bottalico
bottalico
Politica

Welfare, Bottalico membro della Rete nazionale della protezione e dell'inclusione sociale

L'assessore: «Onorata di portare la mia esperienza e la voce dei nostri cittadini»

Elezioni Regionali 2020
L'assessora al Welfare Francesca Bottalico è stata designata dall'ANCI quale componente della Rete nazionale della protezione e dell'inclusione sociale, l'organismo di confronto politico tra i vari livelli di governo in materia di programmazione sociale, costituito di recente con finalità di coordinamento del sistema degli interventi e dei servizi sociali di cui alla legge n. 328/2000.

Il tavolo permanente, presieduto dal ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, è composto da un rappresentante del ministero dell'Economia e Finanze, del M.I.U.R., del ministero della Salute, del ministero delle Infrastrutture e Trasporti, da un rappresentante del dipartimento Politiche per la famiglia in seno alla presidenza del Consiglio dei Ministri, da un componente per ciascuna Regione e Provincia autonoma e da 20 componenti designati dall'ANCI in rappresentanza dei Comuni e degli Ambiti territoriali.

La rete, istituita dal decreto legislativo 15 settembre 2017 n. 147, si configura come organismo di confronto interistituzionale di strategica importanza nel settore delle politiche sociali, essendo responsabile dell'elaborazione del Piano Sociale nazionale, lo strumento programmatico per l'utilizzo delle risorse del fondo nazionale per le Politiche sociali, del Piano per gli interventi e servizi sociali di contrasto alla povertà, fondamentale per la programmazione delle risorse della quota del fondo povertà destinato al rafforzamento dei servizi territoriali, e del Piano per la non autosufficienza, quale strumento programmatico per l'utilizzo delle risorse del fondo destinato al sostegno dei cittadini non autosufficienti.

La seduta di insediamento è in programma il prossimo 23 novembre a Napoli, nella sede di Palazzo San Giacomo, in piazza Municipio 1.

«Onorata di portare il mio contributo - ha dichiarato Francesca BottalIco - la mia professionalità, l'esperienza della nostra città e della nostra rete welfare e specialmente la voce di tanti cittadini e cittadine fragili ascoltati in questi anni».
  • Francesca Bottalico
  • Welfare
Altri contenuti a tema
Comune di Bari, ripartono le iniziative "on the road" dell'educativa di strada Comune di Bari, ripartono le iniziative "on the road" dell'educativa di strada Le attività sono riprese la scorsa settimana dopo il lockdown. Bottalico: «Riannodare i fili di un discorso iniziato un anno fa»
A Bari partono le "vacanze sociali" per famiglie e cittadini con disabilità e disagio economico A Bari partono le "vacanze sociali" per famiglie e cittadini con disabilità e disagio economico Al via le gite sulla barca confiscata alla mafia. I programma anche escursioni a Polignano e Monopoli
Torna la giornata di donazione sangue di Fratres e Ordine degli avvocati Bari, domani al Di Venere Torna la giornata di donazione sangue di Fratres e Ordine degli avvocati Bari, domani al Di Venere Appuntamento pomeridiano aperto alla cittadinanza dalle 14:30 alle 17 nel centro trasfusionale dell'ospedale di Carbonara
Comune di Bari, al via i campi estivi per gli over 65 della città Comune di Bari, al via i campi estivi per gli over 65 della città In programma visite guidate, karaoke, giochi enigmistici, ballo e cinema
A Bari arrivano tre nuovi "condomini sociali", strutture per l'accoglienza delle persone vulnerabili A Bari arrivano tre nuovi "condomini sociali", strutture per l'accoglienza delle persone vulnerabili Inaugurate le case di comunità in via Napoli. Bottalico: «La crisi economica e sanitaria ha fatto emergere nuove povertà in città»
A Bari arrivano i "condomini sociali", spazi per l'accoglienza delle persone più vulnerabili A Bari arrivano i "condomini sociali", spazi per l'accoglienza delle persone più vulnerabili Inaugurazione domani per il primo "social hub", in via Napoli. Bottalico: «La crisi economica e sanitaria ha fatto emergere nuove fasce deboli»
"Vacanze sociali", a Bari percorsi di turismo sostenibile per famiglie in condizioni di disagio "Vacanze sociali", a Bari percorsi di turismo sostenibile per famiglie in condizioni di disagio Sino al 7 agosto i primi 100 nuclei saranno coinvolti nei percorsi via mare, e le prime 50 nelle escursioni alla scoperta di Bari, Polignano e Monopoli
Bari, buona la prima per il circo e teatro di strada al San Paolo Bari, buona la prima per il circo e teatro di strada al San Paolo Spettacoli anche stasera e domani. Schingaro: «Importante riscrivere architettura urbana»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.