Avellino Bari
Avellino Bari
Calcio

La poule scudetto del Bari finisce qui. Sconfitta 1-0 ad Avellino: i biancorossi sono fuori

Decide la rete di De Vena a inizio ripresa. Tre goal annullati alla squadra di Cornacchini per fuorigioco, dopo una prestazione di buon livello

Finisce al Partenio di Avellino la poule scudetto Serie D del Bari. I biancorossi escono sconfitti 1-0 dagli irpini, che passano al 12' della ripresa con la rete di De Vena. Sono ben tre le reti annullate al Bari per fuorigioco, con l'arbitro Emmanuello che ha strozzato in gola l'urlo di gioia di Langella, Bolzoni e Floriano. Il Bari saluta il torneo post-season, comunque, con una prestazione di livello nonostante la stanchezza di un campionato dominato dall'inizio alla fine. Ora testa alla prossima stagione; c'è una Serie C da giocare da protagonisti.

La Partita

51' - L'arbitro Emmanuello dice che basta così: Avellino batte Bari 1-0 con la rete di De Vena al 12' della ripresa. La poule scudetto del Bari finisce qui


50' - Fallo di mano di Dionisi in area, ma l'arbitro ferma tutto per un dubbio fallo di Feola. Non c'è un rigore che sembrava netto per il Bari

48' - Grande contropiede condotto e concluso da Simeri, che dal limite calcia potente ma alto

45' - Proprio Liguori va vicino al goal: il 27 si libera di Betti ma spara il suo destro appena alto. Segnalati 5' di recupero

44' - Mossa della disperazione per Cornacchini: fuori Turi e Hamlili, dentro Liguori e Feola

42' - Si salva l'Avellino sul doppio tentativo firmato Simeri-Neglia. Sfortunato il Bari

39' - Fuori Gerbaudo, dentro Carbonelli nell'Avellino

38' - Goal annullato a Floriano. Il numero 7 spinge in rete una sponda di Iadaresta, ma l'arbitro stoppa tutto per una posizione di fuorigioco più che dubbia

37' - Iadaresta prova l'anticipo su Dondoni ma in maniera fallosa

36' - Fallaccio di Dionisi su Simeri al limite dell'area avellinese. Giallo per il difensore irpino

31' - Ci prova al volo Floriano su azione d'angolo. Il suo tiro dai 25 metri si perde a lato. Fuori Brienza, dentro Iadaresta nel Bari. Nell'Avellino l'ex Sforzini rileva Alfageme

29' - Occasione sprecata da Floriano, che con il sinistro spara fuori un ottimo cross dalla destra di Hamlili

28' - Esce Da Dalt, entra Ciotola per l'Avellino di mister Bucaro

23' - Fuori De Vena dentro Buono nell'Avellino

21' - Proprio Bolzoni lascia il posto a Neglia

20' - Goal annullato a Bolzoni, in posizione irregolare al momento del tap-in dopo la parata di Viscovo sul tiro a giro di Simeri

19' - Colpo di testa di Turi, disinnescato da Viscovo in angolo

17' - Entrata a piedi uniti di Piovanello su Parisi. Giallo per il biancorosso

16' - Bari vicino al pareggio: Floriano profondo per Simeri, che scarica il pallone sulla traversa

12' - Avellino in vantaggio: cross da angolo dalla destra, De Vena completamente dimenticato da Mattera, Turi e Marfella. Il 10 dell'Avellino con il destro batte Marfella sotto misura


11' - Rinvio sballato con le mani di Marfella. Palla a De Vena, che conclude fuori e debolmente

9' - Cross interessante dalla sinistra di Floriano, non ci arrivano né Piovanello né Simeri sul secondo palo

8' - Gioca il tutto per tutto Cornacchini: fuori Langella, dentro Piovanello

7' - Goal annullato all'Avellino: tiro dal limite di Gerbaudo, Marfella respinge difettosamente sui piedi di Alfageme, che mette in rete ma dopo essere stato pescato in offside

2' - Subito discesa pericolosa di Floriano sulla corsia di sinistra. L'ala biancorossa si trascina il pallone fuori al momento del cross

1' - Inizia la ripresa fra Avellino e Bari. Fuori Morero, dentro Dondoni negli irpini. Fascia di capitano che passa a De Vena

46' - Non c'è recupero: l'arbitro Emmanuello manda le squadre negli spogliatoi per l'intervallo


45' - Buona occasione per l'Avellino: cross di Da Dalt dalla sinistra, Alfageme si libera di Mattera ma non trova l'impatto col pallone a pochi passi da Marfella

44' - Ci prova ancora Di Paolantonio dal limite dopo un buono spunto di Parisi sulla sinistra. Palla alle stelle

39' - Brienza libera Langella davanti a Viscovo con un colpo di genio. Il classe 2000 biancorosso insacca, ma era già alzata la bandierina dell'assistente dell'arbitro. C'è fuorigioco, niente goal

38' - Altra super occasione non convertita da Floriano: break centrale di Brienza che ruba il pallone a centrocampo, allarga sul centrosinistra per il numero 7 che però dal limite apre troppo il piattone e spara alto

36' - Super occasione per Di Cesare, imbeccato su punizione da Floriano. Il difensore biancorosso si fa stoppare il suo destro ravvicinato dal super intervento di Viscovo, ma c'era Simeri in offside

34' - Floriano va via a Betti, che interviene in scivolata. Calcio di punizione ma niente giallo per l'under avellinese

31' - Occasione Avellino: Mattera interviene in maniera scomposta di testa, palla sul secondo palo per Alfageme che prova a metterla in mezzo invece che cercare la porta. Il suo colpo di testa finisce debolmente fra le braccia di Marfella

28' - Calcio piazzato dell'Avellino battuto corto, crossa Tribuzzi dalla destra. Gioco fermo per un fallo su Hamlili

24' - Morero atterra Simeri a metà campo: giallo per il capitano dei campani

19' - Ci riprova dai 20 metri Di Paolantonio. Palla alta

18' - Buono spunto di Brienza che dalla trequarti serve in profondità Hamlili alle spalle della difesa irpina. La palla però acquisisce velocità sul terreno bagnato e si perde sul fondo

15' - Si vede l'Avellino: batti e ribatti in area del Bari, ci prova dal limite Di Paolantonio. Palla fuori, non di molto

8' - Assist profondo di Floriano per Simeri, fermato da Moreno sul più bello

7' - De Vena ci prova da fuori centrando Di Cesare, che resta a terra

6' - Occasione per il Bari: imbucata di Brienza per Floriano, che supera Betti e ci prova col pallonetto su Viscovo in uscita. Palla di poco alta

4' - Ci prova Brienza su punizione diretta dai 30 metri. Para viscovo

3' - Lancio troppo lungo di Hamlili per Simeri. Palla preda di Viscovo

1' - L'arbitro Emmanuello fischia l'inizio: partiti fra Avellino e Bari. Irpini in completo verde con numerazione in bianco. Completo bianco con risvolti e numerazione in rosso per il Bari. Prima del fischio d'inizio osservato un minuto di raccoglimento per ricordare Mario Mazzoni, storico capitano del Bari scomparso nelle ultime ore

Tutto pronto allo stadio Partenio-Lombardi, dove Avellino e Bari giocheranno la gara valevole per la seconda giornata del girone 3 della poule scudetto di Serie D. Cornacchini non cambia e manda in campo lo stesso undici che sette giorni fa ha fatto 0-0 contro il Picerno al San Nicola, stavolta però con l'obbligo di non sbagliare. Solo i tre punti, infatti, consentirebbero al Bari di sperare nella prosecuzione del torneo che decreterà il campione d'Italia dei dilettanti. Il Bari se la gioca con un 4-3-3 anomalo: Langella sulla linea di Bolzoni e Hamlili, Brienza che parte da destra per convergere verso il centro con il suo mancino chirurgico. Simeri e Floriano completano l'attacco. Fischio d'inizio alle 15, agli ordini del signor Emmanuele della sezione di Pisa, assistito da Matteo Pressato e Marco Cerilli, entrambi della sezione di Latina.

Le formazioni ufficiali

Bari (4-3-3): Marfella; Turi, Di Cesare, Mattera, Nannini; Bolzoni, Hamlili, Langella; Brienza, Simeri, Floriano. A disposizione: Maurantonio, Cacioli, Neglia, Piovanello, Iadaresta, Feola, Liguori, Quagliata, Pozzebon. All. Cornacchini

Avellino (4-4-2): Viscovo; Betti, Morero, Dionisi, Parisi; Tribuzzi, Gerbaudo, Di Paolantonio, Da Dalt; Alfageme, De Vena. A disposizione: Pizzella, Patrignani, Ciotola, Carbonelli, Buono, Dondoni, Pepe, Capitanio, Sforzini. All. Bucaro.
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
La storia di Jake, il primo scozzese abbonato al Bari La storia di Jake, il primo scozzese abbonato al Bari Insegnante madrelingua in una scuola privata, ama tifosi, stadio e squadra. Vi raccontiamo perché
Virtus Francavilla-Bari, arbitra Alberto Santoro di Messina Virtus Francavilla-Bari, arbitra Alberto Santoro di Messina Il fischietto siciliano sarà coadiuvato da Marco Ceccon di Lovere e Cosimo Cataldo di Bergamo.
SSC Bari generation, De Laurentiis incontra le ventidue società affiliate SSC Bari generation, De Laurentiis incontra le ventidue società affiliate Il presidente: «Tutti devono sognare di indossare questo logo su questa maglia»
Il Bari se la cava ancora, dal secondo tempo contro la Reggina spunti per ripartire Il Bari se la cava ancora, dal secondo tempo contro la Reggina spunti per ripartire Awua e gli ingressi di Floriano e D'Ursi le note positive di una serata che lascia ancora tanti dubbi
Bari-Reggina 1-1, Cornacchini: «Contento del secondo tempo». Sabbione: «Pari che ci dà fiducia» Bari-Reggina 1-1, Cornacchini: «Contento del secondo tempo». Sabbione: «Pari che ci dà fiducia» Il tecnico nel post gara: «Siamo in ritardo, la difesa a tre continuerò a proporla». Toscano: «Peccato, grande prova dei ragazzi»
Bari ancora senza successo al San Nicola. Sabbione recupera la Reggina: 1-1 Bari ancora senza successo al San Nicola. Sabbione recupera la Reggina: 1-1 Rimandato l'appuntamento con la vittoria interna. Il difensore risponde nella ripresa alla rete di Corazza in avvio
Bari-Reggina, le probabili formazioni. Ancora difesa a tre, a centrocampo tocca ad Awua? Bari-Reggina, le probabili formazioni. Ancora difesa a tre, a centrocampo tocca ad Awua? Il dubbio per Cornacchini è se infoltire la mediana o riprovare Terrani alle spalle di Ferrari e Antenucci
Bari-Reggina, i ventitré convocati di Cornacchini Bari-Reggina, i ventitré convocati di Cornacchini Torna a disposizione Cascione, out il solo Folorunsho
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.