turris bari. <span>Foto SSC Bari</span>
turris bari. Foto SSC Bari
Calcio Aggiornamenti in Diretta

Il Bari fallisce l'esame di maturità. Lo scontro diretto va alla Turris: 1-0

Decide la rete del difensore Riccio all'ora di gioco. Male la lettura di Cornacchini e dei suoi

Doveva essere una prova di maturità per il Bari, si è trasformata in un clamoroso fallimento. I biancorossi perdono 1-0 in casa della Turris, piegati dalla rete all'ora di gioco siglata dal difensore corallino Riccio. Seconda sconfitta consecutiva in trasferta per il Bari, che adesso si sente il fiato sul collo della stessa Turris: i campani si portano a -9, ma hanno da recuperare mercoledì prossimo la gara contro l'ultima in classifica, il Rotonda, con la possibilità di portarsi a -6. Una sconfitta su cui Cornacchini e i suoi dovranno riflettere, perché arrivata al termine di una partita in cui troppe cose non hanno funzionato nei pugliesi.

La Partita

97' - Finisce qui al Liguori: l'arbitro Di Marco fischia tre volte. La Turris batte 1-0 il Bari con la rete di Riccio al 60' e si porta a -9, con la possibilità di andare a -6 in caso di vittoria nel recupero contro il Rotonda


97' - Pozzebon fermato in area

95' - Casolare anticipa Di Cesare in area

93' - Intervento di Piovanello su Formisano; giallo per il 2000 del Bari

92' - Occasionissima per il Bari: sponda di Iadaresta per Pozzebon, che da due metri spara di testa fra le braccia di Casolare

90' - Segnalati 6' di recupero. Cambio nella Turris: dentro Auriemma, fuori un esausto Celiento

88' - Hamlili interviene su Addessi; il contatto sembra avvenire prima col pallone, ma per l'arbitro è fallo

85' - Storie tesissime in campo: battibecco fra Cornacchini e Fabiano in panchina e fra Hamlili e Celiento sul rettangolo di gioco. L'arbitro Di Marco allontana il team manager del Bari Gianni Picaro per proteste

83' - Ancora Pozzebon da lontanissimo col mancino, palla oltre la traversa. Cornacchini richiama anche Brienza per mandare in campo Hamlili

81' - Subito pericoloso Pozzebon con un tiro dal limite dell'area, ma l'azione era ferma per il fuorigioco di Neglia. Giallo a Casolare per perdita di tempo

81' - Attacco pesantissimo ora per il Bari: fuori Simeri, dentro Pozzebon

77' - Errore in disimpegno di Marfella che serve Celiento. L'esterno corallino semina il panico in area ma spara sull'esterno della rete

75' - Cornacchini gioca il tutto per tutto: fuori Bolzoni, dentro Iadaresta. Si passa a un 4-4-2 con Brienza in regia. Intanto giallo per Lagnena

73' - Tiro-cross dalla destra di Brienza; palla che attraversa tutta l'area con Casolare che la guarda scorrere fuori, facendo buona guardia su Di Cesare appostato sul secondo palo

70 ' - Formisano trattiene Piovanello. Punizione dalla destra interessante per il Bari. Nella Turris fuori Franco, dentro Lagnena

68' - Errore di Cacioli, si libera Guarracino che calcia in bocca a Marfella

67' - Non ce la fa Varchetta; entra Di Nunzio per la formazione di Fabiano

65' - Corner di Brienza, la palla arriva a Bolzoni che si fa stoppare da Esempio. Crampi intanto per Varchetta

64' - Girata di Simeri in area, si salva in angolo Casolare

63' - Vacca interviene scompostamente su Cacioli. Giallo per il centrocampista corallino

62' - Risposta del Bari con un tiro potente di Langella dalla distanza. Palla centrale, para Casolare

60' - Turris in vantaggio: sul piazzato di Celiento la barriera fa impennare la traiettoria del pallone. Marfella si aventa su Vacca ma Riccio è pronto a raccogliere il pallone vagante e a infilare la porta sguarnita

59' - Azione insistita di Addessi, fermato con le cattive da Cacioli. Punizione pericolosa per la Turris dal limite

56' - Punizione tagliata di Celiento da sinistra, Guarracino colpisce in precario equilibrio e spedisce fuori

54' - Primi cambi per Cornacchini, che rivoluziona gli esterni d'attacco: fuori Liguori e Floriano, dentro Piovanello e Neglia

50' - Punizione di Franco dalla destra, salta Vacca in area ma la palla è centrale e facile preda di Mafrella

49' - Bolzoni interviene in maniera scomposta su Addessi. Solo richiamo verbale per il centrocampista del Bari da parte del fischietto laziale

45' - Squadre di nuovo in campo: l'arbitro Di Marco fischia l'inizio della ripresa fra Turris e Bari

46' - Il signor Davide Di Marco fischia due volte e manda le squadre negli spogliatoi: 0-0 fra Turris e Bari. Biancorossi più pericolosi dei corallini; si segnala la traversa di Brienza al 16'


45' - Esempio rischia con un retropassaggio molle verso Casolare, che in "estirada" libera su Floriano appostato in area come un falco. Di Marco segnala 1' di recupero

44' - Simeri lotta con Varchetta e guadagna il primo corner della partita. Ristabilito Di Cesare

40' - Mattera nel tentativo di anticipare Celiento mette in difficoltà Marfella che se la cava. Intervento duro di Addessi su Di Cesare, che accusa problemi alla caviglia. Niente giallo per l'ala corallina

35' - Si accende Brienza che porta palla e dal limite prova a imbeccare Liguori, chiuso da Varchetta. La palla arriva a Floriano che dalla media distanza spara lontano dalla porta di Casolare

28' - Bolzoni prova la sponda aerea nei sedici metri, ma la palla è fuori misura per Liguori

25' - Dopo un inizio di gara scoppiettante, le fasi centrali del primo tempo sono caratterizzate da un abbassamento dei ritmi. Quagliata si libera sulla sinistra ma il suo cross è ribattuto da Vacca; sugli sviluppi dell'azione Floriano calcia larghissimo

19' - Guarracino si libera a metà campo, Cacioli lo stende. Giallo per il difensore del Bari

16' - Lampo del Bari: Brienza si libera alla grande con un controllo orientato, si crea lo spazio per il sinistro dal limite e coglie una traversa clamorosa. Sulla ribattuta Simeri non riesce a trovare il tap-in vincente e da pochi passi spara sull'esterno della rete

11' - Palla pericolosa di Celiento su punizione dalla destra, non ci arriva Vacca sul secondo palo. Sfida frizzante in questo avvio

9' - Punizione dalla destra di Floriano, palla in mezzo per Bolzoni che non ci arriva. Sul secondo palo è appostato Di Cesare che spara addosso a Casolare

5' - Occasione anche per il Bari: Langella lancia profondo per Simeri che prova a saltare in dribbling il portiere Casolare, attento però a intervenire sul pallone e a stoppare l'attaccante biancorosso

2' - Subito occasione per la Turris: Guarracino prende il tempo a Di Cesare ma si fa chiudere la strada da Marfella in uscita bassa. Rispetto alle indicazioni del pre gara è Mattera ad agire sulla destra con Quagliata dall'altro lato

1' - L'arbitro Di Marco della sezione di Ciampino fischia l'inizio fra Turris e Bari. Corallini in completa divisa rossa, pugliesi in total black

La partita più importante della stagione Cornacchini se la gioca operando una massiccia rivoluzione nell'undici titolare del suo Bari, impegnato in casa della Turris seconda. Il tecnico marchigiano conferma il 4-2-3-1 ma ne varia interpreti e posizioni. Sorpresa più grande: Aloisi non trova posto neanche in panchina e sulla destra dal 1' toccherà a Quagliata, con Mattera a sinistra e la coppia Cacioli-Di Cesare nel mezzo. Altra sorpresa in mediana: Hamlili si accomoda fra le riserve lasciando il posto a Langella vicino a Bolzoni. In avanti recupera Floriano e torna Brienza dal 1' per comporre il terzetto di trequartisti con il confermato Liguori. Tutti alle spalle di Simeri unica punta. Nella Turris mister Fabiano conferma le sensazioni della vigilia: sarà Guarracino a sostituire capitan Longo al centro dell'attacco nel consolidato 4-3-3 dei corallini. Fischio d'inizio in programma alle 14:30 allo stadio Liguori, agli ordini del signor Di Marco di Ciampino.

Le Formazioni Ufficiali

Bari (4-2-3-1): Marfella; Quagliata, Cacioli, Di Cesare, Mattera; Langella, Hamlili; Liguori, Brienza, Floriano; Simeri. A disposizione: Maurantonio, Hamlili, Neglia, Bianchi, Piovanello, Iadaresta, Nannini, Mutti, Pozzebon. All. Cornacchini

Turris (4-3-3): Casolare; Esempio, Varchetta, Riccio, Formisano; Vacca, Franco, Esposito; Addessi, Guarracino, Celiento. A disposizione: D'Inverno, Cellitti, Lagnena, Auriemma, Di Nunzio, Esposito, Palmieri, Fabiano, Di Dato. All. Fabiano
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Avellino-Bari, attiva la prevendita per il settore ospiti Avellino-Bari, attiva la prevendita per il settore ospiti I biglietti disponibili fino alle 19 di domani per i tifosi biancorossi residenti in provincia di Bari e con Fan Card
Coppa Italia Serie C, Avellino-Bari si gioca al Partenio Coppa Italia Serie C, Avellino-Bari si gioca al Partenio La partita è in programma domenica 18 agosto alle 17:30. Arbitra il signor Costanza
SSC Bari, superata quota 6mila abbonamenti SSC Bari, superata quota 6mila abbonamenti Scatta l'ultima settimana per usufruire dello sconto sul rinnovo
Prima giornata di Serie C, Sicula Leonzio-Bari è il posticipo del 25 agosto Prima giornata di Serie C, Sicula Leonzio-Bari è il posticipo del 25 agosto La sfida fra i biancorossi e i siciliani in programma alle 17:30 sul campo dell'Angelino Nobile di Lentini
Per il Bari boom di spettatori anche ad agosto. Oltre 7mila al San Nicola: è record Per il Bari boom di spettatori anche ad agosto. Oltre 7mila al San Nicola: è record Sugli spalti per la partita di ieri contro la Paganese si è registrato il miglior risultato fra le gare ufficiali della domenica pre-ferragostana
Goal, errori e nuovi arrivi sugli scudi. Per il Bari una vittoria che dà morale Goal, errori e nuovi arrivi sugli scudi. Per il Bari una vittoria che dà morale Il successo 3-2 contro la Paganese mette in luce gli aspetti perfettibili dei biancorossi, ma anche certezze come Kupisz e Antenucci
Bari-Paganese 3-2, Cornacchini: «Partita esempio della Serie C». Antenucci: «Dobbiamo migliorare» Bari-Paganese 3-2, Cornacchini: «Partita esempio della Serie C». Antenucci: «Dobbiamo migliorare» L'allenatore: «C'è da crescere ancora ed evitare errori di distrazione». Il centravanti: «Mi affascina la sfida di riportare questa piazza dove merita»
Esordio sofferto ma vincente per il Bari. Kupisz e Antenucci stendono la Paganese: 3-2 Esordio sofferto ma vincente per il Bari. Kupisz e Antenucci stendono la Paganese: 3-2 Le reti dei due nuovi arrivati regalano ai biancorossi di Cornacchini il successo alla prima di Coppa Italia di Serie C
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.