sopralluogo cantiere RFI
sopralluogo cantiere RFI
Territorio

Variante ferroviaria Bari-Torre a Mare, finalmente via ai lavori

Decaro: «Opera di ricucitura urbanistica e sociale», Maiorano: «Il nuovo percorso velocizzerà la linea migliorando il servizio»

Elezioni Regionali 2020
Dopo una lunga e travagliata gestazione finalmente sono partiti i lavori della variante ferroviaria Bari-Torre a Mare. Un'opera che affonda le sue radice nel lontano 2005, come ricorda il sindaco Antonio Decaro, che allora era assessore ai trasporti, e vide la firma del protocollo tra Comune di Bari, Regione e Ministero delle infrastrutture.

Dopo gli ultimi espropri e le ultime piccole polemiche in merito, discusse in un incontro lo scorso giugno, al via i lavori che porteranno a ricucire i quartieri Madonnella e Japigia. Il cantiere avviato è necessario per realizzare il nuovo percorso provvisorio della tangenziale di Bari, un tracciato temporaneo della SS 16, per una lunghezza di 1,4 km, in modo da poter modificare e ricostruire il corrispondente attuale tracciato della tangenziale comprensivo di tutte le nuove opere di attraversamento del nuovo tracciato ferroviario, oltre ad una galleria di collegamento idraulico tra Lama San Marco e Lama Valenzano e all'adeguamento di un sottovia esistente in via Pezze del Sole.

«391 milioni di euro per liberare dai binari ferroviari la zona da San Giorgio fino a via Oberdan - sottolinea Decaro - una ricucitura urbanistica e sociale, con i quartieri Japigia e Madonnella che saranno finalmente collegati direttamente con il mare. Sembrava che gli interventi non sarebbero mai iniziati, invece oggi mezzi e operai sono al lavoro. Tutto questo non lo vedremo comparire domani, ma possiamo iniziare a guardare al futuro con più fiducia».

«Si abbandona la vecchia linea ferroviaria per Torre a Mare e si realizza il nuovo tracciato ferroviario - spiega il consigliere Massimo Maiorano - che in corrispondenza del sottopasso di via Emanuele Mola va verso via Amendola. In pratica il sedime ferroviario raddoppierà, con gli attuali due binari della Sud Est che verranno affiancati dai due nuovi binari del percorso di RFI. Il nuovo tracciato ferroviario proseguirà lungo la stessa direttrice in area Executive e continuerà verso Triggiano per poi ricongiungersi con l'attuale tracciato verso sud in corrispondenza della stazione di Torre a Mare. Questo nuovo percorso ferroviario che si sviluppa ai margini a Sud della Città e in zone prevalentemente Agricole, consentirà di velocizzare la linea ferroviaria migliorando la qualità del servizio di trasporto».
  • torre a mare
  • costa sud
Altri contenuti a tema
Impianto sportivo di Torre a Mare, c'è l'avviso per la concessione annuale Impianto sportivo di Torre a Mare, c'è l'avviso per la concessione annuale Possono partecipare federazioni sportive, gli enti di promozione sportiva, società sportive affiliate a federazioni o enti di promozione sportiva
Torre a Mare, scoperto un chiosco abusivo sulla spiaggia di cala Settanni Torre a Mare, scoperto un chiosco abusivo sulla spiaggia di cala Settanni L'operazione della polizia locale ha permesso di rimuovere la struttura illegale
Visibile dal mare come un faro, ecco il nuovo campanile di San Nicola a Torre a Mare Visibile dal mare come un faro, ecco il nuovo campanile di San Nicola a Torre a Mare Cerimonia di inaugurazione ieri sera, la struttura è stata benedetta da Monsignor Cacucci. Decaro: «Anche questa è la forza di una comunità»
Torre a Mare, inaugurata la palestra coperta della scuola Levi Montalcini Torre a Mare, inaugurata la palestra coperta della scuola Levi Montalcini Conclusi i lavori da 600mila euro. Decaro: «Sarà aperta anche il pomeriggio. Un servizio dedicato a tutto il quartiere»
Nuovo parco a Torre a Mare, il consiglio comunale dà via libera agli espropri Nuovo parco a Torre a Mare, il consiglio comunale dà via libera agli espropri Si può procedere con la progettazione definitiva ed esecutiva. Galasso: «Sarà la prima area verde a ridosso del mare in città»
Torre a Mare, conclusi i lavori per la palestra della scuola Levi Montalcini Torre a Mare, conclusi i lavori per la palestra della scuola Levi Montalcini Decaro: «Una festa per i ragazzi al rientro dalle vacane natalizie. Agli ex studenti come me chiedo di organizzare una partita»
Torre a Mare, il "campetto" diventerà un parco. C'è il sì del Consiglio comunale Torre a Mare, il "campetto" diventerà un parco. C'è il sì del Consiglio comunale Decaro: «Presto al via le procedure di esproprio. L'area darà accesso diretto alla spiaggia di Calafetta»
Anteprima premio Nino Rota, a Torre a Mare risuona la musica del "Commissario Montalbano" Anteprima premio Nino Rota, a Torre a Mare risuona la musica del "Commissario Montalbano" Ieri sera nella piazzetta il concerto interpretato dall'orchestra della Fondazione Petruzzelli e diretto dal maestro Franco Piersanti
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.