Demiro Pozzebon
Demiro Pozzebon
Calcio

Palmese-Bari, le probabili formazioni: tocca a Cacioli e Langella. Pozzebon davanti?

Prima partita da quarantenne per capitan Brienza, ancora problemi per Simeri. La partita in diretta dalle 14 su BariViva

Il Bari a caccia di altri punti pesanti in vista della promozione in C. Dopo due successi consecutivi i biancorossi cercano in tris in casa della Palmese che, con 36 punti, può dirsi tranquilla e libera di cercare il colpaccio. Fischio d'inizio allo stadio Lopresti di Palmi alle 14:30 agli ordini del signor Frascaro di Firenze. Su BariViva la diretta testuale dalle 14.
baridi
Qui Bari - Tanti dubbi e poche certezze per mister Cornacchini, che anche nella conferenza stampa pre partita ha fatto filtrare qualche indecisione e ha lasciato intendere che l'avrebbe portata con sé fino all'ultimo minuto. Partendo dalle certezze, non ci sarà Hamlili per squalifica. Considerata l'indisponibilità del lungo degente Feola, la maglia da titolare andrà al giovane Langella al fianco di Bolzoni in mezzo al campo. Dubbi anche in difesa, dove Mattera e Di Cesare sono diffidati contemporaneamente. Ecco, quindi, che per il numero 4 potrebbe scattare il turno di riposo in favore di Cacioli, pronto a far coppia con Di Cesare. Sugli esterni difensivi si andrà verso la riconferma di Bianchi e Quagliata, con Marfella in porta. Rebus attacco: sicuri di una maglia sono Floriano e Piovanello nel ruolo di ali. Va verso la certezza anche capitan Ciccio Brienza, alla sua prima partita da quarantenne. Resta da capire il ruolo: se più arretrato sulla linea dei centrocampisti o il classico da trequartista alle spalle di Pozzebon, favorito su Simeri che non ha ancora smaltito del tutto i guai alla coscia. Sembra, comunque, che l'ipotesi del 4-2-3-1 sia la più probabile rispetto al 4-3-3.

Bari (4-2-3-1): Marfella; Bianchi, Cacioli, Di Cesare, Quagliata; Langella, Bolzoni; Piovanello, Brienza, Floriano; Pozzebon. All. Cornacchini

Qui Palmese - Il tecnico dei calabresi Franceschini dovrebbe puntare sul solido 4-4-2 marchio di fabbrica di una squadra che fa della compattezza difensiva il suo credo, anche se l'attacco dei neroverdi è uno dei più anemici del girone con appena 24 goal realizzati. In avanti il pericolo numero uno è il giovane Ouattara, che al San Nicola si mise in luce per la sua velocità.

Palmese (4-4-2): Barbieri; Lavilla, Gambi, Cinquegrana, Bruno; Brunetti, Calivà, Lucchese, Ouattara; Leonardi, Pascarella. All. Franceschini
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
La SSC Bari diventa società per azioni. Luigi De Laurentiis amministratore unico La SSC Bari diventa società per azioni. Luigi De Laurentiis amministratore unico Depositati i rogiti notarili nella sede di Filmauro come disposto dalla Figc con il passaggio al professionismo
SSC Bari, nasce la Scuola calcio ufficiale. De Laurentiis: «Tassello importante» SSC Bari, nasce la Scuola calcio ufficiale. De Laurentiis: «Tassello importante» La cantera biancorossa al via grazie alla collaborazione con l'Intesa sport club. Il presidente: «Ricostruiamo rapporto col territorio»
Settore giovanile SSC Bari, il 3 e 5 giugno i raduni selettivi Settore giovanile SSC Bari, il 3 e 5 giugno i raduni selettivi Appuntamento al campo Capocasale per i calciatori nati fra il 2002 e il 2005
SSC Bari, la stagione si chiude ad Avellino. Il pagellone dei biancorossi SSC Bari, la stagione si chiude ad Avellino. Il pagellone dei biancorossi La sconfitta in casa degli irpini mette fine alla poule scudetto della squadra di Cornacchini. Tutti promossi, o quasi
Avellino-Bari 1-0, Cornacchini: «C'è rammarico, non meritavamo di perdere» Avellino-Bari 1-0, Cornacchini: «C'è rammarico, non meritavamo di perdere» Il tecnico nel post-gara: «Preso un goal evitabile, c'era una rete regolare». Hamlili: «Stagione molto positiva»
La poule scudetto del Bari finisce qui. Sconfitta 1-0 ad Avellino: i biancorossi sono fuori La poule scudetto del Bari finisce qui. Sconfitta 1-0 ad Avellino: i biancorossi sono fuori Decide la rete di De Vena a inizio ripresa. Tre goal annullati alla squadra di Cornacchini per fuorigioco, dopo una prestazione di buon livello
Avellino-Bari, le probabili formazioni. Rientra Piovanello, Brienza e Simeri in avanti Avellino-Bari, le probabili formazioni. Rientra Piovanello, Brienza e Simeri in avanti Cornacchini dovrebbe dare fiducia a Nannini sulla sinistra senza varare troppo nel 4-2-3-1 di partenza
Verso Avellino-Bari, Cornacchini: «Avversario pericoloso, ma i ragazzi sono motivati» Verso Avellino-Bari, Cornacchini: «Avversario pericoloso, ma i ragazzi sono motivati» Il tecnico alla vigilia della trasferta in Campania: «Iadaresta parte dalla panchina. Dobbiamo dimostrare fame e forza mentale»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.