Enrico Piovanello
Enrico Piovanello
Calcio

Avellino-Bari, le probabili formazioni. Rientra Piovanello, Brienza e Simeri in avanti

Cornacchini dovrebbe dare fiducia a Nannini sulla sinistra senza varare troppo nel 4-2-3-1 di partenza

Uno scontro da vincere a tutti i costi. Il Bari può solo portare a casa tre punti dal Partenio-Lombardi di Avellino per sperare di continuare il viaggio nella poule scudetto di Serie D. Di fronte un avversario tosto: l'Avellono arriva motivato dalla vittoria - sette giorni fa - dello spareggio promozione con il Lanusei, mentre il Bari cercherà riscatto dopo il pareggio beffardo per 0-0 contro il Picerno in casa. Fischio d'inizio alle 15, agli ordini del signor Emmanuele della sezione di Pisa, assistito da Matteo Pressato e Marco Cerilli, entrambi della sezione di Latina.

Qui Bari - Scelte pressoché fatte per Cornacchini, che tornerà a schierare il suo Bari con il 4-2-3-1 marchio di fabbrica. Unico rientro rispetto alla gara contro il Picerno dovrebbe essere quello di Piovanello largo a destra nel tris di trequartisti, con Floriano in posizione di ala sinistra e Brienza in supporto di Simeri unica punta. A centrocampo Bolzoni e Hamlili sono certi di una maglia, così come Turi, Di Cesare e Mattera in difesa. A completare lo schieramento davanti al portiere Marfella dovrebbe esserci Nannini, che parte avanti nel ballottaggio con Quagliata.

Bari (4-2-3-1): Marfella; Turi, Di Cesare, Mattera, Nannini; Hamlili, Bolzoni; Piovanello, Brienza, Floriano; Simeri. All. Cornacchini

Qui Avellino - Esordio in questa poule scudetto per i lupi irpini, che arrivano di slancio dopo lo spareggio vincente ai danni del Lanusei. L'Avellino di mister Giovanni Bucaro dovrebbe puntare sul 4-4-2, in cui è l'attacco a costituire il pezzo forte. In avanti si partirà con la coppia Mentana-De Vena, con due pezzi da novanta come Alfageme e l'ex Sforzini inizialmente dalla panchina. In difesa agiranno Betti, Morero, Dondoni e Parisi, mentre sulla linea di centrocampo troveranno posto Tribuzzi, Gerbaudo, Di Paolantonio e Da Dalt. Tutti davanti al rientrante portiere Lagomarsini.

Avellino (4-4-2): Lagomarsini; Betti, Morero, Dondoni, Parisi; Tribuzzi, Gerbaudo, Di Paolantonio, Da Dalt; De Vena, Mentana. All. Bucaro
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Bari for Special, la squadra biancorossa a Coverciano per le finali del torneo di "Quarta categoria" Bari for Special, la squadra biancorossa a Coverciano per le finali del torneo di "Quarta categoria" Dal 21 al 23 giugno sui campi del centro federale la sfida di calcio a 7 fra le formazioni di ragazzi con disabilità. Prima partita contro la Juventus
La SSC Bari diventa società per azioni. Luigi De Laurentiis amministratore unico La SSC Bari diventa società per azioni. Luigi De Laurentiis amministratore unico Depositati i rogiti notarili nella sede di Filmauro come disposto dalla Figc con il passaggio al professionismo
SSC Bari, nasce la Scuola calcio ufficiale. De Laurentiis: «Tassello importante» SSC Bari, nasce la Scuola calcio ufficiale. De Laurentiis: «Tassello importante» La cantera biancorossa al via grazie alla collaborazione con l'Intesa sport club. Il presidente: «Ricostruiamo rapporto col territorio»
Settore giovanile SSC Bari, il 3 e 5 giugno i raduni selettivi Settore giovanile SSC Bari, il 3 e 5 giugno i raduni selettivi Appuntamento al campo Capocasale per i calciatori nati fra il 2002 e il 2005
SSC Bari, la stagione si chiude ad Avellino. Il pagellone dei biancorossi SSC Bari, la stagione si chiude ad Avellino. Il pagellone dei biancorossi La sconfitta in casa degli irpini mette fine alla poule scudetto della squadra di Cornacchini. Tutti promossi, o quasi
Avellino-Bari 1-0, Cornacchini: «C'è rammarico, non meritavamo di perdere» Avellino-Bari 1-0, Cornacchini: «C'è rammarico, non meritavamo di perdere» Il tecnico nel post-gara: «Preso un goal evitabile, c'era una rete regolare». Hamlili: «Stagione molto positiva»
La poule scudetto del Bari finisce qui. Sconfitta 1-0 ad Avellino: i biancorossi sono fuori La poule scudetto del Bari finisce qui. Sconfitta 1-0 ad Avellino: i biancorossi sono fuori Decide la rete di De Vena a inizio ripresa. Tre goal annullati alla squadra di Cornacchini per fuorigioco, dopo una prestazione di buon livello
Verso Avellino-Bari, Cornacchini: «Avversario pericoloso, ma i ragazzi sono motivati» Verso Avellino-Bari, Cornacchini: «Avversario pericoloso, ma i ragazzi sono motivati» Il tecnico alla vigilia della trasferta in Campania: «Iadaresta parte dalla panchina. Dobbiamo dimostrare fame e forza mentale»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.