bari picerno
bari picerno
Calcio

Antenucci-goal, il Bari torna a vincere: 1-0 sul Picerno al San Nicola. Biancorossi a +6

Il capitano la decide a inizio ripresa su assist di Cheddira. Goal fantasma non convalidato a D’Errico

Il Bari si mette la crisi alle spalle e centra la prima vittoria del 2022 al San Nicola. A decidere l'infrasettimanale contro il Picerno è un goal di Antenucci al 2' della ripresa, su assist del neo entrato Cheddira, sempre più arma a partita in corso per Mignani. Per i galletti resta anche il grosso dubbio del goal fantasma non convalidato a D'Errico (palla che sembrava dentro la linea) al termine di una travolgente azione personale. Non una prestazione scintillante, ma quanto basta per allungare nuovamente in testa alla classifica: il Bari sale a 58 punti, a +6 sul Catanzaro (fermato 0-0 a Potenza) e a +9 sull'Avellino (0-0 in casa con il Latina).

Mignani conferma il 4-3-1-2, ma con diverse novità in formazione. A cominciare dal ritorno di Terranova, preferito a Celiento per far coppia con Gigliotti al centro della difesa. Sulla destra Belli vince il ballottaggio con Pucino, mentre a sinistra c'è la conferma per Ricci. In mediana recupera Maiello, che riprende il suo posto in cabina di regia, supportato da Maita e D'Errico nella posizione di mezze ali. Esordio dal 1' per Galano, che prende posto sulla trequarti alle spalle di Antenucci e Paponi, preferito a Simeri e Cheddira. Mister Colucci risponde schierando il suo Picerno con il 4-3-3, comandato in attacco da Reginaldo, Gerardi ed Esposito.

Primo tempo a ritmi bassi, con il Bari che prova a far gioco ma senza trovare sbocchi offensivi. Galano da trequartista fa fatica a trovare la sua posizione, finendo per arretrare e andando a fare "interferenza" con Maita e Maiello a centrocampo; il risultato è un rallentamento generale della manovra. I biancorossi, di fatto, vanno al tiro solo al 21' con una conclusione imprecisa di D'Errico (dopo l'improbabile tentativo di rovesciata operato da Paponi) e con un colpo di testa di Antenucci (28') ben servito da D'Errico; fa buona guardia Viscovo.

A inizio ripresa Mignani lascia negli spogliatoi uno spento Paponi per mandare in campo Cheddira. Una mossa che dà subito i suoi frutti: al 2' l'attaccante italo-marocchino sfonda a sinistra, palla al centro per Antenucci che viene murato, ma sugli sviluppi dell'azione è ancora Cheddira a mettere in mezzo proprio per Antenucci che apre il piatto destro e mette alle spalle di Viscovo. Il capitano biancorosso fa 14 centri in stagione. Lo stesso Cheddira al 19' fallisce di testa da due passi, su assist perfetto di D'Errico. Al 29' è ancora D'Errico a salire in cattedra: il 14 salta Finizio e lascia partire un destro a giro che colpisce la faccia interna del palo alla sinistra di Viscovo, palla che balla sulla linea e colpisce il palo opposto superando poi la linea. Per arbitro e assistente non è goal, ma la decisione sembra non corretta. Nel finale Mignani si protegge inserendo Scavone, Mallamo, Simeri e Di Cesare (fuori Antenucci, Maita, Galano e D'Errico), e proprio Simeri in pieno recupero fallisce il goal della sicurezza sbagliando davanti a Vicario dopo aver bruciato De Franco sullo scatto. Un errore che, però, non costa caro: al fischio finale del signor Bitonti il Bari fa festa. Una vittoria per mettersi la crisi alle spalle e allungare nuovamente in vetta alla classifica del girone C.


La partita


50' - Il signor Bitonti fischia tre volte: Bari 1 Picerno 0 il finale al San Nicola. Decide Antenucci al 2' della ripresa

47' - Incredibile goal divorato da Simeri, che brucia De Franco sullo scatto ma a tu-per-tu con Viscovo tenta un esterno improbabile che finisce lontanissimo dalla porta

46' - Segnalati 4' di recupero

45' - Simeri si lancia in contropiede, calcia con il destro da posizione defilata ma manda fuori. Nel Bari entra Di Cesare, fuori D'Errico

39' - Due cambi nel Bari: dentro Mallamo e Simeri, fuori Maita e Galano. Doppia sostituzione anche nel Picerno: escono Garcia e Finizio, entrano Allegretto e Parigi

35' - Super Terranova, che in spaccata toglie il pallone a Reginaldo e mette in angolo su cross da destra. Corner senza esiti

34' - D'Angelo prova a rimettere in mezzo un cross da destra, fa buona guardia Frattali

33' - Cambio nel Bari: fuori Antenucci, dentro Scavone

29' - Incredibile al San Nicola: azione travolgente di D'Errico che salta Finizio e lascia partire un destro a giro che colpisce la faccia interna del palo alla sinistra di Viscovo, palla che balla sulla linea e colpisce il palo opposto superando poi la linea di porta. Per arbitro e assistente non è goal, ma la decisione sembra non corretta

28' - Intervento rude di Setola su Belli, per l'arbitro non c'è giallo

26' - Fuori Esposito, dentro Vivacqua nel Picerno

22' - Ancora angolo per il Bari, stavolta gli ospiti allontanano ed evitano guai peggiori

21' - Forcing del Bari con Antenucci, che dal limite apre il piatto destro ma non trova la porta di poco. Ancora Bari in avanti: cross di Ricci da sinistra, la difesa ospite si chiude in angolo

19' - Occasione Bari: cross di D'Errico da sinistra, Cheddira solissimo in area piccola spedisce fuori di testa da pochissimi passi

18' - De Ciancio ammonito per fallo tattico su Cheddira

17' - Ottimo tentativo di triangolo tra Galano e Antenucci, chiude tutto D'Angelo

12' - Spunto di Reginaldo, interviene Gigliotti che mette in angolo. Corner senza sviluppi per i lucani

9' - Corner senza esito per il Bari. Ammonito Cheddira per aver ostacolato il rinvio di Viscovo. Doppio cambio nel Picerno: fuori Dettori e Piterresi, dentro D'Angelo e De Ciancio

8' - Dettori cerca Reginaldo in area, Ricci fa buona guardia. Sul rovesciamento di fronte lo stesso Ricci guadagna un corner dopo la bella transizione di Galano

2' - Bari in vantaggio: sfondamento di Cheddira a sinistra, palla al centro per Antenucci che viene murato, ma sugli sviluppi dell'azione è ancora Cheddira a mettere in mezzo proprio per Antenucci che apre il piatto destro e mette alle spalle di Viscovo. Bari 1 Picerno 0 il parziale al San Nicola

1' - L'arbitro Bitonti fischia di nuovo: inizia la ripresa fra Picerno e Bari con i lucani in possesso. Primo cambio per il Bari: entra Cheddira al posto di Paponi, che resta negli spogliatoi

46' - Il signor Bitonti manda le squadre negli spogliatoi senza recupero. Alla fine del primo tempo è Bari 0 Picerno 0


45' - Pericoloso il Picerno con il cross di Setola da sinistra, la traiettoria viene sporcata dal vento e finisce sulla parte superiori della traversa. Frattali c'era

43' - D'Errico va al cross da sinistra per cercare Paponi, ben controllato da Setola che lascia sfilare sul fondo. Il Bari non trova sbocchi offensivi

40' - Belli va al cross da destra, Garcia anticipa Antenucci e libera

37' - Ricci va via a Reginaldo sulla sinistra, palla in mezzo per Galano che la accomoda sul destro di Maita, lento nel coordinarsi; libera De Franco

34' - Ammonito Reginaldo nel Picerno per gioco falloso

33' - Maiello serve con un pallonetto Antenucci, che in area si fa anticipare da De Franco

32' - Fasi di stanca fra le due squadre, il Bari prova a far gioco ma senza trovare molti sbocchi offensivi

28' - Bari vicino al goal: bel cross di D'Errico da sinistra, Antenucci la allunga di testa verso la porta ma trova la risposta di Viscovo in angolo. Corner senza sviluppi per i biancorossi

27' - Ottima transizione di Antenucci che lancia Belli, ma il suo cross arretrato è facile preda della difesa lucana

24' - Buon cross di Belli da destra, Setola chiude su Galano che era andato a chiudere il triangolo

21' - Azione goal per il Bari, che spreca clamorosamente: cross di Antenucci da destra, Paponi tenta una rovesciata senza trovare il pallone che arriva a D'Errico, impreciso nella conclusione di destro da posizione favorevole

20' - Arriva il dato sugli spettatori: 4938 presenti al San Nicola (430 abbonati, 46 ospiti)

17' - Buono scambio sulla sinistra tra D'Errico e Maiello, interviene Dettori che mette in angolo. Corner senza esiti per il Bari

15' - Piterresi prova il destro da fuori, smorzato dalla schiena di Maiello che facilita la parata di Frattali

13' - Provvidenziale Gigliotti, che si getta a corpo morto per respingere la conclusione di Finizio dall'interno dell'area

12' - Maiello prova il lancio per Antenucci, pescato però in fuorigioco

9' - Ricci ci prova dalla distanza, palla comoda per Viscovo

6' - Azione insistita del Bari da destra che si conclude con una rovesciata di Antenucci, deviata in angolo. Corner senza sviluppi

3' - Ricci crossa da sinistra per Galano, anticipato dalla difesa ospite. Lo stesso Ricci poi guadagna un angolo, che non sortisce effetti per i biancorossi

1' - Il signor Bitonti fischia l'inizio: partiti fra Bari e Picerno con i padroni di casa in possesso. Bari in completo blu con numerazione in bianco, Picerno in completo bianco con banda verticale rossa e numerazione in blu. Il Bari nel primo tempo attaccherà verso la curva nord

Tutto pronto o quasi al San Nicola, dove alle 21 scenderanno in campo Bari e Picerno per il recupero della terza giornata di ritorno della serie C girone C. Per i biancorossi c'è solo un imperativo: vincere, per mettersi alle spalle la critica e mantenere a distanza di sicurezza il Catanzaro, impegnato in contemporanea a Potenza. Squadre agli ordini del signor Paolo Bitonti della sezione di Bologna, coadiuvato per l'occasione dagli assistenti Rosario Antonio Grasso della sezione di Acireale e Marco Cerilli della sezione di Latina; quarto uomo Francesco Carrione di Castellammare di Stabia.

Mignani conferma il 4-3-1-2, ma con diverse novità in formazione. A cominciare dal ritorno di Terranova, preferito a Celiento per far coppia con Gigliotti al centro della difesa. Sulla destra Belli vince il ballottaggio con Pucino, mentre a sinistra c'è la conferma per Ricci. In mediana recupera Maiello, che riprende il suo posto in cabina di regia, supportato da Maita e D'Errico nella posizione di mezze ali. Esordio dal 1' per Galano, che prende posto sulla trequarti alle spalle di Antenucci e Paponi, preferito a Simeri e Cheddira.

Mister Colucci risponde schierando il suo Picerno con il 4-3-3, comandato in attacco da Reginaldo, Gerardi ed Esposito.

Le formazioni ufficiali


Bari (4-3-1-2): Frattali; Belli, Terranova, Gigliotti, Ricci; Maita, Maiello, D'Errico; Galano; Antenucci (c), Paponi. A disp.: Polverino, Celiento, Di Cesare, Bianco, Simeri, Cheddira, Citro, Misuraca, Mazzotta, Pucino, Scavone, Mallamo. All. M. Mignani

Picerno (4-3-3): Viscovo; De Franco, Garcia, Finizio, Setola; Piterresi, Dettori, Viviani; Esposito (c), Reginaldo, Gerardi. A disp.: Albertazzi, Vanacore, Ferrani, Allegretto, D'Angelo, De Cristofaro, Vivacqua, Alcides Dias, De Ciancio, Carrà, Di Dio, Parigi. All. L. Colucci
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Serie B, il programma dalla prima alla sesta di ritorno. Palermo-Bari in notturna Serie B, il programma dalla prima alla sesta di ritorno. Palermo-Bari in notturna Ecco il calendario dei biancorossi fino alla 25ma giornata di campionato
Senza vittorie né sconfitte, un Bari “nascosto” sale in terza posizione Senza vittorie né sconfitte, un Bari “nascosto” sale in terza posizione Biancorossi con la “pareggite”: difesa attenta e solida, attacco spuntato. Ma i galletti sono ben oltre le aspettative
Bari-Pisa 0-0, Mignani: «Soddisfatto dell’atteggiamento, punto guadagnato» Bari-Pisa 0-0, Mignani: «Soddisfatto dell’atteggiamento, punto guadagnato» Di Cesare: «Un paio di mesi fa avremmo fatto due goal, oggi zero». Benedetti: «Mancata lucidità sotto porta»
Il Bari si ferma sulla traversa, con il Pisa è 0-0 al San Nicola Il Bari si ferma sulla traversa, con il Pisa è 0-0 al San Nicola I biancorossi nel finale colpiscono due legni con Pucino e Benedetti e non riescono ad aver ragione dei nerazzurri in 10
Trasferta a Cittadella vietata per i residenti in provincia di Bari. Tutte le info sul settore ospiti Trasferta a Cittadella vietata per i residenti in provincia di Bari. Tutte le info sul settore ospiti La vendita sarà attiva da domani sul circuito Ticketone per tutti coloro che risiedono fuori dalla provincia
Bari-Pisa, curiosità, precedenti e probabili formazioni. Panchina numero 200 per Mignani tra i pro Bari-Pisa, curiosità, precedenti e probabili formazioni. Panchina numero 200 per Mignani tra i pro Biancorossi avanti negli scontri diretti (10 a 7, più 17 pareggi). Prima volta per D'Angelo contro i galletti
Bari-Pisa, sono 25 i convocati di Mignani Bari-Pisa, sono 25 i convocati di Mignani Di Cesare, Maita e Mazzotta tornano a disposizione
Verso Bari-Pisa, Mignani: «Avversario tosto, entreremo in campo per vincerla» Verso Bari-Pisa, Mignani: «Avversario tosto, entreremo in campo per vincerla» Il tecnico: «Spesso siamo andati sotto, ma non ci siamo mai disuniti e abbiamo sempre recuperato»
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.