Acqua potabile
Acqua potabile
Servizi sociali

Welfare, pronta la distribuzione di acqua e frutta fresca ad anziani e senza fissa dimora

Bottalico: «Se ne occuperanno i presidi territoriali, impegnati a monitorare lo stato di salute delle persone più fragili»

Si svolgerà a Bari, in queste giornate di caldo torrido, una distribuzione straordinaria di acqua e frutta fresca in favore di persone vulnerabili, in particolare anziani e senza dimora.

L'iniziativa, che si aggiunge alle azioni previste dal Piano cittadino a contrasto degli effetti delle ondate di calore, è a cura dell'assessorato al Welfare in collaborazione con il Centro polivalente per anziani, il progetto Sciam, le Unità di strada e l'Ada - Associazione per i diritti degli anziani.

La consegna è destinata agli anziani che frequentano i centri e partecipano alle attività, agli screening socio-sanitari e ai momenti di formazione sugli effetti del caldo; negli orari serali, invece, avverrà in favore di persone senza dimora che rifiutano l'accoglienza nelle strutture pubbliche.

La distribuzione verrà effettuata in questi giorni, anche in concomitanza degli incontri di sensibilizzazione e durante gli screening in programma presso Sciam, Polo socio-sanitario per over 65, via Calefati 245; il Centro polivalente per anziani in via Dante 104; Ada - Associazione per i diritti degli anziani, corso Italia 43/B; il Centro polifunzionale per il contrasto alla povertà estrema Area 51, in corso Italia 81/83. Coinvolte nell'iniziativa anche le Unità di strada comunali itineranti nelle piazze e nei luoghi di aggregazione.

«Ringrazio l'azienda Cippone & Di Bitetto che ha scelto di donare l'acqua, un bene quanto mai prezioso in questi ultimi tempi che potrà dare sollievo a tante persone - commenta l'assessora al Welfare Francesca Bottalico. In accordo con l'assessorato, a distribuirla saranno gli stessi presidi territoriali, impegnati a monitorare lo stato di salute delle persone più fragili in questi giorni di grande calore. Proprio per sostenere quanti sono più a rischio, abbiamo abbiamo anche previsto di implementare gli screening socio-sanitari nei presidi del Welfare e di rafforzare i servizi di monitoraggio telefonico».
  • Francesca Bottalico
  • Welfare
Altri contenuti a tema
Pane e pomodoro, ecco la sedia galleggiante per l'ingresso in acqua di persone con disabilità Pane e pomodoro, ecco la sedia galleggiante per l'ingresso in acqua di persone con disabilità A Ferragosto sulle tre spiagge cittadine attivo il servizio di accompagnamento anziani e cittadini con difficoltà motoria
Weekend di Ferragosto, a Bari attivi i servizi welfare per i più fragili Weekend di Ferragosto, a Bari attivi i servizi welfare per i più fragili Dalle mense al centro antiviolenza, passando per il Pis e i servizi di InConTra. Tutte le info utili
Bari ricorda lo sbarco della Vlora, a San Girolamo la cerimonia della comunità italo-albanese Bari ricorda lo sbarco della Vlora, a San Girolamo la cerimonia della comunità italo-albanese Ieri pomeriggio l'iniziativa dell'associazione Le aquile di seta, con la lettura di poesie da parte dei bambini bilingue
"Agosto non ti conosco", a Bari parte il progetto a contrasto della solitudine degli anziani "Agosto non ti conosco", a Bari parte il progetto a contrasto della solitudine degli anziani Fino al 12 sarà possibile accedere agli spazi della “Biblioteca dell’anziano” dell’associazione ADA
Spiagge aperte a cittadini con disabilità e anziani, al via il progetto di Gens nova e assessorato al Welfare Spiagge aperte a cittadini con disabilità e anziani, al via il progetto di Gens nova e assessorato al Welfare Si tratta di un servizio di accompagnamento, sostegno e accoglienza. Nuove attrezzature a Pane e pomodoro e San Girolamo
Piano operativo cittadino a contrasto delle ondate di calore, i risultati del primo mese Piano operativo cittadino a contrasto delle ondate di calore, i risultati del primo mese Sarà attivo fino al 15 settembre a supporto di anziani e persone fragili
"Colibrì", a Bari nasce una rete di undici biblioteche. Saranno gestite da enti del terzo settore "Colibrì", a Bari nasce una rete di undici biblioteche. Saranno gestite da enti del terzo settore Un progetto finanziato per quasi 2 milioni di euro dal bando "Community library" della Regione Puglia
San Girolamo, arrivano due nuovi murales: legalità e cura delle relazioni i temi delle opere San Girolamo, arrivano due nuovi murales: legalità e cura delle relazioni i temi delle opere Bottalico: «Abbiamo bisogno di rimettere al "centro" i ragazzi offrire loro occasioni e strumenti per costruire il futuro»
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.