Pallanuoto coppa Italia
Pallanuoto coppa Italia
Nuoto

Coppa Italia pallanuoto, alla Sport Management il terzo posto. Battuta Ortigia

Allo Stadio del nuoto di Bari i lombardi regolano i siciliani con un netto 7-14 in una sfida dominata

È la Sport Management Busto Arsizio la squadra che conquista il terzo posto nelle final eight di Coppa Italia di pallanuoto. La franchigia lombarda batte con un netto 7-14 il Circolo Canottieri Ortigia, in una partita dominata, condotta dall'inizio alla fine con autorità dalla squadra lombarda. Quarto posto per i siciliani di Ortigia, protagonisti comunque di una Final Eight di alto livello con la vittoria in quarti sul CC Napoli. Alle 16 la finalissima per il titolo fra i campioni in carica di Pro Recco e AN Brescia.

La partita minuto per minuto

Quarto Quarto


- Si chiude qui: il terzo posto nella Coppa Italia di Pallanuoto va a Sport Management. Battuto con il punteggio di 7-14 il CC Ortigia
- Ultimo minuto di gioco
- Azione fotocopia per SM: stavolta Alesiani serve Mirarchi per il 7-14. Massimo vantaggio (+7) per i lombardi a 1'23'' dalla fine
- Si riporta a +6 Sport Management con Alesiani, pronto a raccogliere l'ottimo invito di Damonte. Parziale di 7-13 quando mancano 2' alla fine
- Espulso Cassia per i siciliani. Sport Management chiama time out
- Tiro di rigore Ortigia per fallo di Drasovic. Trasforma Espanol, si torna sul +5 per SM: 7-12
- Ci prova Giacoppo per Ortigia, ma la sua palombella è disinnescata da Lazovic. 3' alla fine
- Ripartenza fulminante di SM con Dolce che va da solo verso la porta di Caruso e infila il 6-12. SM vola a +6, massimo vantaggio a 5' dalla fine
- Nel pozzetto Rotondo per Ortigia; Caruso si salva su Brasovic, che poi centra anche il palo dal perimetro
- Espulso Casasola per SM, ma Ortigia ancora non trasforma la superiorità. Errore di Espanol che si fa sfuggire il pallone
- La prima palla è ancora di Sport Management

Terzo Quarto

- Finisce anche il terzo quarto: +5 di Sport Management su Ortigia (6-11)
- Espulso Di Luciano per Ortigia, ma anche SM non trasforma la superiorità con il bolide di Drasovic che colpisce l'incrocio
- Ortigia non concretizza la superiorità e rimane a -5 quando manca 1'10'' alla fine del terzo parziale
- Finisce nel pozzetto Casasola per SM, Ortigia chiama time out
- Fasi confuse della gara a metà del terzo set. La sbroglia Dolce per Sport Management: 6-11 per i lombardi che tornano a +5
- Ortigia si porta sul -4 con Espanol, lasciato libero di concludere da distanza ravvicinata. 6-10 per SM quando mancano 4' alla fine del terzo quarto
- Abela nel pozzetto per Ortigia ma Sport Management non riesce a concretizzare con il doppio tentativo fallito da Bruni. Si resta con SM sul +5
- Espulso Dolce per Sport Management, ma Ortigia non riesce a sfruttare il vantaggio numerico con Espanol che si fa sfuggire il pallone al momento di concludere dal perimetro. Sport Management chiama il primo time out del terzo parziale
- Espulso Napolitano per Ortigia, ne approfitta Sport Management che prede il largo con Alesiani: 5-10 per la squadra di Busto
- Prima marcatura del terzo quarto per Sport Management con Fondelli: 5-9 per i lombardi

Secondo Quarto

- Si riporta sul -4 Ortigia con Espanol, lasciato libero di concludere sottomisura. 6-10 il parziale
- Si conclude il secondo quarto: Ortigia 5 Sport Management 8
- Lunga azione di Sport Management che non concretizza la superiorità; Alesiani spara fuori
- Espulso Di Luciano per Ortigia; Sport Management chiama il secondo time out del parziale
- Jelaca nel pozzetto per Ortigia e Sport Management contretizza la superiorità con Damonte: 5-8, i lombardi tornano sul massimo vantaggio
- Ortigia accorcia con Cassia: 5-7 SM quando mancano 3'48'' alla fine del parziale
- Espulso Alesiani per Sport Management, Ortigia chiama il primo time out del secondo quarto
- Espulso Drasovic per Sport Management, ma Ortigia non concretizza. Ancora Lazovic superlativo sul tiro dal perimetro dei siciliani
- Per Ortigia ci prova Farmer, ma Lazovic è bravo a deviare sulla traversa. Siciliani in 6; Susak nel pozzetto e Valentino sigla il 4-7 per SM, che a +3 guadagna il massimo vantaggio
- Alla ripresa del gioco, però, è ancora Sport Management a colpire i siciliani: bolide di Di Somma dal perimetro per il nuovo +2 SM (4-6)
- Si rifà sotto Ortigia con Espanol, bravo a bucare la disattenta difesa dei lombardi: 4-5 il parziale per SM
- Cassia nel pozzetto per Ortigia
- Iniziano i secondi 8': Dolce batte Cassia nello sprint, palla ai lombardi Sport Management

Primo Quarto

- Ortigia accorcia le distanza riportandosi a -2 con la realizzazione di Cassia sottomisura dopo un'azione avvolgente da sinistra a destra del fronte offensivo. 5-7 per SM a 3'48 dalla fine del parziale
- Finisce il primo quarto sul punteggio di 3-5 per Sport Management
- Altra azione elaborata di Sport Management con Giacoppo di Ortigia nel pozzetto; Dolce scarica il suo diagonale sul palo
- Espulsione per Giacoppo e secondo time out chiamato da Ortigia quando mancano 37'' alla fine del primo quarto
- Azione insistita di Sport Management da destra a sinistra concretizzata da Dolce, con Jeleca nel pozzetto per Ortigia: +2 SM, 3-5 a 1' dalla fine
- Ortigia si porta sul -1 con Jelaca, approfittando di Casasola nel pozzetto: 3-4 per SM
- Ortiga chiama il primo time out a 1'57''
- Alesiani prova a sfruttare per la SM l'espulsione di Espanol, ma centra la traversa in pieno con la palla che resta fuori
- Allunga ancora SM, che si riporta sul +2 con la conclusione di Drasovic dal perimetro: 4-2 quando mancano 3'20'' alla fine del primo quarto
- Accorcia ancora Ortigia con il goal di Jelaca: 3-2 per SM il parziale
- Tegola per Sport Management: espulsione definitiva per il numero 10 e capitano Luongo
- Accorcia Ortigia con Espanol: 3-1 il parziale
- Terza realizzazione per SM con Bruni
- Subito uno-due della Sport Management, che si porta sul 2-0 con Drasovic e Luogno
  • stadio del nuoto di bari
Altri contenuti a tema
Coppa Italia pallanuoto, vince Pro Recco. Bodegas: «Oggi impossibile batterci» Coppa Italia pallanuoto, vince Pro Recco. Bodegas: «Oggi impossibile batterci» Il centroboa italo-francese: «Grande affetto dal pubblico di Bari. Ora testa alla Coppa campioni»
Coppa Italia pallanuoto, Pro Recco si conferma campione. Dominata AN Brescia in finale: 10-3 Coppa Italia pallanuoto, Pro Recco si conferma campione. Dominata AN Brescia in finale: 10-3 Prestazione sontuosa dei campioni in carica, che spazzano via la concorrenza e si riprendono il titolo allo Stadio del nuoto di Bari
Coppa Italia pallanuoto, sarà Pro Recco-Brescia la finale. Battute Ortigia e Sport Management Coppa Italia pallanuoto, sarà Pro Recco-Brescia la finale. Battute Ortigia e Sport Management Allo Stadio del nuoto di Bari semifinale combattuta nel derby lombardo (11-9). Tutto facile per i campioni in carica contro i siracusani (13-7)
Final 8 Coppa Italia di pallanuoto, niente sorprese nei quarti: passano le favorite Final 8 Coppa Italia di pallanuoto, niente sorprese nei quarti: passano le favorite Allo Stadio del nuoto di Bari vittorie agevoli per Pro Recco, Brescia, Sport Management e Ortigia. Domani le semifinali
Pallanuoto, a Bari le final eight di Coppa Italia. Si parte con Pro Recco-Posillipo Pallanuoto, a Bari le final eight di Coppa Italia. Si parte con Pro Recco-Posillipo Domani la prima partita dei quarti di finale. Petruzzelli: «Grande soddisfazione per la città. Riempiamo lo Stadio del nuoto»
Pallanuoto, le final eight di Coppa Italia si giocano a Bari Pallanuoto, le final eight di Coppa Italia si giocano a Bari Petruzzelli: «Grande orgoglio. Così facciamo crescere turismo sportivo»
Stadio del nuoto di Bari, piscina interna pronta per fine agosto Stadio del nuoto di Bari, piscina interna pronta per fine agosto Proseguono i lavori di manutenzione straordinaria programmati dal Comune per circa 700mila euro
Torna anche quest'estate "Nonni Freschi". Gli over 65 gratis alle Piscine Comunali Torna anche quest'estate "Nonni Freschi". Gli over 65 gratis alle Piscine Comunali Servizio attivo dal 2 luglio al 31 agosto. Bottalico: «Un'iniziativa per contrastare caldo e solitudine»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.