bottalico
bottalico
Politica

Welfare, Bottalico membro della Rete nazionale della protezione e dell'inclusione sociale

L'assessore: «Onorata di portare la mia esperienza e la voce dei nostri cittadini»

L'assessora al Welfare Francesca Bottalico è stata designata dall'ANCI quale componente della Rete nazionale della protezione e dell'inclusione sociale, l'organismo di confronto politico tra i vari livelli di governo in materia di programmazione sociale, costituito di recente con finalità di coordinamento del sistema degli interventi e dei servizi sociali di cui alla legge n. 328/2000.

Il tavolo permanente, presieduto dal ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, è composto da un rappresentante del ministero dell'Economia e Finanze, del M.I.U.R., del ministero della Salute, del ministero delle Infrastrutture e Trasporti, da un rappresentante del dipartimento Politiche per la famiglia in seno alla presidenza del Consiglio dei Ministri, da un componente per ciascuna Regione e Provincia autonoma e da 20 componenti designati dall'ANCI in rappresentanza dei Comuni e degli Ambiti territoriali.

La rete, istituita dal decreto legislativo 15 settembre 2017 n. 147, si configura come organismo di confronto interistituzionale di strategica importanza nel settore delle politiche sociali, essendo responsabile dell'elaborazione del Piano Sociale nazionale, lo strumento programmatico per l'utilizzo delle risorse del fondo nazionale per le Politiche sociali, del Piano per gli interventi e servizi sociali di contrasto alla povertà, fondamentale per la programmazione delle risorse della quota del fondo povertà destinato al rafforzamento dei servizi territoriali, e del Piano per la non autosufficienza, quale strumento programmatico per l'utilizzo delle risorse del fondo destinato al sostegno dei cittadini non autosufficienti.

La seduta di insediamento è in programma il prossimo 23 novembre a Napoli, nella sede di Palazzo San Giacomo, in piazza Municipio 1.

«Onorata di portare il mio contributo - ha dichiarato Francesca BottalIco - la mia professionalità, l'esperienza della nostra città e della nostra rete welfare e specialmente la voce di tanti cittadini e cittadine fragili ascoltati in questi anni».
  • Francesca Bottalico
  • Welfare
Altri contenuti a tema
A Bari l’incontro “Tempi di incertezza e depressione” promosso da Eda Italia Onlus A Bari l’incontro “Tempi di incertezza e depressione” promosso da Eda Italia Onlus Appuntamento oggi pomeriggio nel teatro dell'istituto Preziosissimo sangue
"Gran prix all in", a Bari la "gara pazza per mezzi pazzi" per promuovere l’abbattimento delle differenze "Gran prix all in", a Bari la "gara pazza per mezzi pazzi" per promuovere l’abbattimento delle differenze Un'iniziativa promossa dal Centro Servizio al Volontariato San Nicola e dall’associazione di promozione sociale Lezzanzare
"Sportday - niente sfide, solo atleti", a Bari l'evento per l’aggregazione tra ragazzi con e senza disabilità "Sportday - niente sfide, solo atleti", a Bari l'evento per l’aggregazione tra ragazzi con e senza disabilità Appuntamento il 26 ottobre al Palamartino con l'iniziativa di Csv San Nicola e negozio Decathlon di Bari-Modugno
Salute mentale e contrasto al disagio giovanile, online il bando del Comune di Bari Salute mentale e contrasto al disagio giovanile, online il bando del Comune di Bari Un'iniziativa finanziata con i fondi provenienti dalle donazione del 5x1000 all'assessorato al Welfare
Giornata della consapevolezza sulla morte perinatale, domenica l'evento a Palazzo di città Giornata della consapevolezza sulla morte perinatale, domenica l'evento a Palazzo di città Incontro organizzato dalla Fondazione Ciao Lapo, che prevede dibattito, visione di un docufilm e lettura di poesie
Famiglie senza confini, oggi la serata d'incontro nel bistrò sociale Famiglie senza confini, oggi la serata d'incontro nel bistrò sociale Iniziativa finalizzata a promuovere le opportunità di affido e accompagnamento
Dialogo tra culture, religioni e comunità migranti, al via il tavolo promosso dal Comune di Bari Dialogo tra culture, religioni e comunità migranti, al via il tavolo promosso dal Comune di Bari Il primo incontro, organizzato ieri, ha iniziato a raccogliere le adesioni che verranno formalizzate nelle prossime settimane
"Stazione di posta", a Casa delle culture il progetto di inclusione delle persone senza dimora "Stazione di posta", a Casa delle culture il progetto di inclusione delle persone senza dimora Pronto un centro di accoglienza multifunzionale. Attiva la call per dar vita a una banca del tempo
© 2001-2023 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.