bari reggina
bari reggina
Calcio

Bari ancora senza successo al San Nicola. Sabbione recupera la Reggina: 1-1

Rimandato l'appuntamento con la vittoria interna. Il difensore risponde nella ripresa alla rete di Corazza in avvio

Ancora niente vittoria al San Nicola in campionato per il Bari. Nel posticipo della quarta giornata della serie C girone C finisce 1-1 fra i biancorossi e la Reggina. Decidono due reti su altrettante azioni d'angolo: ospiti in vantaggio all'8' con Corazza, pareggio del Bari al 18' della ripresa con Sabbione. Un tempo per uno, alla fine ne viene fuori un pareggio che serve a poco a entrambe. Bari che rimane stazionario al nono posto con 7 punti, a una lunghezza dalla Reggina. Bello lo spettacolo sugli spalti, fra due tifoserie protagoniste di uno storico gemellaggio.

La partita

50' - L'arbitro Zufferli dice che basta così: fra Bari e Reggina finisce 1-1


48' - Ci prova ancora Sabbione, ma dal limite la sua conclusione mancina è completamente sbilenca

46' - Bertoncini atterra Awua: ammonito

45' - Segnalati 5' di recupero

44'- Fuori Corazza, dentro Paolucci nella Reggina

42' - Buono spunto di Floriano, che da sinistra premia l'inserimento di Corsinelli sulla destra. Stavolta Guarna è bravo a mettere in angolo, senza esito per il Bari

41' - Hamlili lancia in area per Antenucci, che di testa fa da sponda per Corsinelli. L'esterno è completamente sbilanciato e calcia alle stelle

39' - Perrotta atterra Doumbia e si prende il giallo

37' - Bolide mancino di Bellomo dal limite, Frattali respinge a pugni chiusi

36' - Ultimi cambi nel Bari: fuori Bianco e Costa, dentro Hamlili e Corsinelli

33' - Finisce a terra Di Cesare, curato a bordo campo dallo staff sanitario della SSC Bari

31' - Pericolo per la Reggina, con Loiacono che chiude Floriano ma per poco non serve Antenucci. Il controllo sbagliato del numero 7 salva gli amaranto

30' - Awua è un leone in mezzo al campo; devono fermarlo in due. Fra le note più positive di questo Bari stasera

28' - Cambio più difensivo per Cornacchini, che richiama Kupisz e inserisce Berra

26' - Sabbione decisivo anche nell'altra area; il centrale spalla di testa un pericoloso cross da angolo

24' - Toscano richiama Reginaldo e Rolando per mandare in campo Doumbia e Garufo

23' - Buon contropiede sprecato da Floriano, che serve a destra D'Ursi invece del più libero Costa a sinistra. Se la cava la difesa della Reggina

18' - Pareggio del Bari: angolo di Costa dalla destra, Guarna va completamente a vuoto e Sabbione è un falco a deviare la palla nella porta vuota. Qualche sospetto sull'azione che ha generato il corner per un presunto fallo su Guarna, disturbato nella presa alta

13' - Fuori Rubin e Sounas, dentro Bresciani e Bellomo per la Reggina di mister Toscano. Negli ospiti ammonito De Rose

9' - Rubin scalcia Kupisz e viene ammonito. Nel Bari fuori Scavone e Ferrari, dentro Floriano e D'Ursi

8' - Bianchi stende bianco a centrocampo; anche in questo caso c'è il fallo ma non il cartellino

4' - Lancio profondo di Awua a cercare Antenucci, che però parte davanti a tutti. Per l'assistente dell'arbitro è fuorigioco

3' - Subito Reggina pericolosa: va via sulla sinistra Corazza, che mette in mezzo ma trova l'intervento di capitan Di Cesare ad anticipare Reginaldo

1' - Il signor Zufferli fischia l'inizio della ripresa fra Bari e Reggina

45' - L'arbitro Zufferli manda le squadre negli spogliatoi senza recupero. All'intervallo la Reggina è in vantaggio 0-1 sul Bari con la rete all'8' di Corazza. Qualche fischio dagli spalti


43' - Prova a fare tutto da solo Antenucci, che si allarga sul centrodestra e dal limite calcia fuori

41' - Costa calcia la punizione da posizione centrale sulla trequarti, ma la spedisce alta sulla traversa

40' - Intervento duro stavolta di Bertoncini su Antenucci. C'è la punizione ma non il giallo

37' - Troppo irruente Di Cesare nell'intervento da dietro su Corazza. Il capitano del Bari si becca il giallo

36' - Calcia male Reginaldo, che centra in pieno volto Di Cesare. Si riprende con la palla scodellata a centrocampo dell'arbitro Zufferli

35' - Scontro proibito fra Di Cesare e Reginaldo al limite dell'area del Bari. Punizione pericolosissima per la Reggina

32' - Si rivede la Reggina: cross dalla sinistra di Sounas, la palla arriva a Corazza che dal limite calcia al volo ma spedisce in curva

25' - Calcio piazzato in fotocopia per il Bari, stavolta Costa calcia dritto fra le mani sicure di Guarna. Il Bari prova a reagire dopo essere stato colpito a freddo

23' - Punizione per il Bari dalla trequarti destra calciata in area da Costa; Sabbione spinge, è fallo in attacco

19' - Ancora Bari pericoloso: break centrale di Awua che allarga sul centrosinistra per Antenucci, chiuso sul sinistro da Bertoncini. Il tiro è centrale, para Guarna

18' - Lancio in profondità di Scavone per lo scatto di Antenucci, beccato in posizione irregolare quando era ormai a tu-per-tu con Guarna

15' - Dall'ufficio comunicazione della SSC Bari arriva il dato sulle presenze al San Nicola: 7.768 abbonati, 7.739 biglietti venduti di cui 413 agli ospiti. Sugli spalti dello stadio barese ci sono 15.507 spettatori

13' - Pressing altissimo della Reggina, il Bari non riesce a uscire dalla sua metà campo. Sabbione stende Rubin sulla trequarti sinistra d'attacco, punizione interessante per i calabresi. Senza esito il calcio da fermo

10' - Ancora Reggina pericolosa: Sounas si incunea fra Sabbione e Kupisz, crossa al centro ma trova Perrotta che la spedisce in angolo. Senza esito il corner

8' - Reggina in vantaggio: sugli sviluppo del corner la palla arriva a Corazza, che appostato sul secondo palo batte col piattone mancino Frattali. Colpevole la difesa del Bari

7' - Ci prova Corazza da dentro l'area, il suo tiro è ribattuto da Di Cesare in angolo

5' - Si fa pericolosa per prima la Reggina: il cross dalla sinistra di Rubin attraversa tutta l'area senza trovare compagni pronti alla deviazione. Costa si rifugia in angolo, senza esito per gli ospiti

1' - L'arbitro Zufferli fischia l'inizio: partiti fra Bari e Reggina. Squadra di casa in completo bianco con inserti e numerazione in rosso, ospiti in tenuta amaranto con numerazione in bianco. Bari che attacca da sinistra a destra guardando la partita dalla tribuna ovest. Intanto dalla curva nord si leva la coreografia con cartoncini bianco-rosso-amaranto, cori di fratellanza da entrambi i settori del tifo più caldo

20:28 - Cambio di formazione per il Bari: si fa male nel riscaldamento Schiavone, al suo posto ci sarà Scavone dal 1'

Tutto pronto per il posticipo della quarta giornata del raggruppamento C della Lega pro '19/'20. Al San Nicola scendono in campo Bari e Reggina, per il primo vero big match sul percorso dei biancorossi. Cornacchini conferma la difesa a tre gettando nella mischia dall'inizio Awua, con Bianco e Schiavone in mediana. In avanti c'è Ferrari al fianco di Antenucci; Kupisz e Costa sulle fasce. Toscano schiera la sua Reggina a specchio; comandano l'attacco Reginaldo e Corazza, nemmeno in panchina "el Tanque" German Denis. Atteso il pubblico delle grandi occasioni sugli spalti dell'impianto barese, anche per via dello storico gemellaggio fra le due tifoserie; la curva nord ha annunciato una coreografia celebrativa. Fischio d'inizio alle 20:45 agli ordini del signor Zufferli di Udine.

Le formazioni ufficiali

Bari (3-5-2): Frattali; Sabbione, Di Cesare, Perrotta; Kupisz, Awua, Scavone, Bianco, Costa; Ferrari, Antenucci. A disposizione: Marfella, Berra, Esposito, Cascione, Corsinelli, Terrani, Hamlili, D'Ursi, Floriano, Neglia, Simeri. All. Cornacchini

Reggina (3-5-2): Guarna; Rossi, Bertoncini, Loiacono; Rolando, Bianchi, Sounas, De Rose, Bresciani; Reginaldo, Corazza. A disposizione: Lofaro, Farroni, Blondett, Marchi, Garufo, Rubin, De Francesco, Paolucci, Rivas, Salandria, Bellomo, Doumbia. All. Toscano
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Avellino-Bari, arbitra Marcerano di Genova Avellino-Bari, arbitra Marcerano di Genova Il fischietto ligure sarà coadiuvato da Zampese di Bassano del Grappa e Moro di Schio
Cambio in panchina per l'Avellino, arriva Capuano alla vigilia della partita col Bari Cambio in panchina per l'Avellino, arriva Capuano alla vigilia della partita col Bari La società irpina licenzia Ignoffo e si affida alla nuova guida tecnica per dare la "scossa" alla squadra in vista del match coi pugliesi
La grande vittoria che mancava. Il campionato del Bari inizia adesso La grande vittoria che mancava. Il campionato del Bari inizia adesso I biancorossi escono dalla sfida alla Ternana con il primo successo in un big match e con rinnovate certezze
Bari-Ternana 2-0, Vivarini: «Vittoria da sei punti». Hamlili: «Goal più importante in carriera» Bari-Ternana 2-0, Vivarini: «Vittoria da sei punti». Hamlili: «Goal più importante in carriera» Il tecnico nel post gara: «Possesso da migliorare, sul mercato andranno fatte valutazioni». Il mediano: «Questo girone mi "esalta"»
Il Bari fa suo il big match. Hamlili-Sabbione stendono la Ternana: 2-0 Il Bari fa suo il big match. Hamlili-Sabbione stendono la Ternana: 2-0 Due reti nella ripresa bastano ai biancorossi per mandare al tappeto la ex capolista e salire a 17 punti in classifica
Bari-Ternana, le probabili formazioni. Sarà ancora 3-5-2, in porta Frattali Bari-Ternana, le probabili formazioni. Sarà ancora 3-5-2, in porta Frattali Vivarini conferma tutti, sarà staffetta Bianco-Schiavone a centrocampo? Nelle "fere" c'è Defendi
Bari-Ternana, i 24 convocati di Vivarini. Si rivede Folorunsho Bari-Ternana, i 24 convocati di Vivarini. Si rivede Folorunsho Il centrocampista torna dopo l'operazione al ginocchio. Ancora out D'Ursi
Verso Bari-Ternana, Vivarini: «In campo sarà spettacolo. Frattali? Torna dal 1'» Verso Bari-Ternana, Vivarini: «In campo sarà spettacolo. Frattali? Torna dal 1'» Il mister alla vigilia: «Loro sono la capolista ma noi non avremo paura. Schiavone è recuperato, con Bianco sarà staffetta»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.