Bari Messina
Bari Messina
Calcio

Inizia bene il 2019 del Bari. Piovanello e Neglia stendono il Messina: 2-0

Uno due micidiale in soli 4' nella ripresa spiana la strada ai biancorossi in una gara potenzialmente pericolosa

Inizia col sorriso il 2019 del Bari: gli uomini di Cornacchini piegano 2-0 il Messina al San Nicola. Decidono le reti di Piovanello e Neglia nella ripresa, con un uno-due micidiale fra il 63' e il 67' che non dà scampo ai siciliani di Biagioni, fin lì autori di una gara dignitosa al cospetto della capolista. Zero goal ma due assist per Simeri, uomo sempre più prezioso negli schemi offensivi del Bari.

I biancorossi trovano 3 punti importanti nella calza della Befana e confermano il +9 in cima alla graduatoria del Girone I, rintuzzando l'assalto della Turris, che fa 5-0 in casa contro il Roccella.

La Partita

94' - Per l'arbitro Bertini basta così. Finisce 2-0 per il Bari al San Nicola: decidono Piovanello e Neglia


92' - Ottimo lavoro di sponda di Iadaresta che serve Neglia in profondità, ma sul suo cross è in ritardo Pozzebon sul secondo palo

90' - Segnalati 4' di recupero

89' - Fallo tattico di Zappalà per fermare la ripartenza di Iadaresta. Giallo per il 5 siciliano

85' - Passerella finale per Iadaresta, che entra al posto di Simeri. Nel Messina fuori Ferrante, dentro Bossa

82' - Problemi di crampi per Biondi, rilevato da Ba Siny

78' - Cambio per Biagioni: fuori Amadio, dentro Dascoli

72' - Ci prova subito il neo entrato Pozzebon, ma il suo tiro si perde largo. Cambio tattico per Cornacchini che passa al 4-4-2 con Pozzebon e Simeri centrali. Fasce invertite: Neglia a destra, Piovanello a sinistra

68' - Cambio per il Bari: fuori Brienza, dentro Pozzebon. Nel Messina esce Janse per far posto a Catalano

67' - Calcio d'angolo gestito male dal Messina e contropiede fulmineo del Bari condotto da Simeri, che al limite dell'area serve Neglia, freddo a concludere di sinistro alle spalle di Lourencon. Raddoppio biancorosso

65' - Giallo per Bolzoni, che interviene scompostamente su Arcidiacono al limite dell'area

64' - Si accende la partita del Bari: Simeri ci prova con un mancino a giro chiamando Lourencon a un intervento plastico

63' - Vantaggio per il Bari: Simeri crossa dalla sinistra a scavalcare Lourencon, sul secondo palo è ben appostato Piovanello che di testa la appoggia in rete

61' - Altra occasione per il Messina, ma stavolta il colpo di testa di Arcidiacono è centrale e facile preda per Marfella. Sul rovesciamento di fronte Neglia chiama Lourencon a un super intervento con un tiro da fuori

59' - Ottima occasione per il Messina: uscita fuori tempo di Marfella, Zappalà la rimette dalla linea di fondo per l'accorrente Amadio, che si fa deviare il tiro da Cacioli. Si salva il Bari

57' - Break al limite dell'area di Brienza; il 10 serve in mezzo Simeri che però si fa sovrastare da un Candè fin qui monumentale

52' - Mischione in area del Messina, finisce a terra Brienza ma non sembra nulla di tanto grave da poter giustificare il rigore. L'arbitro Bertini fa proseguire

45' - Inizia la ripresa al San Nicola

47' - L'arbitro Bertini manda le squadre al riposo sul punteggio di 0-0. i biancorossi fanno la partita e arrivano alla conclusione con più facilità dei siciliani, difettando però di mira davanti al portiere. Il Messina si difende con un eroico Candè nel cuore della Maginot e prova a ripartire sfruttando la capacità di palleggio di Genevier e la facilità di corsa di Arcidiacono


45' - Segnalati 2' di recupero

43' - Neglia atterra Janse e si prende il giallo. Proteste dalla panchina ospite e l'arbitro Bertini allontana un collaboratore di Biagioni

41' - Cross di Neglia dalla sinistra, Candè respinge sui piedi di Brienza che dopo un paio di palleggi scaglia un pericoloso destro al volo dal limite. Palla alta ma non di molto

39' - Problemi fisici per Floriano che abbandona il campo. Al suo posto Neglia

38' - Stavolta tocca a Simeri un'occasione golosa: il centravanti viene pescato in verticale da Bolzoni, ma davanti al portiere Lourencon opta per un improbabile lob troppo debole e intercettato facilmente dalla difesa ospite

36' - Altra super opportunità non concretizzata dal Bari: azione iniziata sul centrosinistra da Brienza che serve Floriano. Il 7 manda per le terre un paio di difensori avversari, serve in mezzo Piovanello che dal limite dell'area piccola scaglia il suo mancino dalla parte sbagliata del palo

33' - Jande interviene con vigore in area su Floriano, ma per il fischietto Bertini la spallata è regolare. Decisione che sembra corretta

31' - Il Messina è sempre pericolo con le punizioni dal centrodestra sulla trequarti. Stavolta la palla è troppo lunga per Candè sul secondo palo; il messinese può solo appoggiarla sul fondo

30' - Occasione sprecata dal Bari: Aloisi mette in mezzo per un vero e proprio rigore in movimento, ma Floriano e Simeri si ostacolano a vicenda al momento del tiro a botta sicura e la palla scorre

26' - Pericolo anche per il Bari. Punizione dalla destra per il Messina, stacca Zappalà ma il suo colpo di testa si perde poco distante dal palo alla destra di Marfella

24' - Bolzoni pesca Simeri alle spalle della difesa, ma il centravanti del Bari era in offside

20' - Azione ben orchestrata dal Bari sul centrodestra: Piovanello si fa strada dalla fascia verso il centro, serve Brienza che a sua volta premia la sovrapposizione di Aloisi, ma il suo cross basso è facile preda di Candè che spazza

18' - Floriano manda fuori tempo gli interventi di Candè e Biondi facendo mostra di un ottimo gioco di gambe, ma al momento di concludere si fa murare da Zappalà

15' - Prima occasione per il Messina, ma il tiro di Amadio dal limite è troppo debole. Sul rovesciamento di fronte la palla arriva a Simeri, che calcia fuori dal limite dell'area

12' - Ci prova anche Floriano, che chiude il triangolo iniziato da Simeri e Brienza ma perde l'attimo giusto per concludere. Il suo destro a giro è largo

8' - Super chance per il Bari: punizione dal limite calciata da Brienza, la palla passa fra gli uomini della barriera messinese ma si stampa sulla faccia esterna del palo. Biancorossi vicini al vantaggio

6' - Prima vera occasione per il Bari: cross dalla destra di Aloisi che premia l'inserimento di Simeri, ma il 9 biancorosso colpisce male, favorendo il recupero di Candè

5' - Intervento a gamba altissima di Biondi su Hamlili. L'arbitro Bertini estrae il giallo all'indirizzo del numero 8 siciliano

1' - Fischio dell'arbitro Bertini, il Messina dà il calcio d'inizio alla partita. Bari in total black, Messina in completo bianco

Dopo la sosta si torna a fare sul serio: il Bari ospita nel turno della Befana l'ACR Messina per la prima del 2019 ed esordio nel girone di ritorno. Novità per Cornacchini, che rilancia Aloisi dal 1', mandando Turi in tribuna. Cacioli vince il ballottaggio con Mattera per far coppia al centro della difesa insieme a Di Cesare. Tutto confermato, invece, dalla mediana in giù: Bolzoni e Hamlili sono la diga centrale, Brienza è il trequartista alle spalle di Simeri, con Piovanello e Floriano larghi. Fischio d'inizio alle 14:30 agli ordini del signor Bertini di Lucca.

Le Formazioni Ufficiali

Bari (4-2-3-1): Marfella; Aloisi, Di Cesare, Cacioli, Nannini; Bolzoni, Hamlili; Piovanello, Brienza, Floriano; Simeri. A disposizione: Siaulys, Mattera, Neglia, Bianchi, Iadaresta, Feola, Liguori, Langella, Pozzebon. All. Cornacchi

Messina (3-5-2): Lourencon; Ferrante, Zappalà, Candè; Janse, Biondi, Genevier, Amadio, Barbera; Tedesco, Arcidiacono. A disposizione: Meo, Cocimano, Catalano, Bossa, Selvaggio, Ba, Traditi, Lundqvist, Dascoli. All. Biagioni
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
SSC Bari, ufficiale la cessione di Bollino alla Sicula Leonzio SSC Bari, ufficiale la cessione di Bollino alla Sicula Leonzio Il centrocampista lascia i colori biancorossi dopo metà stagione
Verso Cittanovese-Bari, Cornacchini: «Bel gioco? Mi piacerebbe ma preferisco risultati. Occhio al campo» Verso Cittanovese-Bari, Cornacchini: «Bel gioco? Mi piacerebbe ma preferisco risultati. Occhio al campo» Il mister all'antivigilia: «La differenza la fanno i giocatori forti. Assenza Piovanello? Devo ancora decidere»
SSC Bari, squalifica di due giornate per Piovanello. Multa per la società SSC Bari, squalifica di due giornate per Piovanello. Multa per la società Il centrocampista biancorosso paga l'espulsione a San Cataldo. 1000 Euro per lancio di petardi
SSC Bari, un'iniziativa social per celebrare i 111 anni SSC Bari, un'iniziativa social per celebrare i 111 anni La società lancia una raccolta di materiale fotografico custodito dai tifosi
SSC Bari, D'Ignazio ai saluti: «Una piazza che ti entra nel cuore» SSC Bari, D'Ignazio ai saluti: «Una piazza che ti entra nel cuore» Il terzino sinistro su Instagram: «Qui sei mesi importanti della mia vita»
Sancataldese-Bari, continua la partita delle polemiche. I siciliani: «Solite sceneggiate di vittimismo» Sancataldese-Bari, continua la partita delle polemiche. I siciliani: «Solite sceneggiate di vittimismo» Scala: «Non riceviamo accoglienza né scorta. Cornacchini aggredito». I verdeamaranto» «Esercitano sudditanza psicologica»
Il Bari stringe i denti e si prende un record storico. Un allungo (quasi) decisivo Il Bari stringe i denti e si prende un record storico. Un allungo (quasi) decisivo La Sancataldese ha messo i biancorossi per la prima volta davanti all'obbligo rimonta. La concretezza vince sul bel gioco
Sancataldese-Bari 1-2, tensione nel finale. Parla Scala: «Accadute cose spiacevoli» Sancataldese-Bari 1-2, tensione nel finale. Parla Scala: «Accadute cose spiacevoli» Il club manager è l'unico a rilasciare dichiarazioni nel dopo gara: «Episodi che si ripetono ogni volta»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.