Palmese bari
Palmese bari
Calcio

Il Bari soffre ma se la cava. Con la Palmese è 0-0 in nove

Espulsi Quagliata e Simeri per i biancorossi che stringono i denti e portano via un punto prezioso

Una domenica di passione per il Bari, che esce dallo stadio Lopresti con uno 0-0 prezioso ottenuto contro la coriacea Palmese. Un risultato che alla vigilia poteva anche suonare come una delusione, ma per come si era messa è senza dubbio un punto guadagnato. Già, perché il Bari la chiude addirittura in 9 per le espulsioni dirette di Quagliata a inizio ripresa e di Simeri nel finale. Migliore in campo Marfella, decisivo nelle battute conclusive con un intervento sulla girata del pericoloso Ouattara. Un piccolo passo ma comunque molto importante per gli uomini di Cornacchini verso la conquista della promozione.

La Partita

95' - Finisce qui: è 0-0 fra Palmese e Bari. Biancorossi che se la cavano in 9 a causa delle espulsioni di Quagliata e Simeri


94' - Ci prova dalla distanza Lucchese, palla larga

93' - Provvidenziale Cacioli sul cross teso di Piras

91' - Subito Iadaresta per far salire la squadra. L'ariete conquista una punizione preziosa per fallo di Guglielmi

90' - Piras ci prova con un cross che finisce larghissimo. Nel Bari entra Iadaresta per Neglia

87' - Prova a vincerla Franceschini: fuori il difensore Cinquegrana, dentro la punta Mistretta

87' - Palla buona di Bonadio per Occhiuto, che con la sua estirada va vicinissimo al goal. Bari in sofferenza

86' - Altro rosso per il Bari: Simeri rivolge qualche parola di troppo all'indirizzo dell'arbitro Frascaro, che lo spedisce negli spogliatoi anzitempo. Bari in 9

85' - Ci prova Langella dal limite: la sua botta è forte ma centrale, para Barbieri

83' - Cambio nella Palmese: dentro Piras, fuori Bruno

82' - Super intervento di Marfella sulla girata acrobatica di Ouattara da cross di Occhiuto. Si salva il Bari

80' - Piovanello e Bolzoni sprecano una buona azione sulla sinistra con una manovra troppo macchinosa

77' - Break di Piovanello a centrocampo, messo giù da Cinquegrana che si prende il giallo per lo sgambetto tattico

74' - Goal annullato al Bari: punizione dalla destra di Neglia, palla in mezzo per Di Cesare che la spinge dentro ma dopo aver commesso fallo su Brunetti

72' - Contatto in area fra Occhiuto e Langella, non c'è fallo. Sul prosieguo dell'azione è lo stesso Occhiuto a far fallo su Langella e a prendersi il giallo

69' - Ci prova dal limite Langella sulla sponda di Bolzoni, palla fuori. Il Bari sembra però crederci di più dopo l'espulsione di Quagliata

67' - Occasionissima Bari: cross di Neglia da calcio d'angolo, svetta su tutti Di Cesare il cui colpo di testa viene bloccato sulla linea dal super intervento di Barbieri

66' - Ci prova Piovanello, contrastato da Lavilla che poi lascia il campo in favore di Guglielmi

62' - Corre ai ripari Cornacchini: fuori Floriano, dentro Mattera che andrà ad agire sulla fascia sinistra di difesa

59' - Il Bari in 10: bruttissimo intervento di Quagliata a gamba alta su Lavilla, che riporta anche una ferita alla testa. Espulso il terzino biancorosso

58' - Sembra un 4-2-4 quello del Bari, con Piovanello a destra, Floriano a sinistra e la coppia Neglia-Simeri davanti

56' - Nell'azione precedente problemi per Trentinella, che esce con la caviglia destra dolorante, sostituito da Bonadio. Doppio cambio anche per il Bari: dentro Simeri e Piovanello, fuori Pozzebon e Brienza

54' - Punizione pericolosa in mezzo di Lucchese; la palla arriva a Trentinella e poi a Ouattara, che era però al di là della linea difensiva del Bari. Si era comunque ben disimpegnato Marfella

53' - Brienza pesca Floriano sulla sinistra, l'attaccante esterno si accentra ma viene fermato da Bruno. Sugli sviluppi dell'azione lo stesso Brienza prova il tiro-cross ben intercettato da Barbieri

50' - Palla profonda di Brienza, troppo lunga per Pozzebon anticipato da Barbieri. Azione fotocopia poco dopo: lancio di Bolzoni per Neglia, chiuso dal portiere neroverde

45' - L'arbitro Frascaro fischia l'inizio: partita la ripresa fra Palmese e Bari

48' - L'arbitro Frascaro manda le squadre negli spogliatoi. Finisce qui un primo tempo avaro di emozioni; fin qui domina l'equilibrio fra Palmese e Bari


47' - Brienza la spara in mezzo su punizione; palla bloccata in presa alta da Barbieri

46' - Ci prova Calivà col destro dalla media distanza, ma la palla finisce lontanissima

45' - Succede veramente poco in questo primo tempo. Segnalati 2' di recupero

38' - Lancio di Lavilla per Ouattara, che però si libera irregolarmente di Cacioli. Intanto giallo per lo stesso Lavilla

36' - Palla dentro di Brienza per Neglia, anticipato da Cinquegrana. Intanto Cornacchini inverte le ali: Neglia a sinistra, Floriano a destra

33' - Primo vero spunto del Bari con Neglia, che vince il duello fisico sulla destra e mette in mezzo, dove però a raccogliere c'è il più piccolo di tutti, Floriano, che di testa non ci arriva. Sul ribaltamento di fronte il Bari si salva dal break centrale portato dal solito Trentinella

29' - Resta a terra Di Cesare, colpito al volto da una gomitata involontaria di Trentinella su una palla aerea contesa

26' - Distrazione difensiva del Bari, con Marfella che di testa deve anticipare Trentinella al limite dell'area

25' - Spunto di Trentinella sulla sinistra, ma il suo cross sul primo palo è liberato da Cacioli

21' - Contatto sospetto fra Cacioli e Trentinella in area del Bari, ma per l'arbitro Frascara non c'è fallo. Sul rovesciamento di fronte Neglia calcia in porta dopo il fischio che segnalava il fuorigioco. Il fischietto di Firenze estrae il giallo per il numero 11 del Bari

20' - Fasi iniziali di studio fra le due squadre, ma di fatto succede poco o nulla in campo. Il Bari prova a fare la partita conducendo la manovra palla a terra, finendo però per finire nella rete ben predisposta dalla Palmese

19' - Stavolta è Trentinella in offside dopo un'azione macchinosa dei calabresi al limite dell'area

18' - Quagliata prova il lancio lungo per Pozzebon, pescato in posizione irregolare

15' - Stessa azione dall'altra parte con la punizione di Lucchese troppo lunga per Trentinella

14' - Punizione dalla trequarti sinistra di Floriano, palla troppo lunga che finisce direttamente fra le braccia di Barbieri

10' - Ouattara prova a farsi pericoloso ma Di Cesare è tempestivo in chiusura

8' - Buona manovra di Pozzebon sulla trequarti, palla sulla destra per Neglia il cui cross viene contrato in angolo da Cinquegrana. Nulla da fare sugli sviluppi del corner

4' - Risponde la Palmese con Trentinella, ma il suo cross è spazzato dall'attento Cacioli

2' - Prima iniziativa di Neglia, bloccato sul più bello da Brunetti. Meglio il Bari in queste primissime battute

1' - Fischia l'arbitro Fascaro e la Palmese dà il via alla gara: iniziata fra i calabresi e il Bari

Tutto pronto o quasi al Lopresti di Palmi per la sfida fra Palmese e Bari. Cornacchini deve fare i conti con le squalifiche e le diffide, varando un 4-2-3-1 che varia negli interpreti. Non ce la fa Simeri, che si accomoda in panchina per far posto ancora a Pozzebon in attacco. A centrocampo Langella rileva lo squalificato Hamlili, mentre sulla fascia destra ci sarà Neglia per Piovanello. In difesa turno di riposo per Mattera, rilevato da Cacioli.

Le Formazioni Ufficiali

Bari (4-2-3-1): Marfella; Bianchi, Cacioli, Di Cesare, Quagliata; Langella, Bolzoni; Neglia, Brienza, Floriano; Pozzebon. A disposizione: Bellussi, Mattera, Simeri, Piovanello, Iadaresta, Nannini, Liguori, Aloisi, Turi. All. Cornacchini

Palmese (4-4-2): Barbieri; Lavilla, Occhiuto, Cinquegrana, Bruno; Brunetti, Calivà, Lucchese, Ouattara; Colica, Trentinella. A disposizione: D'Angelo, Guglielmi, Piras, Gambi, Mistretta, Saba, Pascarella, Leonardi, Bonadio. All. Franceschini
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
La SSC Bari diventa società per azioni. Luigi De Laurentiis amministratore unico La SSC Bari diventa società per azioni. Luigi De Laurentiis amministratore unico Depositati i rogiti notarili nella sede di Filmauro come disposto dalla Figc con il passaggio al professionismo
SSC Bari, nasce la Scuola calcio ufficiale. De Laurentiis: «Tassello importante» SSC Bari, nasce la Scuola calcio ufficiale. De Laurentiis: «Tassello importante» La cantera biancorossa al via grazie alla collaborazione con l'Intesa sport club. Il presidente: «Ricostruiamo rapporto col territorio»
Settore giovanile SSC Bari, il 3 e 5 giugno i raduni selettivi Settore giovanile SSC Bari, il 3 e 5 giugno i raduni selettivi Appuntamento al campo Capocasale per i calciatori nati fra il 2002 e il 2005
SSC Bari, la stagione si chiude ad Avellino. Il pagellone dei biancorossi SSC Bari, la stagione si chiude ad Avellino. Il pagellone dei biancorossi La sconfitta in casa degli irpini mette fine alla poule scudetto della squadra di Cornacchini. Tutti promossi, o quasi
Avellino-Bari 1-0, Cornacchini: «C'è rammarico, non meritavamo di perdere» Avellino-Bari 1-0, Cornacchini: «C'è rammarico, non meritavamo di perdere» Il tecnico nel post-gara: «Preso un goal evitabile, c'era una rete regolare». Hamlili: «Stagione molto positiva»
La poule scudetto del Bari finisce qui. Sconfitta 1-0 ad Avellino: i biancorossi sono fuori La poule scudetto del Bari finisce qui. Sconfitta 1-0 ad Avellino: i biancorossi sono fuori Decide la rete di De Vena a inizio ripresa. Tre goal annullati alla squadra di Cornacchini per fuorigioco, dopo una prestazione di buon livello
Avellino-Bari, le probabili formazioni. Rientra Piovanello, Brienza e Simeri in avanti Avellino-Bari, le probabili formazioni. Rientra Piovanello, Brienza e Simeri in avanti Cornacchini dovrebbe dare fiducia a Nannini sulla sinistra senza varare troppo nel 4-2-3-1 di partenza
Verso Avellino-Bari, Cornacchini: «Avversario pericoloso, ma i ragazzi sono motivati» Verso Avellino-Bari, Cornacchini: «Avversario pericoloso, ma i ragazzi sono motivati» Il tecnico alla vigilia della trasferta in Campania: «Iadaresta parte dalla panchina. Dobbiamo dimostrare fame e forza mentale»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.