese con qualche noia muscolare. Davanti a Frattali, quindi, spazio alla difesa a quattro con Berra a destra, Sabbione-Di Cesare nel mezzo e Perrotta ancora "prestato" al ruolo di terzino sinistro. A centrocampo Bianco sarà la diga davanti alla difesa, con Schiavone mezzala sinistra e Hamlili in netto vantaggio su Scavone, Awua (ex di turno) e Folorunsho per la maglia di interno destro. In avanti non si tocca la coppia Simeri-Antenucci, con Terrani ancora in posizione di rifinitore.

Bari (4-3-1-2): Frattali; Berra, Sabbione, Di Cesare, Perrotta; Hamlili, Bianco, Schiavone; Terrani; Simeri, Antenucci. All. Vivarini

Qui Rende


Momentaccio per la squadra calabrese allenata da mister Andrea Tricarico, che nelle ultime cinque giornate ha totalizzato una vittoria, due pari e due sconfitte, l'ultima delle quali contro la capolista Reggina nel derby. Con appena 10 punti il Rende è ultimo in classifica, e cerca risultati prestigiosi per rilanciare il proprio campionato. Contro il Bari sarà ancora 4-3-3, guidato da Vivacqua come univo riferimento centrale, coadiuvato da Giannotti e Rossini larghi sulle fasce.

Rende (4-3-3): Savelloni; Vitofrancesco, Nossa, Bruno, Blaze; Murati, Ndiaye, Scimia; Giannotti, Vivacqua, Rossini. All. Tricarico
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Bari-Sicula Leonzio 1-0, Vivarini: «Abbiamo tanto da migliorare». Simeri: «Con il mister sono rinato» Bari-Sicula Leonzio 1-0, Vivarini: «Abbiamo tanto da migliorare». Simeri: «Con il mister sono rinato» Il tecnico nel dopo gara: «A Reggio sarà una partita da affrontare nel modo giusto». Il centravanti: «Sento la fiducia che mi serviva»
Basta Simeri per battere la Sicula Leonzio. Bari a -6 dalla Reggina Basta Simeri per battere la Sicula Leonzio. Bari a -6 dalla Reggina La rete del centravanti regala la vittoria 1-0 ai biancorossi. Domenica lo scontro diretto
Bari-Sicula Leonzio, all'andata l'unico precedente. Spazio a D'Ursi e Maita? Bari-Sicula Leonzio, all'andata l'unico precedente. Spazio a D'Ursi e Maita? Vivarini potrebbe optare per un turnover minimo in vista del big match con la Reggina. Laribi dalla panchina
Reggina-Bari, settore ospiti sold out per il big match Reggina-Bari, settore ospiti sold out per il big match Venduti in poche ore i 1.122 biglietti. Gli ultras: «Sarà gemellaggio, niente pagliacciate»
Bari-Sicula Leonzio, i 24 convocati. Prima volta per Laribi Bari-Sicula Leonzio, i 24 convocati. Prima volta per Laribi Il centrocampista ufficializzato in giornata prende la maglia numero 10
SSC Bari, ufficiale l'arrivo di Karim Laribi SSC Bari, ufficiale l'arrivo di Karim Laribi Il centrocampista itali-tunisino è stato acquisito in prestito dall'Hellas Verona
SSC Bari, si presenta Maita: «Voglio arrivare in B con questa maglia. Bellissimo l'esordio con goal» SSC Bari, si presenta Maita: «Voglio arrivare in B con questa maglia. Bellissimo l'esordio con goal» Il centrocampista: «D'Ursi mi ha aiutato ad ambientarmi. Posso giocare sia da play che da mezzala, ascolto i consigli del mister»
Bari-Sicula Leonzio, arbitra Filippo Giaccaglia di Jesi Bari-Sicula Leonzio, arbitra Filippo Giaccaglia di Jesi Il fischietto marchigiano sarà coadiuvato da Piedipalumbo di Torre Annunziata e Nasti di Napoli
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.