Bari Igea Virtus
Bari Igea Virtus
Calcio

Il galletto rialza la cresta. Tutto facile per il Bari, pokerissimo all'Igea Virtus: 5-0

Reti nel primo tempo di Floriano (doppietta) e Di Cesare. Nella ripresa chiudono il conto Neglia e Simeri

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Il Bari cancella la partita persa in casa della Cittanovese spazzando via dal San Nicola l'Igea Virtus, che torna a Barcellona Pozzo di Gotto con un netto 5-0 al passivo. Gara senza storia fin dalle prime battute, con la doppietta di Floriano, rinsaldata allo scadere del primo tempo dalla rete di Valerio Di Cesare. Nella ripresa fissano il pokerissimo le marcature di Neglia e Simeri, che con Floriano vola a 8 nella classifica marcatori. I biancorossi allungano a +12 sulla Turris, che oggi non ha giocato per via dell'impraticabilità del campo del Rotonda. E domenica prossima c'è lo scontro diretto a Torre del Greco.

La Partita

48' - Per l'arbitro Bordin può bastare così: Bari batte Igea Virtus 5-0. Reti di Floriano (doppietta) e Di Cesare nel primo tempo, di Neglia e Simeri nella ripresa. Biancorossi che volano a +12 sulla Turris, in attesa che i campani recuperino il match contro il Rotonda. Domenica prossima lo scontro diretto


46' - Ci prova anche Iadaresta di testa su azione d'angolo, ma Dodaro è provvidenziale a salvare sulla linea

45' - Segnalati 5' di recupero

43' - Pokerissimo per il Bari: c'è gloria anche per Simeri, che raccoglie un suggerimento dalla destra e di potenza scarica alle spalle di Cannizzaro. Esultanza rabbiosa del centravanti barese, che si toglie la maglia e viene ammonito

40' - Mattera suggerisce per Neglia che prova il goal alla Del Piero, ma il suo destro a giro è debole e facilmente abbrancato in presa da Cannizzaro

39' - Esaurisce i cambi Cornacchini: nel Bari fuori Brienza e Di Cesare, dentro Iadaresta e Bianchi. Applausi a scena aperta per il capitano e numero 10. La fascia passa a Mattera

37' - Reazione dell'Igea affidata a Sylla, che dal cuore dell'area si gira e chiama Marfella a un complicato intervento per salvare in corner

35' - Poker del Bari: Neglia lanciato in profondità da Brienza scavalca Cannizzaro con il pallonetto. Il tocco del portiere ospite serve solo a rallentare la corsa del pallone che s'infila beffardamente in rete nonostante i goffi tentativi di recupero della difesa siciliana

30' - Fasi di stanca della partita, che fin qui ha avuto poco o nulla da dire nella ripresa. Nell'Igea fuori Giambanco e Perkovic; dentro Miuccio e Calabrese

27' - Piovanello pesca Simeri in profondità; il 9 ci va col destro ma apre troppo il compasso. Palla fuori

26' - Iniziativa di Velardi sul centro-sinistra per l'Igea, ma la sua conclusione in precario equilibrio è facile preda di Marfella

23' - Cross dalla destra di Piovanello, Simeri ci prova in rovesciata ma manca il pallone. La difesa della Virtus spazza in qualche modo

19' - Per l'Igea ci prova da lontanissimo anche Allegra, ma la palla finisce in curva. Doppio cambio nel Bari: fuori Liguori e Bolzoni, dentro Feola e Piovanello. Tatticamente non cambia nulla, si resta con 4-2-3-1

17' - Di Cesare ci prova anche di piede, ma la sua conclusione dal vertice destro dell'area siciliana finisce fra le braccia di Cannizzaro

15' - L'unico a provarci per l'Igea è Giambanco. Il suo tiro dalla lunga distanza si perde alla sinistra di Marfella

11' - Cannizzaro esce a valanga su Simeri, perde la palla ma la recupera sul tentativo di intervento da parte di Liguori. Nella circostanza il numero 1 dell'Igea resta a terra contuso, prima di rialzarsi soccorso dai sanitari del club ospite

10' - Grande idea di Brienza che libera al cross Neglia. La palla è intercettata da Diamoutene prima dell'intervento di Simeri appostato in area

7' - Punizione d'astuzia di Brienza che dai 25 metri lancia Simeri. Il tiro del 9 da posizione defilata è disinnescato a mano aperta da Cannizzaro. Sullo sviluppo dell'azione ci prova Liguori, ma il portiere ospite è attento

3' - Torna a popolarsi il petalo centrale della curva nord dopo un primo tempo di sciopero per via degli arresti e dei Daspo piovuti in seguito ai fatti di Messina. Partono i cori in favore dei diffidati, ma niente striscioni e vessilli nel cuore pulsante del tifo biancorosso

1' - Il signor Bordin di Bassano del Grappa dà inizio alla ripresa. Nel Bari entra Neglia, esce Floriano; nell'Igea fuori Bucca e Grosso, dentro Sylla e Velardi

47' - L'arbitro Bordin manda tutti negli spogliatoi. Decidono il parziale di 3-0 i due goal di Floriano e la terza marcatura a opera di Valerio Di Cesare. Nel primo tempo si segnala l'assenza del petalo centrale della curva nord

46' - Triplica il Bari: angolo dalla destra di Brienza, che piazza un mancino perfetto sulla testa di Valerio Di Cesare, che realizza il quinto goal della sua stagione e soprattutto il 3-0 parziale


45' - Assegnati 2' di recupero

44' - Bolide di Giambianco dalla lunghissima distanza. Attento Marfella

42' - Ci prova ancora Liguori: l'esterno under fa tutto da solo, parte da destra, si accentra sul mancino ma spara alto dai 25 metri

37' - Contatto sospetto al limite dell'area fra Dodario e Simeri. Il body check del 4 siciliano, però, è regolare per l'arbitro Bordin

36' - Lampo di Liguori, che raccoglie un pallone vagante nel cuore dei 16 metri, calcia al volo ma di pochissimo alto

32' - Uscita avventurosissima di Marfella, che arriva fino alla trequarti per anticipare Perkovic. La palla arriva ad Asprilla che calcia al volo e per poco non trova la porta sguarnita. Scapato pericolo per il Bari

30' - Fallo di Valerio Di Cesare al limite dell'area. Punizione interessantissima per l'Igea. Il calcio di Perkovic però è basso e centrale, para Marfella

25' - Liguori ci prova da lontano sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti. Palla fuori ma non di molto

22' - Primo cambio nell'Igea Virtus: Tedesco richiama l'infortunato Akrapovic, al suo posto Pisaniello

19' - Perkovic prova a dare la scossa ai suoi ma la sua conclusione è contrata da Mattera. Nel prosieguo dell'azione Grosso spara fuori da posizione favorevole

17' - Raddoppio biancorosso ancora con Floriano, che va a chiudere una serie di scambi nello stretto e dal limite dell'area lascia partire un destro preciso che s'infila ancora alle spalle dell'incolpevole Cannizzaro

16' - Splendido dialogo fra Mattera, Floriano e Simeri sulla trequarti. Il 9 chiede il triangolo a Brienza che lo chiude con un lancio perfetto sulla testa dell'attaccante biancorosso, ma sbilanciato conclude alto

14' - Lancio profondo di Bolzoni a scavalcare la difesa; Simeri viene anticipato da Cannizzaro

10' - Bari in vantaggio: cross dalla destra di Liguori, la difesa interviene per anticipare la girata di Simeri. La palla arriva comunque a Floriano che appostato sul secondo palo spara alle spalle di Cannizzaro per l'1-0 parziale. Il numero 7 del Bari si issa in vetta alla classifica marcatori interna alla squadra con 8 realizzazioni

7' - Primo squillo del Bari: angolo dalla destra, stacca Di Cesare ma il portiere siciliano Cannizzaro è attento

6' - Si vede per la prima volta Quagliata con un buon intervento in chiusura su Perkovic

3' - A partire meglio è l'Igea con un mischione in area avversaria, senza esito. Il Bari attacca da destra a sinistra guardando la sfida dalla tribuna ovest; completo bianco con numerazione in rosso. Da sinistra a destra la Virtus, in completo nero con bordature gialle e numerazione in rosso

1' - L'arbitro Bordin fischia l'inizio: partiti fra Bari e Igea Virtus. Prima della gara è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Antonio Bucolo detto "Fiorello", il magazziniere dell'Igea Virtus scomparso prematuramente nei giorni scorsi

Punta sull'effetto sorpresa Cornacchini nella sfida interna fra il suo Bari e l'Igea Virtus. Spazio a un po' di turn over e a una vera e propria rivoluzione nell'assetto degli under in campo per il tecnico del Bari, che lascia in panchina Nannini e Piovanello e lancia al loro posto Quagliata (all'esordio assoluto) e Liguori. Si rivede Brienza alle spalle dell'unica punta Simeri nel 4-2-3-1, dove la certezza è Floriano.

Le formazioni ufficiali

Bari (4-2-3-1): Marfella; Aloisi, Di Cesare, Mattera, Quagliata; Bolzoni, Hamlili; Liguori, Brienza, Floriano; Simeri. A disposizione: Bellussi, Cacioli, Neglia, Bianchi, Piovanello, Iadaresta, Feola, Nannini, Pozzebon. All. Cornacchini

Igea Virtus (3-5-2): Cannizzaro; Bucca, Allegra, Diamoutene; Grosso, Dodaro, Giambianco, Moussa, Akrapovic; Asprilla, Perkovic. A disposizione: Cascione, Miuccio, Calabrese, Mancuso, Pisaniello, Mattaliano, Sylla, Cucchiara, Velardi. All. Tedesco
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Stavolta vinCiamo noi Stavolta vinCiamo noi Il Bari stacca il pass per la Serie C e saluta l'anno di purgatorio. Il successo di mister e gruppo
Il Bari promosso in Serie C, la festa dei tifosi all'aeroporto. Il video Il Bari promosso in Serie C, la festa dei tifosi all'aeroporto. Il video I sostenitori biancorossi sono andati ad accogliere la squadra di ritorno da Troina
Il Bari festeggia la promozione, De Laurentiis: «Nostro regalo a una città ferita» Il Bari festeggia la promozione, De Laurentiis: «Nostro regalo a una città ferita» Il presidente: «Malumori? Solo ricostruzioni assai fantasiose». Decaro: «Vincere il campionato è sempre un'impresa»
Il Bari è in Serie C, Cornacchini: «Vincere non è mai facile. Sono contento». Simeri: «Ce lo meritiamo» Il Bari è in Serie C, Cornacchini: «Vincere non è mai facile. Sono contento». Simeri: «Ce lo meritiamo» Il tecnico festeggia: «Tutti hanno fatto tantissimo. Partita simbolo? Ad Acireale». Il bomber: «La squalifica più bella della mia vita, poi ho fatto i goal promozione»
Simeri stende il Troina. Il Bari può far festa: è promozione in Serie C Simeri stende il Troina. Il Bari può far festa: è promozione in Serie C Il centravanti conquista e trasforma il rigore con cui i biancorossi guadagnano i 3 punti che valgono la vittoria del campionato
Troina-Bari, le probabili formazioni. Out Neglia e Brienza, tocca a Liguori? Troina-Bari, le probabili formazioni. Out Neglia e Brienza, tocca a Liguori? Dubbi sul modulo per Cornacchini. In caso di 4-4-2 si fa largo l'opzione Iadaresta al fianco di Simeri in attacco
Verso Troina-Bari, Cornacchini: «Andremo lì per fare risultato pieno. In difesa Cacioli-Mattera» Verso Troina-Bari, Cornacchini: «Andremo lì per fare risultato pieno. In difesa Cacioli-Mattera» Il tecnico parla alla vigilia: «Siamo alla fine di un percorso logorante. Dobbiamo tenere alta la tensione e restare concentrati»
Troina-Bari, un traghetto dedicato al trasporto dei tifosi biancorossi Troina-Bari, un traghetto dedicato al trasporto dei tifosi biancorossi La decisione predisposta per motivi di ordine pubblico, partenza alle 11 da Villa San Giovanni. Neglia e Brienza non convocati
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.