Andrea Feola
Andrea Feola
Calcio

La nazionale della Sardegna pesca anche dal Bari: convocato Feola

Il ct Bernardo Mereu chiama anche gli ex biancorossi Carrus, Caracciolo e Guberti

La neonata nazionale della Sardegna avrà anche un pezzo di Bari nel suo debutto, previsto il 19 marzo. Nella lista dei 50 nomi convocati dal ct Bernardo Mereu, infatti, compare anche il centrocampista biancorosso Andrea Feola.

Un sogno che si realizza, quello della Sardegna: lo scorso novembre la Conifa (Confederation of Indipendent Football Associations, che accorpa tutte le nazionali non ufficialmente riconosciute) ha accolto la richiesta della Fins, la Federatzione Isport Natzionale Sardu, dando dignità di rappresentativa territoriale alla selezione sarda. Il primo appuntamento della neonata nazionale della Sardegna è fissato per il 19 marzo, quando gli uomini di Mereu affronteranno una rappresentativa di calciatori stranieri che militano in squadre di club dell'isola dei quattro mori. L'obiettivo è strappare applausi e consensi nei campionati Europei del 2019, organizzati nella Repubblica del Artsakh, politicamente territorio dell'Azerbaigian ma autoproclamatosi indipendente. La Conifa è la federazione a cui afferiscono quelle selezioni nazionali di stati senza riconoscimento d'indipendenza internazionale, oltre a minoranze etniche e regioni non affiliate alla FIFA.

Fra i convocati del commissario tecnico Mereu, inoltre, figurano oltre a Feola anche tre ex del Bari: il difensore della Cremonese Antonio Aldo Caracciolo (con un passaggio nella primavera del Bari) e i centrocampisti Davide Carrus (in biancorosso dal 2004 al 2007, ora al Castiadas) e Stefano Guberti (Robur Siena, con il Bari in Serie A nel 2009). Nella lista compaiono anche nomi di spicco del calcio sardo: dai sampdoriani Murru e Sau, ai calciatori del Lecce Vigorito e Mancosu, dal veronese Laribi all'ex Cagliari e Bologna Robert Acquafresca, attualmente al Sion, in Svizzera. Assenti dalle convocazioni, invece, i top Salvatore Sirigu e Nicolò Barella, in odore di impegno con l'Italia di Mancini in quegli stessi giorni.
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
SSC Bari, la stagione si chiude ad Avellino. Il pagellone dei biancorossi SSC Bari, la stagione si chiude ad Avellino. Il pagellone dei biancorossi La sconfitta in casa degli irpini mette fine alla poule scudetto della squadra di Cornacchini. Tutti promossi, o quasi
Avellino-Bari 1-0, Cornacchini: «C'è rammarico, non meritavamo di perdere» Avellino-Bari 1-0, Cornacchini: «C'è rammarico, non meritavamo di perdere» Il tecnico nel post-gara: «Preso un goal evitabile, c'era una rete regolare». Hamlili: «Stagione molto positiva»
La poule scudetto del Bari finisce qui. Sconfitta 1-0 ad Avellino: i biancorossi sono fuori La poule scudetto del Bari finisce qui. Sconfitta 1-0 ad Avellino: i biancorossi sono fuori Decide la rete di De Vena a inizio ripresa. Tre goal annullati alla squadra di Cornacchini per fuorigioco, dopo una prestazione di buon livello
Avellino-Bari, le probabili formazioni. Rientra Piovanello, Brienza e Simeri in avanti Avellino-Bari, le probabili formazioni. Rientra Piovanello, Brienza e Simeri in avanti Cornacchini dovrebbe dare fiducia a Nannini sulla sinistra senza varare troppo nel 4-2-3-1 di partenza
Verso Avellino-Bari, Cornacchini: «Avversario pericoloso, ma i ragazzi sono motivati» Verso Avellino-Bari, Cornacchini: «Avversario pericoloso, ma i ragazzi sono motivati» Il tecnico alla vigilia della trasferta in Campania: «Iadaresta parte dalla panchina. Dobbiamo dimostrare fame e forza mentale»
Avellino-Bari, già 400 biglietti venduti per il settore ospiti Avellino-Bari, già 400 biglietti venduti per il settore ospiti I biancorossi vanno al Partenio alla ricerca della vittoria per continuare il cammino nella poule scudetto
Avellino-Bari, trasferta aperta ai tifosi biancorossi. Biglietti in vendita Avellino-Bari, trasferta aperta ai tifosi biancorossi. Biglietti in vendita Tutte le info e il percorso per il Partenio consigliato dalla Questura irpina ai sostenitori ospiti
SSC Bari, avanti con Cornacchini e Scala. De Laurentiis: «Per la Serie C investiremo tanto» SSC Bari, avanti con Cornacchini e Scala. De Laurentiis: «Per la Serie C investiremo tanto» L'investitura del presidente per il mister: «Dimostrerà di avere le "palle quadrate". Prossimo obiettivo? Settore giovanile»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.