Raffaele Maiello
Raffaele Maiello
Calcio

Maiello suona la carica: «Daremo la vita in campo, non possiamo sbagliare»

Conferenza stampa del "professore" alla vigilia del delicatissimo playout contro la Ternana

Vigilia importantissima per il Bari, prima della sfida alla Ternana nell'andata playout per la permanenza in serie B. Prima del match del San Nicola ha parlato Raffaele Maiello, centrocampista troppo importante nello schieramento biancorosso.

Il calciatore si è detto soddisfatto della sua prestazione contro il Brescia al rientro da un lungo stop dopo l'operazione al legamento crociato. «Fa piacere sia andata bene - ha detto - mentre contro la Cremonese non era stato così. Abbiamo raggiunto un buon risultato che permette di giocarci queste due partite. Certo, fa un certo effetto: lo scorso anno ci stavamo giocando la promozione in A, quest'anno il contrario. Ma noi siamo pronti per affrontare queste due partite alla grande».

«Domani servirà tanta voglia di vincere e tanta determinazione - ha detto Maiello -. Sappiamo che dobbiamo vincere e l'attenzione sarà importante come l'approccio alla partita: su questo non possiamo sbagliare».

Poi un passaggio sui "veterani", sui coloro i quali sono a Bari dalla Lega Pro: «Abbiamo vissuto tanti momenti belli, la promozione dalla C alla B, il campionato scorso. Fare un'annata del genere ci delude, siamo i primi delusi perché questa piazza non c'entra niente con questa categoria. Ma sentiamo la responsabilità noi, ma anche tutta la squadra. Non possiamo e non vogliamo retrocedere. Ce la metteremo tutta. Per quel che riguarda la mia stagione personale è stata brutta. Un infortunio del genere non è bello, ma dopo tre mesi e mezzo sono riuscito a fare il primo spezzone, ma non stavo bene. Crociato non è facile, ma vuole il suo tempo. Spiace aver dato poco ai miei compagni, ma ci sono due partite di tempo per fare qualcosa di importante. Ho avuto anche qualche intoppo muscolare, ma sono pronto, ho fatto di tutto per esserci. Qualsiasi minutaggio avrò, ci tengo a dare il mio contributo».

Maiello ha ricordato che ci sono due partite ed una da vincere a tutti costi: «Daremo la vita in campo, non possiamo sbagliare. Il loro è un ambiente caldo, ho fatto un anno lì, e so che sarà una bella sfida».

Il "professore", come è soprannominato dai tifosi, ha poi risposto ad una domanda sul suo scarso impiego con Beppe Iachini: «Sono stato il primo a dire che dopo il primo rientro avevo non ero al meglio e le scelte si accettano», ha detto.

Maiello ha sottolineato quindi di essersi trovato bene in tandem in mediana con Benali e si è detto pronto a mettersi a disposizione dell'attuale guida tecnica, a due o a tre a centrocampo non farebbe differenza.

«Non ci sono parole per i nostri tifosi, sono incredibili, tanta roba, in questa categoria di cose così se ne vedono poche. Ripeto: ce la metteremo tutta per regalare questo obiettivo, che è un piccolo obiettivo perché questa piazza merita non la B ma la A. Noi ai più giovani - ha concluso Maiello - diamo consigli, ma sono tutti ragazzi che ci tengono a far bene per questa maglia».

Infine un passaggio sugli errori da non ripetere domani: «Nelle ultime partite siamo sempre o quasi ripartiti 1-0 per gli altri. E quando parlo di approccio, parlo di questo. Dobbiamo dare la vita in campo - ha ribadito concludendo -, perché ad oggi salvarsi è l'unico obiettivo. Ci potranno essere difficoltà, ma devi essere bravo a portare la partita dalla parte tua».
  • ssc bari
  • Raffaele Maiello
  • Bari-Ternana
Altri contenuti a tema
Allenatore Bari, spunta il nome di Moreno Longo Allenatore Bari, spunta il nome di Moreno Longo L'ex Como sarebbe tra i papabili a sedersi sulla panchina biancorossa
Magalini-Bari, siamo ai dettagli Magalini-Bari, siamo ai dettagli Sarà lui il nuovo direttore sportivo dei biancorossi
Di Cesare ci pensa: «Futuro da dirigente? Qualche ora e lo saprete» Di Cesare ci pensa: «Futuro da dirigente? Qualche ora e lo saprete» Incontro con i tifosi del "capitano" nello store di corso Cavour
LDL a Roma: non solo Conte al Napoli sul tavolo della Filmauro LDL a Roma: non solo Conte al Napoli sul tavolo della Filmauro Il presidente del Bari starebbe stringendo per il nuovo direttore sportivo
SSC Bari, ufficiale il divorzio con Polito SSC Bari, ufficiale il divorzio con Polito La nota del club biancorosso: il direttore sportivo non sarà confermato
In migliaia a Bari in corteo contro la multiproprietà In migliaia a Bari in corteo contro la multiproprietà Ultras, club e semplici tifosi uniti contro l'attuale società
Di Cesare incontra la piccola Maria Antonietta: le sue lacrime lo avevano commosso Di Cesare incontra la piccola Maria Antonietta: le sue lacrime lo avevano commosso La giovanissima tifosa aveva lanciato un appello in vista del ritorno del playout
Casting nuovo ds del Bari: spunta il nome di Lovisa della Juve Stabia Casting nuovo ds del Bari: spunta il nome di Lovisa della Juve Stabia Ha appena 28 anni e viene dipinto come uno degli artefici della promozione dei campani in B
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.