Baridì 03-03-19
Baridì 03-03-19
Calcio

Città di Messina-Bari, le probabili formazioni. Neglia dal 1', più Simeri di Iadaresta

Cornacchini tentato dal 4-3-3 con Langella in quota 2000 al posto di Piovanello per infoltire il centrocampo

Una partita delicata e importante perché arriva prima della sosta. Il Bari va a giocarsela in casa del Città di Messina forte del +9 sulla Turris, che recupererà il 10 marzo la sfida sul terreno dell'Acireale. Un'occasione importante per mettere altra pressione sulle spalle dei campani e per arrivare allo stop di fine inverno con la promozione in Serie C ormai in tasca. Allo stadio Murolo il fischio d'inizio è programmato alle 14:30, agli ordini del signor Emmanule di Pisa.

Qui Bari - Niente Brienza in casa Bari, squalificato per un turno; Cornacchini corre ai ripari pensando a un cambio di modulo. Sicuro di una maglia è Neglia; resta da capire la sua posizione. In caso il mister lo schieri ala destra lo schema sarebbe un 4-3-3 con Langella a centrocampo, mentre nel caso di 4-2-4 con Piovanello largo il numero 11 andrebbe a fare la spalla d'attacco a Simeri, favorito su Iadaresta per una maglia da titolare. L'opzione più intrigante per il tecnico sarebbe la prima, con il 2000 Langella a completare una mediana folta insieme a Bolzoni e Hamlili, con Floriano largo a sinistra. In difesa si cambia poco o nulla: Mattera è in odore di squalifica e lascerà il posto a Cacioli per far coppia con Di Cesare, con Aloisi e Quagliata sulle fasce. In porta Marfella.

Bari (4-3-3): Marfella; Aloisi, Cacioli, Di Cesare, Quagliata; Hamlili, Bolzoni, Langella; Floriano, Iadaresta, Neglia. All. Cornacchini

Qui Città di Messina -
Esordio sulla panchina del Città per Franco Viola, subentrato in settimana a Furnari. Il nuovo tecnico potrebbe confermare contro il Bari il 3-5-2 con cui la squadra si è espressa finora. Davanti al portiere Landi, i difensori saranno Berra, Bombara, De Lucia. A centrocampo Silvestri e Fofana agiranno da esterni a tutta fasca, con Lorefice, e Nicosia interni a sostegno del regista Calcagno. In attacco ci sarà spazio per la coppia composta da Galesio (il cognato di Icardi) e Codagnone.

Città di Messina (3-5-2): Landi; Berra, Bombara, De Lucia; Silvestri, Lorefice, Calcagno, Nicosia, Fofana; Argomenti, Codagnone. All. Viola
Baridì 03-03-19
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Palmese-Bari, il retroscena sul rosso a Quagliata. Lavilla: «L'arbitro aveva espulso me» Palmese-Bari, il retroscena sul rosso a Quagliata. Lavilla: «L'arbitro aveva espulso me» Il terzino dei calabresi: «Un pareggio utile a entrambe. I biancorossi meritano altri palcoscenici»
Sporco, nervoso e fortunato. Per il Bari il punto promozione? Sporco, nervoso e fortunato. Per il Bari il punto promozione? Lo 0-0 contro la Palmese e il pareggio della Turris a Castrovillari consegnano il passaporto verso la C alla versione brutta dei biancorossi
Palmese-Bari 0-0, Cornacchini: «In nove era dura, buon punto». Bolzoni: «Sfortunati e stupidi» Palmese-Bari 0-0, Cornacchini: «In nove era dura, buon punto». Bolzoni: «Sfortunati e stupidi» L'analisi del tecnico: «Nella ripresa abbiamo fatto una buona gara». Il mediano: «Arbitraggio? Sono 30 partite che ci va così»
Il Bari soffre ma se la cava. Con la Palmese è 0-0 in nove Il Bari soffre ma se la cava. Con la Palmese è 0-0 in nove Espulsi Quagliata e Simeri per i biancorossi che stringono i denti e portano via un punto prezioso
Palmese-Bari, le probabili formazioni: tocca a Cacioli e Langella. Pozzebon davanti? Palmese-Bari, le probabili formazioni: tocca a Cacioli e Langella. Pozzebon davanti? Prima partita da quarantenne per capitan Brienza, ancora problemi per Simeri. La partita in diretta dalle 14 su BariViva
Verso Palmese-Bari Cornacchini: «Un avversario tosto. In difesa spazio a Cacioli» Verso Palmese-Bari Cornacchini: «Un avversario tosto. In difesa spazio a Cacioli» Il mister nel pre-partita: «Troppe diffide, non posso rischiarli tutti. Brienza? Può giocare nel centrocampo a tre. Simeri è da valutare»
Palmese-Bari, arbitra il signor Frascaro di Firenze Palmese-Bari, arbitra il signor Frascaro di Firenze Il fischietto toscano sarà coadiuvato da Carpano di Siena e Venuti di Valdarno
SSC Bari, la sorpresa di compagni e staff per i quarant'anni di Brienza SSC Bari, la sorpresa di compagni e staff per i quarant'anni di Brienza Il capitano credeva di andare a cena con Mattera, Cacioli, Di Cesare, Floriano e Iadaresta ma ha trovato la squadra al completo
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.